Celebrity

Bob Dylan ha ri-registrato brani classici con T Bone Burnett per introdurre la nuova tecnologia del disco analogico

Il produttore T Bone Burnett ha promesso da tempo lo sviluppo di un nuovo formato analogico che ha promesso di migliorare sia su vinile che su CD, così come lo streaming digitale e qualsiasi altro supporto musicale registrato esistente. Ora, sembra più vicino a raggiungere quell’obiettivo con la notizia con cui è stato in studio Bob Dylanri-registrando alcuni dei brani classici del leggendario cantautore con lo scopo di introdurre il nuovo mezzo ad altissima fedeltà.

I dettagli sono scarsi su quando potrebbero uscire le registrazioni di Dylan, per non parlare del nuovo hardware che sarà necessario per riprodurle. Ma l’annuncio di martedì sul completamento delle sessioni di registrazione finora segrete di Burnett con Dylan è un modo intrigante per il produttore di dire al mondo che intende fare affari con questo nuovo sviluppo tecnologico.

Altro da Varietà

La neonata compagnia di Burnett, Neofedeltà Inc., rilascerà una serie di “Originali ionici”, a partire dalla versione di Dylan, o versioni, secondo l’annuncio. Anche se i dischi che usciranno nel formato assomiglieranno ad album in vinile, non sono LP tradizionali, ma un mezzo completamente nuovo. Una foto pubblicata martedì mostra Burnett che tiene in mano un campione dei piatti di alluminio che l’azienda utilizzerà per le sue versioni esclusive, descritti nell’annuncio come “dischi di nuova concezione che fanno avanzare l’arte del suono registrato e segnano il primo passo avanti nella riproduzione del suono analogico in più di 70 anni”.

L’annuncio non includeva informazioni su quale materiale Dylan ritagliò con Burnett per il progetto, a parte il fatto che l’artista “ha rivisitato un set scelto personalmente delle sue canzoni iconiche per la prima volta dopo decenni”.

Burnett ha detto in un comunicato stampa: “An Ionic Original è l’apice del suono registrato. È qualità d’archivio. È a prova di futuro. È uno di uno. Non solo un originale ionico è l’equivalente di un dipinto, ma è un dipinto. È lacca dipinta su un disco di alluminio, con una spirale incisa dalla musica. Questo dipinto, tuttavia, ha la qualità aggiuntiva di contenere quella musica, che può essere ascoltata inserendo uno stilo nella spirale e ruotandola.

Burnett ha espresso a lungo la sua insoddisfazione per quelli che vede come i limiti uditivi degli attuali formati analogici e digitali, sebbene abbia chiaramente una preferenza per l’analogico e gli Ionic Originals sono un passo successivo in quella tecnologia.

L’annuncio afferma: “Attingendo dalla storia sonora della musica registrata, Burnett ha sviluppato un disco analogico che possiede una profondità, una risonanza e una fedeltà sonora che superano quelle del vinile, del CD, dello streaming o di qualsiasi altro mezzo per sperimentare la musica registrata. … Formando una nuova società, NeoFidelity, Inc.. per registrare artisti in un’ampia gamma di generi musicali e fornire una piattaforma di distribuzione per Ionic Originals, Burnett è anche determinato a ripristinare la valutazione per la musica registrata.

Burnett ha detto: “Quando si descrive la qualità che eleva il suono analogico al di sopra del suono digitale, viene spesso usata la parola ‘calore'”, osserva Burnett. “Il suono analogico ha più profondità, più complessità armonica, più risonanza, una migliore immagine. L’analogico ha più sensazioni, più carattere, più tocco. Il suono digitale è congelato. Il suono analogico è vivo.”

I rappresentanti di Burnett e Dylan hanno detto che non sarebbero arrivate immediatamente ulteriori informazioni sul progetto Dylan oltre a quelle contenute nell’annuncio di oggi.

Sebbene Burnett non abbia mai prodotto ufficialmente un intero nuovo album per Dylan prima, l’amicizia e l’associazione professionale tra i due risalgono a decenni fa, fino al tempo in cui Burnett è stato membro della Rolling Thunder Revue a metà degli anni ’70. Oltre ad essere anche un artista discografico, Burnett ha continuato a produrre dozzine di album per altri, inclusi due che hanno vinto il Grammy come album dell’anno, la colonna sonora di “O Brother, Where Art Thou” e “Raising” di Robert Plant e Alison Krauss. “Sabbia”.

Dylan è nelle notizie con l’inaugurazione del Bob Dylan Center di Tulsa, in Oklahoma, in programma per un weekend di inaugurazione di gala dal 5 all’8 maggio. Attualmente è in tournée.

Il meglio della varietà

Iscriversi per Newsletter di varietà. Per le ultime novità, seguici su Facebook, Twittere Instagram.

Clicca qui per leggere l’articolo completo.

About the author

millionaire96k

Leave a Comment