Celebrity

Amber Heard testimonia di Johnny Depp che la penetra con una bottiglia

  • Amber Heard ha testimoniato che Johnny Depp l’ha penetrata con una bottiglia di alcol durante un combattimento del marzo 2015.
  • “Ricordo solo di aver pensato, ‘Per favore Dio, per favore, spero che non sia rotto'”, ha detto Heard.
  • Quando Depp ha preso posizione, ha accusato Heard di essersi rotto una bottiglia in mano, tagliandosi il dito.

Amber Heard ha singhiozzato in modo incontrollabile sul banco dei testimoni giovedì mentre raccontava in dettaglio grafico come Johnny Depp l’ha penetrata con una bottiglia di alcol durante un combattimento in Australia nel marzo 2015.

Depp ha portato Heard in giudizio per diffamazione, sostenendo che lei ha rovinato la sua carriera con false segnalazioni di violenza domestica. Heard ha negato le affermazioni e ha trascorso la maggior parte dei suoi due giorni al banco dei testimoni raccontando molteplici incidenti in cui ha detto che Depp l’ha spinta, colpita e presa a calci in preda all’alcol e alla rabbia alimentata dalla droga.

Nella parte più scioccante della sua testimonianza fino ad ora, Heard ha ricordato un litigio che lei e Depp avevano avuto quando era andata a trovarlo nel marzo 2015. Depp stava girando “Pirati dei Caraibi: Dead Men Tell No Tales” in Australia e viveva in una casa in affitto. a casa lì solo poche settimane dopo il loro nozze.

Heard ha detto che non appena è arrivata in Australia, ha sentito che qualcosa non andava con Depp perché sembrava aver perso “un sacco di peso” e le ha immediatamente proposto di farlo MDMA con lui, anche se doveva essere super.

Heard ha detto che ha rifiutato le droghe, scatenando una rissa di più giorni in casa durante il fine settimana che alla fine ha portato Depp a perdere parte del dito.

“Spero che non sia rotto”

Heard ha detto che il culmine di quella lotta è stato quando Depp ha iniziato a bere da una bottiglia di alcolici al bar della casa. L’ha schernita con la bottiglia, sfidandola a prendergliela, ha detto.

Ha detto che alla fine è riuscita ad afferrare la bottiglia e l’ha fracassata sul pavimento tra di loro.

Quando lo era Depp precedentemente sul cavallettoha affermato che Heard gli ha lanciato una bottiglia e gli ha tagliato via il dito, ma Heard ha detto che crede di aver tagliato il dito fracassando un telefono di plastica in mille pezzi dopo pochi secondi.

Depp ha inseguito Heard per tutta la casa, ha detto, lanciando bicchieri di vino e prendendo a pugni bottiglie contro il muro dietro di lei, ha detto. L’ha tenuta per la gola, l’ha presa a pugni in faccia e l’ha falsamente accusata di infedeltà con altri attori con cui aveva lavorato, ha testimoniato Heard.

Al bar della casa, Depp ha strappato la camicia da notte di Heard e l’ha spinta sul piano di lavoro, dove ha penetrato la sua vagina con una bottiglia di alcol, ha testimoniato Heard.

Heard singhiozzava sul banco dei testimoni mentre raccontava i dettagli della presunta aggressione sessuale.

“Johnny aveva la bottiglia dentro di me e me la stava spingendo dentro più e più volte”, ha detto.

Heard ha detto che all’inizio non si era resa conto che c’era una bottiglia dentro di lei, perché inizialmente non poteva vederla, ma poteva vedere il braccio di Depp che si muoveva e sentiva una pressione sull’osso pubblico.

Johnny Depp

Johnny Depp è visto al Fairfax County Circuit Courthouse a Fairfax, in Virginia, il 5 maggio 2022.


JIM LO SCALZO / PISCINA/PISCINA/AFP tramite Getty Images



Quando ha capito che era una bottiglia, Heard ha detto che si è bloccata perché non era sicura che fosse la bottiglia che aveva rotto.

“Ricordo che non volevo muovermi perché non sapevo se era rotto… non sapevo se avrebbe saputo che era rotto”, ha detto Heard. “Ricordo solo di aver pensato: ‘Per favore Dio, per favore, spero che non sia rotto.”

Mentre Depp la penetrava con la bottiglia, Heard ha detto che continuava a ripeterle ancora e ancora: “Ti ammazzo, cazzo”.

Heard ha detto che non ricorda molto dolore, ma le sue emozioni erano palpabili. Ha ricordato di essersi sentita “spaventata” e “scioccata” perché aveva “appena sposato quest’uomo”.

Heard ha detto che non è sicura di come sia scesa dal piano di lavoro, ma la prossima cosa che ricorda è andare in bagno e conati di vomito.

Una casa in rovina

Le foto entrate in evidenza mostravano i resti del combattimento. Il letto e il divano erano macchiati di sangue. I vetri rotti erano sporchi sul pavimento e le finestre erano in frantumi. Heard ha detto che i suoi piedi erano “tagliati abbastanza bene”.

Heard ha detto di aver trovato messaggi bizzarri scritti sui muri, uno specchio del bagno e un paralume sul pavimento che sembravano incoerenti. La casa comprendeva una stanza con materiale per dipingere e Depp sembrava aver dipinto intorno alla casa con le dita.

Depp, nella sua stessa testimonianza, ha detto che Heard era quello che lanciava bottiglie e dipingeva sullo specchio. Heard ha negato le affermazioni giovedì. Uno dei messaggi scritti si riferiva a Carly Simon, una musicista con cui Heard disse che non aveva familiarità.

“Ero confuso come chiunque ascoltasse quella testimonianza”, ha detto Heard, riferendosi alle affermazioni di Depp.

Amber ha sentito piangere il processo a Johnny Depp

L’attore Amber Heard reagisce allo stand nell’aula del tribunale della contea di Fairfax durante un caso di diffamazione contro di lei dall’ex marito, l’attore Johnny Depp a Fairfax, Virginia, USA, 5 maggio 2022.

Jim lo Scalzo/Piscina via REUTERS


Una delle foto entrate in evidenza giovedì ritraeva una chitarra, lo strumento preferito di Depp, con del sangue sopra. L’avvocato di Heard le ha chiesto se fosse lei la responsabile dei segni rossi su di esso.

“Non ho mai suonato la chitarra”, ha detto Heard.

Quando Depp è stato portato in ospedale per cercare di riattaccare il dito medio destro, Heard è tornato in volo a Los Angeles. Lungo la strada, ha detto, si è preoccupata se Depp potesse uccidersi.

“Mi sono sentita distrutta. Come se il mio cuore fosse spezzato. Non sapevo cosa fare”, ha detto. Sentivo che se lo avessi lasciato in Australia, sarebbe potuto morire o suicidarsi, perché quella era sicuramente la traiettoria su cui si trovava”.

Durante una sosta, è passata davanti a un’edicola e ha visto un libro con sopra un pezzo di un puzzle, ha detto. Lei e Depp si erano riferiti l’un l’altro come pezzi di un puzzle in un vezzeggiativo. Era un libro di consigli sulle relazioni. L’ha letto sul volo di ritorno, ha detto.

“Non sapevo cosa fare con questa relazione”, ha detto giovedì. “Era terribile e tossico, ma lo amavo così tanto. Non sapevo cosa fare. Avrei letto un milione di libri”.

Heard dovrebbe continuare il controinterrogatorio a partire dal 16 maggio.

Related Articles

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Back to top button
Close
Close