Music

Carly Simon rivela dettagli esclusivi su un film biografico in arrivo, una teoria sorprendente sul motivo per cui è stata a lungo snobbata da Rock Hall

Carly Simon nel 1985. (Foto

Carly Simon nel 1985. (Foto: Brownie Harris/Corbis via Getty Images)

La Rock & Roll Hall of Fame Class del 2022 è stata annunciato mercoledìe tra i candidati c’erano diversi candidati per la prima volta, tra cui Carly Simon, che è effettivamente ammissibile dal 1996. Poco dopo aver appreso questa notizia eccitante e attesa da tempo, ha parlato con Yahoo Entertainment/Volume SiriusXM – e incredibilmente, il leggendario cantautore, che ha vinto il Grammy come miglior nuovo artista nel 1972 e un Oscar nel 1989, a quanto pare sorpreso ricevere questo particolare onore. Ha persino offerto una teoria intrigante, relativa al suo cameo nel film sulla mania del fitness di John Travolta / Jamie Lee Curtis del 1985 Perfettoche potrebbe aver alienato il presidente della Hall di lunga data Jann Wenner e farla passare oltre la Hall per un quarto di secolo.

<

Ma ora Simon sta finalmente entrando nella Rock Hall e presto sarà rappresentata sullo schermo in un altro modo – e potrebbe anche aggiungere un altro Oscar al suo mantello. Qui, rivela in esclusiva che un film biografico, basato in parte sul suo libro di memorie del 2015 Ragazzi tra gli alberi, è in lavorazione, con la speranza che venga rilasciato tra circa un anno. Continua a leggere per i dettagli a riguardo; del suo primo incontro con il nuovo presidente della Rock Hall John Sykes, che per essere stata una delle prime donne mai suonate su MTV; e su cosa è successo esattamente con Wenner sul Perfetto impostare.

Yahoo Entertainment: Congratulazioni per essere finalmente entrato nella Rock & Roll Hall of Fame! Ci sono sei donne inserite quest’anno, che è il massimo storico per la Rock Hall. Verrai inserito insieme a Pat Benatar, Eurythmics con Annie Lennox, Dolly Parton, Elizabeth Cotten e Sylvia Robinson. Quindi, questo è un anno molto speciale per te.

Carly Simone: Wow, non sapevo nemmeno di Elizabeth Cotten. Ricordo di aver provato a suonare una parte di chitarra che Elizabeth Cotten ha suonato in uno dei suoi dischi. Non so nemmeno se fosse una chitarra; potrebbe essere stato uno di quegli strumenti antiquati. … È così lontano.

Un’altra connessione è che le due prime artiste soliste femminili mai suonate su MTV 00 il primo giorno in onda, il 18 agosto. 1, 1981 eravate tu e Pat Benatar.

Siamo stati i primi, non è fantastico? Sai come ho fatto? Sono salito sfacciatamente al 39° piano di MTV e c’era questo ragazzo davvero bello. E ho detto: “Beh, deve essere la persona da vedere”. E così, sono entrata nel suo ufficio ed è stato [MTV co-founder and current Hall of Fame chairman] John Sykes. E mi sono seduto e non gli ho nemmeno detto che ero un cantante. Immagino che sapesse che avrebbe potuto sapere…

Potrebbe averlo, sì.

Quindi, poi c’è stato un allarme antincendio e [MTV’s CEO] Bob Pittman è venuto di corsa lungo il corridoio e ha detto a John: “Presto, dobbiamo andarcene di qui!” Quindi, sono corso al piano di sotto, giù per 39 gradini o qualcosa del genere fino al piano terra, con il nastro adesivo sotto il braccio. John è risalito in ascensore e io ho preso un taxi per tornare a casa, ma Ho dato a John il nastro: era il video di “Vengeance”. Poi mi ha chiamato e l’ho invitato fuori per un caffè o qualcosa del genere, e ci siamo incontrati, ed era così adorabile. Non posso credere di aver dimenticato che ci ha giocato il primo giorno!

Un’altra connessione che ho notato è che la Classe 2022 ha due cantanti a tema di James Bond: tu, con “Nobody Does It Better” di La spia che mi amavae “A View to a Kill” dei Duran Duran. Mi sento come se ci fosse stata una sorta di jam a tema di James Bond durante la cerimonia di insediamento.

Che idea interessante. Ma non credo che “Nobody Does It Better” sarebbe una buona canzone da cantare per un grande gruppo di persone. È così personale. È così intimo. … Sai, ieri notte ho fatto un sogno che andavo alla Casa Bianca quando George W. Bush era il presidente e mi mostrava le camere da letto di sua figlia, che erano una accanto all’altra, e poi di notte cantavo ” Nessuno lo fa meglio” per tutto il pubblico della cena alla Casa Bianca e il microfono non era acceso. E così è stato terribile! E la mia voce era davvero roca e non potevo davvero essere ascoltata. E Laura Bush è venuta da me dopo e mi ha detto: “Sai, mi sono piaciute molto le parti morbide”. Ed ero così sollevato. Sapevo che probabilmente stava mentendo, perché probabilmente non poteva sentirmi, ma che bel sogno! E poi menzioni quella canzone oggi! Saluto i miei amici, Carole Bayer Sager e Marvin Hamlisch, per aver scritto quella canzone e per avermelo fatto avere.

