Books

Come ‘The Mental Game of Poker’ può aiutarti

Prima di entrare nel mondo delle scommesse sportive, vivevo, respiravo e mangiavo poker. Per anni, ho giocato e fatto affari mentre lavoravo nei media del poker vivendo a Las Vegas. Quasi tutti nella mia vita erano nel poker. Mi sono svegliato pensando al poker e sono andato a letto pensando al poker.

<

Mi riferisco spesso a come il gioco ha plasmato il mio modo di vivere e come le cose che ho imparato giocando a no-limit hold’em si sono trasformate in ciò che faccio ora nelle scommesse sportive. Non ho mai giocato e basta; Mi sono preparato rivedendo le mani con altri giocatori, ho studiato con un allenatore e ho letto libri utili sia sulla matematica dietro il gioco che sulla mentalità.

Alcuni di questi libri hanno resistito alla prova del tempo, ma non tutti si sono concentrati sul poker. Alcuni sono stati scritti sulla psicologia dello sport, altri sulla finanza, ma tutti hanno aiutato con il mio attuale ruolo di analista. È tutto correlato: golf, finanza, sport, commercio, giochi, ecc. — perché si tratta della psicologia del fare l’atto in cui ti alleni.

Mi piacerebbe condividere alcuni di quei libri con te e forse possono essere altrettanto utili nella tua vita: prendere concetti appresi e applicarli a situazioni del mondo reale.

Comincio prima con “The Mental Game of Poker”, scritto da Jared Tendler. Tendler è un mental game coach che ha lavorato con giocatori PGA e LPGA, giocatori di poker high-stakes, insieme ad altri professionisti. Prima di tutto, la copertina da sola la dice lunga su come potrebbe essere utilizzata per altri aspetti della vita con parole come “diritto”, “motivazione” e “fiducia” schiaffeggiate proprio lì per attirare la tua attenzione. Ecco alcuni concetti che ho trovato utili e che hanno aiutato con le scommesse sportive.

I libri specifici possono aiutarti a diventare uno scommettitore sportivo più intelligente?  (Fethi Belaid/AFP tramite Getty Images)

I libri specifici possono aiutarti a diventare uno scommettitore sportivo più intelligente? (Fethi Belaid/AFP tramite Getty Images)

Concetto: una cosa alla volta

C’è una frase scritta nel libro quando Tendler parla del modello di apprendimento degli adulti, che riguarda il processo di apprendimento. Ciò che ha davvero catturato la mia attenzione è stato: “Puoi lavorare solo su parti del tuo gioco alla volta”.

Ha così ragione. Quando sei nuovo nelle scommesse sportive o anche uno scommettitore esperto, potresti facilmente essere sopraffatto dal tentativo di fare tutto. Invece, concentrati su uno sport alla volta. Puoi vedere creatori di contenuti e account su Gambling Twitter che parlano di MLB, NBA, USFL, KBO, corse di cavalli, WTA, PGA, oggetti di scena e qualsiasi altro sport sia in quel giorno. Probabilmente non stanno vincendo. A meno che tu non stia usando un modello, diamine, anche se lo sei, sono semplicemente troppe informazioni da consumare.

Se stai iniziando, concentrati su uno sport che conosci di più in assoluto, quello che puoi schiacciare al bar trivia. Quindi diventa davvero bravo ad analizzare quello sport.

Anche se sei uno scommettitore esperto, sai in quali sport e in quali tipi di scommessa eccelli. Restringi la tua attenzione a meno di una manciata di sport. Per me è calcio, tennis ATP e PGA. Almeno per me, più provo ad aggiungere, il mio cervello diventa davvero nebbioso. È come qualsiasi abilità, puoi essere bravo in molte cose o puoi impegnarti in poche e diventare grande.

Come utilizzo questo concetto al di fuori delle scommesse: si applica la stessa regola. La vita può essere una borsa piena. Le persone hanno cose mediche, cose di famiglia, cose di lavoro e tutto può riempirsi troppo in fretta. Concentrati su una cosa alla volta. Avere una lista, segnare ogni cosa una per una. Aiuterà a distribuire il peso.

Concetto: identificare il tipo di inclinazione

C’è un intero capitolo sull’inclinazione. Se hai giocato a poker, conosci bene il tilt. Se hai ordinato del cibo da portare via, sei tornato a casa per vedere che ti hanno dato patatine normali invece di patatine fritte ricce, allora conosci l’inclinazione. Ciò con cui questo capitolo ha aiutato è stato riconoscere che esistono diversi tipi di inclinazione. In effetti, Tendler ne condivide sette. Quello in cui mi identifico di più è “l’inclinazione a perdere l’odio”. Sono un concorrente nel cuore, quindi, come dice Tendler, anche se sappiamo che la varianza può influire sui risultati, odiamo comunque perdere. Va bene se perdiamo, ma il modo in cui gestiamo le inevitabili perdite è ciò che conta di più.

