Anniversary Party

Come il cameo “esilarante” di Will Ferrell è finito sul pavimento della sala montaggio

Una stella addosso Sabato sera in diretta, Will Ferrell stava appena iniziando a prendere d’assalto anche il grande schermo nel 1997, con una memorabile svolta di supporto nei panni del Dr. Lo scagnozzo del male Mustafa entra Austin Powers: International Man of Mystery.

Ferrell è quasi apparso anche in un’altra amata commedia del 1997.

In un’intervista in diretta su Facebook del 2017 con Yahoo Entertainment, La riunione del liceo di Romy e Michele Il regista David Mirkin ha rivelato che Ferrell ha girato una scena per il film che ha accoppiato in modo memorabile Mira Sorvino e Lisa Kudrow come ventenni ignari determinati a fingere il loro successo alla loro riunione di 10 anni a Tucson, in Arizona. Semplicemente non è mai entrato nel film, uscito nei cinema 25 anni fa lunedì.

“Proprio quando Romy scopre che non ha inventato i post-it e le ragazze la stanno umiliando per questo, riceve una chiamata dal suo cellulare che ha organizzato con un cameriere”, spiega Mirkin (guarda sopra). L’idea è che, con i telefoni cellulari che erano uno status symbol “importante” quando sono stati lanciati inizialmente sul mercato negli anni ’90, Romy sembrerebbe un grosso problema rispondendo alla chiamata di fronte ai suoi ex compagni di classe. Il cameriere che ha reclutato per fare la chiamata è stato interpretato da Ferrell.

“Stava diventando una grande star, ma ha accettato di fare questo cameo per me. È volato via da Sabato sera in diretta. Era esilarante come questo cameriere che la stava chiamando proprio in questo momento”.

SABATO SERA LIVE, (

Will Ferrell e Cheri Oteri continuano Sabato sera in diretta. (Foto: La Collezione Everett)

La scena è stata tagliata dopo le proiezioni di prova.

“È stato così sconvolgente e umiliante per il pubblico vedere Romy che veniva completamente distrutta”, afferma Mirkin, che è stato anche un architetto chiave di I Simpson. “Il pubblico non è riuscito a riprendersi. Avevamo circa cinque minuti di persone che ancora tiravano su col naso”.

Ha fatto realizzare a Mirkin questi personaggi, di cui Scemo e più scemo-esco ingenuità ha suscitato grandi risate, stava anche tirando le corde del cuore del pubblico di prova. “Si sono innamorati di loro molto più duramente di quanto pensassi”, dice. “Quindi abbiamo dovuto perdere la sequenza.”

La scena eliminata non è stata inclusa Blu-ray del 15° anniversario del film uscita dal 2012, quindi non è mai stata vista dal pubblico.

ROMY E MICHELE'S HIGH SCHOOL REUNION, da sinistra: Lisa Kudrow, Mira Sorvino, 1997. ©Buena Vista / Courtesy Everett Collection

Lisa Kudrow e Mira Sorvino dentro La riunione del liceo di Romy e Michele. (Foto: ©Buena Vista / Courtesy Everett Collection)

Alcuni altri punti salienti dell’intervista:

Toni Collette avrebbe potuto interpretare Romy. L’attrice australiana era appena uscita dal suo ruolo da protagonista nel successo dormiente Il matrimonio di Muriel quando ha incontrato Mirkin per discutere del ruolo della volubile cassiera della concessionaria Jaguar. “Toni è stato davvero interessante e fantastico”, dice. “Penso che fosse un po’ preoccupata di riuscire a realizzare ciò che volevamo fare con il [L.A.’s San Fernando] Accento ed energia della valle. Quindi non penso che fosse completamente a suo agio.

A proposito dell’accento di Romy, ecco da dove viene quella voce profonda: “È una combinazione di Valley e una certa quantità di Philadelphia, il che è così bizzarro, perché [Sorvino] non è di Filadelfia, io sono di Filadelfia”, spiega Mirkin. “Non ho idea del perché l’abbia canalizzato, ma puoi sentirlo e quando ci stavamo lavorando, sapevi che era giusto. Faceva parte di ciò che non andava nel personaggio. Il modo in cui parlava. Quindi è stato bello, è stato perfetto”.

Kudrow ha improvvisato gran parte della scena in cui viene investita da una limousine e ha anche fatto alcune delle sue acrobazie. “È Lisa che sta rotolando sul tetto”, rivela Mirkin la famosa sequenza onirica del film. “E Lisa ha completamente improvvisato ‘Ow, ow, ow, ow, ow.’ E poi, quando scende dal retro dell’auto, improvvisa anche: “Oh, andiamo”. Questa è pura Lisa Kudrow. Mi dice ancora oggi che è la scena preferita che abbia mai girato in tutta la sua carriera”.

Quentin Tarantino ha avuto un ruolo fondamentale nel film. Il Pulp Fiction Il regista usciva con Sorvino e, secondo Mirkin, “Avrei dovuto inserirlo nel film, perché era molto in giro… Era una tale forza di supporto. Era così positivo riguardo a questo film. Era quello che amava la sceneggiatura e ha detto a Mira di guardarla”. Come cenno a QT, Mirkin ha posizionato un paio di uova di Pasqua da Pulp Fictionuna borsa Big Kahuna Burger e un annuncio per le sigarette Red Apple — sullo sfondo del film.

Non così veloce in quel discorso sul sequel. Nonostante rapporti nel corso degli anni che Sorvino e Kudrow sarebbero stati un gioco per un altro tentativo Romy e Michele, Mirkin sottolinea che non c’è ancora niente di concreto. “Non ci sono piani per un sequel”, chiarisce, prima di lasciare aperta la possibilità. “Se avessimo l’idea giusta… non rifiuterei mai più di lavorare con quegli attori straordinari e di rivisitarla di nuovo. Ma siamo tutti incredibilmente attenti alla qualità… È tutta una questione di se qualcosa reggerebbe. Non vuoi rovinare qualcosa che è appeso in giro in questo modo.

— Video originariamente pubblicato il 25 aprile 2017

Leave a Comment