Celebrity

Blac Chyna afferma che il giudice nel caso di diffamazione della Kardashian era “innegabilmente ostile ed estremamente parziale”

Blac Chyna sta sfidando il giudice che ha supervisionato il suo caso contro la famiglia Kardashian-Jenner.

<

ai documenti del tribunale ottenuti da PERSONE, Chyna – nata Angela White – sta presentando un’impugnazione perentoria contro il giudice della Corte Superiore di Los Angeles Gregory W. Alarcon. Ha affermato che Alarcon “ha mostrato un atteggiamento” innegabilmente ostile ed estremamente parziale ” nei suoi confronti e [her attorney] SM. [Lynne] Ciani dal 19 e 20 aprile 2022″.

La 33enne ritiene inoltre che il presunto pregiudizio di Alarcón abbia avuto un impatto su diverse parti del caso, tra cui “la giuria che ha emesso” verdetti di responsabilità chiave a suo favore “” e il fatto che le sia stato “negato il giusto processo per quanto riguarda le istruzioni della giuria e gli speciali modulo del verdetto».

Sebbene la sfida di Chyna non sia stata ancora scansionata nel sistema, la famiglia Kardashian-Jenner sta anticipando la questione. Il loro avvocato, Michael G. Rhode, ha presentato un’opposizione di 20 pagine lunedì, sostenendo che Chyna e il suo avvocato “hanno comunque proceduto senza denuncia poiché il giudice Alarcon ha presieduto un processo di 10 giorni” nonostante i suoi apparenti problemi con lui.

“Nei giorni e nelle settimane che seguirono, [Chyna] e il suo avvocato ha avuto tutto il tempo per sollevare le sue affermazioni completamente fuorvianti sull’imparzialità del giudice Alarcon, insieme a numerose opportunità per brevi questioni probatorie, istruzioni della giuria e il modulo speciale del verdetto”, afferma il documento.

Blac Chyna

Blac Chyna

Amy Sussman/Getty Blac Chyna

IMPARENTATO: Kris Jenner è “felice” dopo che la famiglia ha vinto il processo per diffamazione contro Blac Chyna: “Vivo nella mia fede”

“In effetti, il giudice Alarcone ha esplicitamente invitato la signora Ciani a riassumere questioni relative alle istruzioni della giuria e alle questioni probatorie, come oggetti sostenuti per sentito dire e mancanza di autenticità, cosa che non ha mai fatto”, il verbale. Invece, la Ciani prima “ha sollevato molti dei [issues discussed in her statement of disqualification] in un deposito scritto “dopo che la giuria aveva iniziato a deliberare”.

Inoltre, l’avvocato della famosa famiglia aggiunge che “l’insoddisfazione di Chyna per l’ordinario esercizio della sua discrezionalità da parte della Corte nella supervisione del processo è irrilevante per la capacità di imparzialità del giudice Alarcon in un processo futuro”. Con questo in mente, chiedono che la “dichiarazione di squalifica di Chyna sia annullata, che la sua richiesta di squalifica sia respinta e che la signora Ciani sia sanzionata per un importo da determinare in [the family’s] mozione notata notificata separatamente”.

Non perdere mai una storia: iscriviti PERSONEla newsletter giornaliera gratuita di per rimanere aggiornato sul meglio di ciò che PERSONE ha da offrire, dalle succose notizie sulle celebrità alle avvincenti storie di interesse umano.

La battaglia legale di Chyna con il gruppo Kardashian-Jenner è iniziata nel 2017. All’epoca, il suo ex fidanzato Rob Kardashian ha pubblicato foto di lei nuda su Instagram e ha fatto una serie di accuse dannose contro di lei. L’ex coppia E! serie, Rob e Chynaè stato poi cancellato in questo periodo dopo una sola stagione.

A seguito di questi due incidenti, Chyna ha suggerito che lo scandalo del revenge porn e L’influenza della famiglia di Rob sulla rete portato a la cancellazione del programma. (E! aveva aggiornamento iniziale lo spettacolo per la stagione 2.)

Blac Chyna

Blac Chyna

Amy Sussman/Getty; Kevin Mazur/Getty

Il processo di Chyna contro i Kardashian-Jenners iniziò cinque anni dopo, ad aprile. In anticipo, il Vero Blac Chyna star ha detto che li sta “portando in tribunale difenditi [her] diritti legali ed essere un esempio per [her] bambini.” (Condivide la figlia Sognare5, con Rob, 35 e figlio Re Cairo9 anni, con l’ex di Kylie, Tiga.)

Chyna ha fatto specificamente causa Kris Jenner, Kim Kardashian, Khloé Kardashian e Kylie Jenner per diffamazione e per aver danneggiato il suo contratto con E! ma un giudice dopo ha stabilito che Kim, 41 anni, fosse abbandonato dalla causa.

Dal processo sono emersi diversi momenti rivelatori, comprese le accuse di Chyna puntando una pistola scarica su Rob in un’accesa discussione. Alla fine, fu governato a favore della famiglia Kardashian-Jenner. Chyna lo è attualmente cercando di impugnare il verdetto.

Related Articles

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Back to top button
Close
Close