Hai fatto un lavoro fantastico con esso. Sono ti esibirai alla cerimonia della Rock Hall il 19 novembre 5?

Mi esibisco solo negli armadi. No, questo non è nelle carte. Potrei cantare insieme a qualcun altro o qualcosa del genere. … Ma questo è tutto così nuovo di zecca. È come chiedere a un bambino se andrà all’università! Devo solo inspirare ed espirare ed essere molto felice con me stesso oggi. Ho appena scoperto. Voglio dire, quando sono stato nominato, ho pensato: “Beh, questo è per le altre persone. Davvero, vincere è per gli altri”. Non mi aspettavo di far parte di questa folla.

sono scioccato lo penseresti. Hai letteralmente vinto un Oscar e cinque Grammy. Come puoi essere sorpreso di essere inserito nella Rock & Roll Hall of Fame?

Perché sono stato superato così tante volte. [Rock & Roll Hall of Fame co-founder/former Hall chairman and Rolling Stone magnate] Jann Wenner, I pensiero, era un mio amico. E diventava sempre più imbarazzante, ogni volta che lo incontravo.

Davvero? Cosa stava succedendo esattamente lì?

Bene, ho dato la colpa al fatto che Jann ed io eravamo entrambi nella stessa scena in un film con John Travolta chiamato Perfetto. E ho dovuto lanciare un drink in faccia a John Travolta, ed era un Bloody Mary. E poi doveva essere seguito da una battuta che Jann Wenner stava pronunciando, e Jann sbagliava ogni volta la sua battuta. Quindi John è dovuto tornare indietro e cambiarsi la maglia bianca molte volte, così abbiamo dovuto rifarla. E penso che Jann potrebbe essere semplicemente imbarazzato per questo. Le persone hanno organizzato i loro atteggiamenti in base a molte cose. E a volte è solo qualcosa che potrebbero aver fatto che era imbarazzante per loro.

Sembra uno strano motivo per serbare rancore e non lasciare che qualcuno così meritevole entri nella Rock & Roll Hall of Fame. Ma ovviamente tu e John Sykes, che ora è il presidente della Hall, siete più simpatici, risalendo a quei giorni di MTV.

Sykes è stato anche il mio manager per un po’. Ha preso il posto di Tommy Mottola alla Champion Entertainment. … quindi, ci siamo conosciuti molto bene. In realtà ne stavamo parlando l’altro giorno quando mi ha chiamato: mi ha detto: “Ti ricordi quando ho dovuto metterti fisicamente sull’aereo per andare a Los Angeles, perché eri stato nominato per un Oscar? [for “Let the River Run” from Working Girl]?” Doveva convincere qualcuno, un superiore, a prendere un aereo privato per portarmi fuori. Perché penso che gli aerei privati ​​stessero solo perdendo la loro eleganza, dove stavano diventando come pellicce, sai. Pelliccia e uova.

La musicista Carly Simon partecipa alla 61a edizione degli Academy Awards il 29 marzo 1989 allo Shrine Auditorium di Los Angeles, California.  (Photo by Ron Galella, Ltd./Ron Galella Collection via Getty Images)

Carly Simon partecipa alla 61a edizione degli Academy Awards il 29 marzo 1989 a Los Angeles. (Foto: Ron Galella, Ltd./Ron Galella Collection via Getty Images)

Dato che stiamo parlando di film, so che hai scritto due memorie. Si è mai parlato di fare un film biografico su Carly Simon?

Eh, sì, sì. Assolutamente. Non dovrei parlarne. Quindi, dirò solo di sì.

Ooh. Puoi almeno dare un lasso di tempo in cui potremmo vederlo sullo schermo?

Beh, spero in circa un anno.

Chi ti interpreterà? O chi vorresti interpretarti?

Voluto Voi ti piace farlo?

Ehm, certo! Ma non so cantare.

Vedi qualcuno come me?

Sento che deve essere qualcuno che sappia cantare e suonare, che non si limiti a sincronizzare le labbra. Qualcuno che è una doppia o tripla minaccia. Penso che Miley Cyrus potrebbe andar bene.

Lo ha suggerito anche qualcun altro. Penso che quello che i registi stanno pianificando di fare sia usare una combinazione della mia voce e della voce di qualcun altro, in modo da ottenere un amalgama di due voci. E da qualche parte là dentro, suonerebbe come me.

Sono super eccitato per questo. Ma tornando alla cerimonia della Hall of Fame, so che hai detto che parlare di questo è come un bambino che parla del college, ma hai pensato a chi potrebbe presentarti alla cerimonia di novembre?

Bene, da quando ho esaminato l’elenco delle persone che sono state introdotte nel corso degli anni, e ci sono un bel po’ di signori: Sir Paul McCartney, Sir Mick Jagger, Sir Rod Stewart, Sir Ringo Starr. Ci sono le signore?

Intendi come una nonna?

Sì. Non c’è stato nessuno paragonabile nel reparto donne. … Forse Camilla Parker Bowles lo farebbe.

Bene, quella sarebbe prima di tutto una Rock & Roll Hall of Fame, devo dire.

L’intervista di cui sopra è tratta dall’apparizione di Carly Simon nello show SiriusXM “Volume West”. L’audio completo di quella conversazione è disponibile sull’app SiriusXM.

Leggi di più da Yahoo Entertainment:

Segui Lyndsey Facebook, Twitter, Instagram, Amazon

Leave a Comment