Movies

Avatar 2 dovrà battere i record del sequel per giustificare il suo budget: Quartz

Il teaser trailer di Avatar: La via dell’acquao Avatar 2, ha già ottenuto oltre 12 milioni di visualizzazioni su YouTube prima dell’uscita del film a dicembre. Sono passati quasi 13 anni da quando il primo film della serie ha debuttato ed è diventato il film con il maggior incasso di tutti i tempi. Al netto dell’inflazione, i 2,8 miliardi di dollari Avatar ritirato nel 2009 varrebbe oggi circa 3,8 miliardi di dollari.

<

Eppure, nonostante quel record al botteghino, che ha aperto la strada a quattro imminenti sequel, gli alti personaggi blu conosciuti come i Na’vi e il loro mondo chiamato Pandora non sono riusciti a penetrare nello zeitgeist culturale allo stesso modo di altri film popolari franchising Sì, Disney World ha un elaborato Pandora – Il mondo di Avatar esperienza, ma ci sono pochi segni evidenti che il film stesso si sia insinuato nella cultura popolare come, ad esempio, i film di supereroi della Marvel e della DC.

A differenza di molti film di successo, è difficile ricordare un particolare tormentone del film. Allo stesso modo, non è particolarmente comune vedere un bambino che sfoggia un Avatar zaino o diventando blu Na’vi per Halloween.

Intermedio, il successo del film iniziale ha portato 20th Century Studios (di proprietà della Disney a partire dal 2019) di approvare la produzione dei sequel che, secondo quanto riferito, hanno un budget collettivo di 1 miliardo di dollario circa $ 250 milioni per ogni film.

James Cameron è il re del successo dei sequel, ma può farlo di nuovo?

Dopo più di un decennio lontano dai riflettori della cultura pop, anche il successo da record del passato fa una scommessa così massiccia sulla visione del regista James Cameron di qualcosa di misterioso, data l’attuale dedizione di Hollywood ai film sui supereroi.

Tuttavia, uno sguardo al track record di Cameron sottolinea il motivo per cui lo studio gli sta dando così tanto margine di manovra e finanziamenti. Storicamente, Cameron ha imparato l’arte della il seguitooffrendo film che definiscono il genere come Terminatore 2 e Alienidue vittorie al botteghino che hanno portato a sequel pluridecennale.

Adeguato all’inflazione, quello di Cameron Il Terminator nel 1984 ha guadagnato $ 216 milioni al botteghino, rispetto a $ 1,1 miliardi per il sequel Terminatore 2. Il divario non era così ampio per il Alieno franchise, che ha guadagnato $ 420 milioni per il primo Alieno film nel 1979 (diretto da Ridley Scott) e $ 343 milioni per il sequel diretto da Cameron Alieni nel 1986. Tuttavia, i sequel di Cameron hanno gettato le basi per i successivi film dei franchise che stanno ancora rilasciando nuovi aggiornamenti decenni dopo.

Avatar sta gareggiando in un nuovo mondo dominato dai franchise di supereroi

Alcuni puristi del cinema reclamo sulla devozione di Hollywood al genere dei supereroi, ma gli spettatori continuano a confermare la saggezza di investire nel flusso apparentemente infinito di adattamenti dai fumetti allo schermo.

Un anno prima dell’uscita di Avatar Nel 2009, l’era moderna dei film sui supereroi Marvel è decollata sul serio Uomo di ferro. Da allora, gli effetti speciali sono migliorati al punto che personaggi di immagini generate al computer (CGI) come Rocket Raccoon (Guardiani della Galassia2014) e Ultron (I Vendicatori: l’era di Ultron, 2015) sono diventati normali. La meraviglia iniziale di vedere AvatarI realistici alieni in CGI che si esibiscono al fianco di attori umani non sono più l’attrazione di oltre un decennio fa.

Allo stesso modo, l’esperienza 3D e gli occhiali 3D di accompagnamento Avatar utilizzato per differenziarsi da altri film sono stati in gran parte abbandonato dai cinema come un espediente anacronistico. Quindi ora, dopo le straordinarie immagini CGI e 3D, ciò che resta al pubblico è… un ritorno a Pandora. Non è chiaro se questa sia una storia che i fan stavano aspettando con ansia che Cameron si espandesse, ma sono in arrivo quattro sequel e la Disney farà tutto il possibile per assicurarsi che abbiano successo.

La Disney ha bisogno che i fan si riversino sui film Avatar per quasi un decennio nel futuro

Inoltre Avatar al numero uno, Cameron detiene anche il diritto al terzo film di alto incasso di tutti i tempi con Titanico, quindi si è guadagnato la fiducia della macchina di Hollywood. Ma con il budget medio per ogni sequel superiore a Spider-Man: Non c’è modo di tornare a casa e mondo giurassico(rispettivamente numero sei e sette di tutti i tempi incassi), ripetuto ritardie le uscite programmate fino al 2028, il pareggio non sarà sufficiente.

Se AvatarI sequel di Cameron non battono nuovi record, questo potrebbe essere l’inizio del “Titanic” di Cameron con il ghiacciaio invisibile che fa fatica al pubblico per un mondo reso in 3D di statuaria gente blu.

Leave a Comment