Books

Buster Keenan ricordato dal personale, dai clienti e dagli amici del Boulder Book Store

Nelle ore mattutine poco dopo l’apertura della libreria Boulder per la giornata, David Boldock sedeva nell’ufficio del suo amato amico, Buster Keenan, ricordando l’impatto che aveva avuto su coloro che lo circondavano.

“Nonostante tutte le sue qualità accattivanti, non poteva farla franca con niente”, ha scherzato Bolduc, il proprietario della libreria, mentre camminava nell’ufficio affollato di Kennan.

Buster Keenan

Keenan è morto il 31 marzo nella sua casa di Boulder. Appartenente alla famiglia Boulder Book Store da oltre 30 anni, è entrato a far parte del team nel 1988. In precedenza ha vissuto con la sua famiglia in una fattoria nell’Oklahoma occidentale e poi ha frequentato l’Oklahoma State University. Si è trasferito dall’Oklahoma al Colorado in cerca di ispirazione tra le montagne. Keenan ha cercato più di una semplice vita di campagna e ha iniziato a lavorare in biblioteca dove si è presto innamorato della professione.

“Il Boulder Book Store non sarebbe lo stesso senza di esso. Sai, da quando siamo passati insieme davanti alla biblioteca, ci è mancato solo un amico”, ha detto Mary McDaniel, un’insegnante surrogata in pensione e attuale amica di Keenan.

Molti degli amici di Kennan non sono stati in grado di descriverlo in un breve riassunto, poiché Bolduc ha espresso che Kennan possiede una combinazione di tratti.

“Era un sacco di cose diverse. Non era tipo, ‘Oh, era un bravo ragazzo’. Era un bravo ragazzo, abbiamo fatto un sacco di cose insieme ed è stato molto bravo a mantenere i nostri sistemi nel negozio, prendersi cura delle persone e cuocere biscotti tutto il tempo nella nostra cucina. Chi amava le persone. E poi ha questo altro tipo di caos, caos estremo”, ha scherzato di nuovo Bolduc.

Kenan è stato descritto da tutti i dipendenti del Boulder Book Store come utile, sia all’interno che all’esterno dell’ambiente di lavoro.

“Puoi venire a Buster se hai qualche problema e lui cercherà davvero di risolverlo”, ha affermato Arsene Kashkashian, acquirente principale e direttore generale del Boulder Book Store.

Keenan si è dedicato a migliorare il negozio in ogni modo possibile e ha fatto di tutto perché ha capito il valore di una libreria indipendente. Dalla ricerca di libri per comprarli all’installazione di un forte facendo il tuttofare in un vecchio edificio, era un uomo dai molti talenti.

“Siamo in un edificio molto vecchio, di oltre 140 anni o qualcosa del genere”, ha detto Bolduc. “E aveva bisogno di riparazione e manutenzione costantemente. Stavamo solo — io tengo in mano la torcia, o lui tiene in mano la torcia e lo sto facendo. Quindi era come se due ragazzi facessero queste cose insieme. non so, la vecchia qualità. Sai… uscire. E fallo con tuo fratello”.

Gli amici di Kennan non mancavano di storie umoristiche o del suo amore per gli eventi sociali.

Kashkashian ha una memoria che lo fa ancora ridere: trascorrono il fine settimana insieme a New York per una convention in libreria. Qashkashian ha detto che uno dei regali che l’editore ha fatto loro era una scatola sigillata con un premio all’interno. I numeri di apertura della scatola sarebbero stati annunciati nei giorni successivi, ma Kennan non poteva aspettare, ha descritto Kashkashian.

“Buster prova ogni numero”, ha detto Qashkashian. “Quindi alla fine alle 23:30 ero tipo, ‘Indietro voglio dormire, non puoi continuare a farlo. “Poi penso che sia andato in bagno. Quindi quando mi sono svegliato la mattina, era aperto e lui l’ha capito. Questo è solo il tipo di perseveranza che ha portato nel negozio”.

McDaniel ha lavorato al Boulder Book Store nel 1992 per circa 11 anni, incontrandosi e collegandosi con Keenan a causa del loro amore per la musica. Sono rimasti amici intimi, condividendo happy hour e conversazioni sugli ultimi avvenimenti della biblioteca.

“Siamo andati a molti festival musicali; siamo andati molto al RockyGrass a Lione. Andavamo agli spettacoli di Boulder e Fox e lui ha sempre amato ballare”, ha detto McDaniel.

Attraverso i suoi amici e i suoi cari, l’eredità di Kennan è stata compassione, generosità e, naturalmente, amore per la letteratura.

“In ogni circostanza come questa, riconsideri le parti dolorose, le parti fastidiose, le parti simpatiche e le parti utili”, ha detto Boldock.

Memoriale di Buster Keenan

Il Boulder Book Store ospita una celebrazione della vita di Buster Keenan la sera del 22 maggio. Invia un’e-mail a bbsvirtualevents@gmail.com se desideri condividere foto o storie su Kenan. RSVP con il link eventbrite.com/e/celebration-of-life-for-buster-keenan-tickets-315614189537.

Leave a Comment