Entertainment Home

Alec Baldwin impugna la pistola nel video appena pubblicato, pochi istanti prima delle riprese di “Rust”.

Lunedì, l’ufficio dello sceriffo della contea di Santa Fe ha rilasciato tutti i file associati alle sue indagini in corso sul Ruggine tiro. Tra i materiali ricevuti da Yahoo Entertainment ci sono foto e video della scena del crimine. Due video consegnati allo spettacolo della polizia Alec Baldwin mentre provava con un revolver Colt vintage, pochi istanti prima di sparare fatalmente alla direttrice della fotografia Halyna Hutchins.

<

Nel filmato, Baldwin viene visto seduto in un banco di chiesa mentre prova. È vestito con abiti occidentali e guarda in basso verso terra. Verso la fine della clip di due minuti, mette la mano destra nella giacca ed estrae la pistola, puntandola verso la telecamera.

Baldwin, che sta affrontando una causa per omicidio colposo da parte del vedovo di Hutchins, ha detto durante la sua intervista a ABC News di non aver premuto il grilletto. Baldwin ha spiegato che lui e Hutchins stavano bloccando la scena e che si è mosso solo “secondo la sua direzione”.

Alec Baldwin pochi istanti prima di uccidere Halyna Hutchins (foto: ufficio dello sceriffo della contea di Santa Fe)

Alec Baldwin pochi istanti prima di uccidere Halyna Hutchins. (Foto: Ufficio dello sceriffo della contea di Santa Fe)

“Questa è stata una prova decisiva”, ha dichiarato Baldwin. “E [Hutchins] mi dice: ‘Tieni la pistola più bassa. Vai alla tua destra. OK, proprio lì. Va bene, fallo. Ora mostralo un po’ più in basso.’ E lei mi sta convincendo a posizionare la pistola. … Mi sta guidando attraverso il modo in cui vuole che tenga la pistola per questo angolo.”

La pistola “è finita per essere puntata proprio sotto” l’ascella di Hutchins, secondo Baldwin. L’attore ha detto che gli è stato detto sul set che si trattava di una “pistola fredda”, il che significa che non c’erano proiettili veri nel revolver. Tra i documenti appena rilasciati ci sono interviste tra Baldwin e la polizia e ha ribadito la stessa cosa.

Una foto all'interno della chiesa in cui Alec Baldwin ha sparato ad Halyna Hutchins.  (Foto: Ufficio dello sceriffo della contea di Santa Fe)

Una foto all’interno della chiesa in cui Alec Baldwin ha sparato ad Halyna Hutchins. (Foto: Ufficio dello sceriffo della contea di Santa Fe)

Durante un’intervista con il detective Hancock, Baldwin ha detto che il suo dito era stato sul grilletto ma che non l’ha premuto. Baldwin ha detto di aver tirato il cane della pistola a circa tre quarti della strada del ritorno e di averlo lasciato andare prima che si scaricasse.

Hutchins, 42 anni, è stato ucciso quando il revolver è esploso l’8 ottobre. 21. Ferito anche il regista Joel Souza. Durante un colloquio con la polizia in ospedale, Souza ha notato come l’armaiolo, Hannah Gutierrez-Reed, abbia detto a Baldwin che la pistola era “fredda” o “pulita”.

In un messaggio di testo diffuso dalla polizia, il film è propmaster, Sarah Zachry, ha detto un altro Ruggine Membro della troupe che Gutierrez-Reed avrebbe voluto usare armi false sul set, ma Baldwin no.

“Ad Alec non è mai piaciuto nulla di falso, come le pistole e persino il coltello di gomma”, ha scritto. “Ha sempre voluto il vero coltello, ma alla fine gli ho dato la gomma a sua insaputa. Ha sempre voluto la sua vera pistola.”

Due giorni dopo la sparatoria, Zachry ha scritto a Baldwin: “Sto davvero pregando per te e spero che tu possa trovare presto un po’ di riposo”.

Baldwin rispose: “Sei adorabile e gentile”. In seguito ha aggiunto: “Il dipartimento di questo sceriffo ancora non mi dirà che non sarò accusato [with] qualcosa.”

Il vedovo di Hutchins, Matt, ha rilasciato la sua intervista due mesi fa e ha detto a NBC News che era “proprio così” guardando l’intervista arrabbiata di Baldwin a dicembre. Baldwin ha parlato “della sua morte così pubblicamente in modo così dettagliato e poi di non assumersi alcuna responsabilità dopo aver appena descritto l’omicidio”.

“Sembra quasi che fosse la vittima”, ha detto Matt Hutchins a Hoda Kotb. “Sentirlo incolpare Halyna nell’intervista e trasferire la responsabilità agli altri e vederlo piangere per questo, mi sento come, dovremmo davvero sentirci male per te, signor Baldwin?”

Baldwin ha detto di sentirsi “esonerato” dopo che l’Ufficio per la salute e la sicurezza sul lavoro del New Mexico ha pubblicato il suo rapporto la scorsa settimana.

“Siamo grati all’Ufficio per la salute e la sicurezza sul lavoro del New Mexico per aver indagato su questa questione. Apprezziamo che il rapporto esoneri il signor Baldwin chiarendo che credeva che la pistola contenesse solo proiettili fittizi. Inoltre, il rapporto riconosce che l’autorità del signor Baldwin sulla produzione si limitava ad approvare le modifiche alla sceneggiatura e il casting creativo”, ha detto un avvocato dell’attore in una nota. “Il Sig. Baldwin non aveva alcuna autorità sulle questioni che sono state oggetto dei risultati delle violazioni dell’Ufficio di presidenza e siamo lieti che i funzionari del New Mexico abbiano chiarito queste questioni critiche. Siamo fiduciosi che le persone identificate nel rapporto saranno ritenute responsabili per questa tragedia”.

Related Articles

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Back to top button
Close
Close