Ciò che questa sezione mi ha aiutato a capire è, a parte i soldi, perché vincere è così importante per me e quindi come navigare mentalmente nella varianza. Come afferma, “non lasciare che la varianza ti batta costringendoti a giocare male”, o in questo caso, scommetti in modo errato. Quello che intendo con questo è forzare l’azione, raddoppiare o fare una scommessa dopo una perdita che altrimenti non avresti.

Onestamente, ci sono così tante citazioni fantastiche da usare in questa sezione. “Se hai perso facendo giocate redditizie, la perdita è temporanea finché continui a giocare bene e a migliorare”. Lo stesso vale per le azioni, il gioco del golf, davvero qualsiasi cosa. Prendi le decisioni corrette, poi alla fine la varianza tornerà a tuo favore.

Oh, ma pensavi che il tilt esistesse solo quando perdi? Tendler spiega che c’è anche l’inclinazione del vincitore. Vai su una serie positiva, improvvisamente ti senti invisibile, acquisisci quella mentalità “Non posso perdere” e poi ti ritrovi a commettere errori, scommettere troppi giochi, aggiungere più parlay e aumentare in modo errato la dimensione della tua scommessa. Anche l’eccessiva sicurezza è una cosa e con un ego potenziato, si possono commettere errori.

Concetto: fiducia

Le perdite sono inevitabili. La chiave è fidarsi del processo (cliché ma vero). Non è solo fiducia nelle scommesse, è avere fiducia in te stesso nelle situazioni quotidiane, sia in palestra, che nella creazione di contenuti o nel tuo campionato di softball in tutta la città. La fiducia scorre attraverso ciò che facciamo nella nostra vita quotidiana. Per questo, ho contattato l’autore stesso. Sull’argomento, Tendler ha affermato: “Il risultato finale è che è fin troppo facile avere fiducia all’altezza dei risultati. I risultati sono forti, la fiducia è alta. I risultati sono scarsi, la fiducia è bassa. Questo è l’errore più comune che vedo”.

Una cosa che predico è tenere traccia di ogni scommessa che fai. Una cosa è sapere qual è il tuo ROI (ritorno sull’investimento), un’altra è analizzare perché le tue vincite sono state vincite e perché le tue perdite sono state perdite. Tendler spiega: “Come scommettitore sportivo, il fattore fortuna nel breve termine significa che riceverai molti feedback falsi. Le grandi scommesse possono perdere e le cattive scommesse possono vincere. La chiave per uscire da questo ciclo è capire chiaramente come si definiscono le scommesse di qualità e il processo decisionale di qualità. Quindi basi la tua fiducia sulle tue prestazioni, non sui risultati. Fallo e la tua fiducia in generale non diventerà mai né troppo alta né troppo bassa”.

Tanto questo! Riguarda la qualità delle azioni. Sono stato in crisi negli ultimi tempi, quindi ho chiesto a Tendler come posso recuperare il mio ritmo. La sua risposta è stata che tutto inizia con la domanda a te stesso: “Ti sono piaciute le scommesse quando le hai fatte? Quanto era forte la tua mentalità in quel momento?”

So che avevo bisogno di una pausa per le scommesse perché almeno uno di questi era un “no”, ma se la tua risposta è un “sì enfatico, senza dubbi e mentalità forte per tutti e cinque, allora attribuiscilo alla sfortuna”, ha detto Tendler “La tua sicurezza non merita di essere presa a segno e dovresti continuare a sparare. Serie come questa fanno parte del gioco e non vuoi che perdite come questa cambino il tuo processo decisionale. Vuoi buttare soldi buoni inseguendo soldi cattivi.

Adoro quella parte finale. Mi ricorda qualcosa che Tom Dwan una volta disse: “Non puoi vincere se foldi”.

Altri concetti nel libro che potrebbero essere applicati direttamente alle scommesse sportive: non fidarsi del proprio istinto, indovinare, burnout, assenza di apprendimento e illusione di controllo.

Ho letto questo libro più volte nell’ultimo decennio, incluso di recente il mese scorso, e probabilmente lo leggerò di nuovo in futuro. Ci sono concetti che conosciamo ma aiuta a essere ricordati o aiuta ad espandersi ulteriormente per una comprensione più profonda. Se vuoi migliorare la tua inclinazione, aumentare la tua sicurezza, aumentare la tua motivazione e far fronte alla varianza, questo è sicuramente un libro che consiglio. C’è un motivo per cui fa parte dello sfondo del mio video.

Related Articles

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Back to top button
Close
Close