Art

Cosa fare e cosa non fare per l’OKC Festival of the Arts – The Lost Ogle

Dicono che le docce di aprile portino fiori di maggio, ma da più tempo di quanto io sia vivo hanno anche portato l’annuale Festival of the Arts dell’Oklahoma, attualmente aperto fino a domenica nel centro di Bicentennial Park.

Per coloro che non hanno mai partecipato a questa celebrazione degli artisti e della loro arte, o forse hanno bisogno di un aggiornamento (sono stati un paio di anni difficili), abbiamo raccolto un utile elenco di cose da fare e da non fare per coloro che hanno intenzione di partecipare.

Controlla:

DA FARE: INDOSSARE BUONE SCARPE

Che tu stia facendo un’escursione dal tuo parcheggio al festival, facendo la fila per il cibo o trascinandoti da una tenda all’altra godendoti l’arte che tutti noi pretendiamo di capire, trascorrerai molto tempo in piedi al Festival di le arti. Di tutte le cose in vendita al festival, il Dr. Gli inserti per scarpe di Scholl non sono uno di questi. Le regole della moda mi confondono, come quando smettere di vestire di bianco ogni anno o se i muggini sono tornati di moda o meno, ma una cosa che so è che le buone scarpe da passeggio sono sempre stagionali al Festival delle Arti.

NON FARE: INDOSSARE COCCOLE

Gli ultimi due anni sono stati piuttosto casuali. È stato fantastico avere una saponetta negli ultimi sei mesi, ma quando iniziamo a riemergere nella società è ora di ritirare quei pantaloni della tuta e ricominciare a vestirsi da adulti. So che le Crocs sono comode e convenienti, ma è ora di tirare fuori le tue vecchie scarpe con i lacci e iniziare a indossarle ora. Il tempo del pigiama 24 ore su 24, 7 giorni su 7 è finito.

DA FARE: PARLA CON GLI ARTISTI DELLA LORO OPERA

Il Festival of the Arts ospita artisti di talento sia dall’Oklahoma che da tutto il paese. Queste persone sono esperte nel loro campo, che si tratti di dipingere, scolpire o fare artigianato. Tutti al festival sono disposti a parlarti della loro arte, del loro stile e delle loro tecniche. Come ogni singola opera d’arte, ogni artista al festival ha una storia unica. Nessun artista partecipa a un festival d’arte sperando che nessuno gli chieda della loro arte.

NON FARE: SCATTARE FOTO DI DIPINTI E STAMPARLE

Con il prezzo di tutto, dalla benzina ai generi alimentari, che continua a salire, molti di noi stanno stringendo la cinghia. Se non puoi permetterti un dipinto originale in vendita al festival, puoi acquistare una stampa dalla Print Tent o direttamente dall’artista. Quello che non va bene è scattare foto dell’opera d’arte con il telefono, stamparle a casa e attaccarle alle pareti. Non sono sicuro se inquadrarli li renda migliori o peggiori, ma è un po’ di cattivo gusto.

DA FARE: GODITI IL CIBO

Il Festival delle Arti ha una lunga tradizione nell’offrire ai visitatori cibo delizioso e unico. L’elenco dei venditori e delle opzioni di quest’anno è disponibile sul sito Web dell’Arts Council e quest’anno al festival ho intenzione di provare le patate al forno con pollo e gamberetti Cajun, un cesto di alligatore, un ordine di involtini di pollo jalapeno e formaggio, seguito da un Chocolate Banana Royale Sundae e possibilmente una Crepe Nutella e Strawberry, il che è piuttosto impressionante considerando che ho intenzione di andarci solo una volta. Porta delle salviettine e indossa qualcosa con un elastico in vita. C’è un sacco di cibo tra cui scegliere, tutto meraviglioso.

NON FARE: FARE UNA FOTO DI TE STESSO MANGIARE UN CANE DI MAIS

I selfie di corn dog non vanno mai bene. Erano già abbastanza cattivi prima che ogni bambino delle scuole elementari avesse accesso a PhotoShop. È solo una cattiva idea. Pubblica una foto lusinghiera di qualcuno che mangia un corn dog nei commenti e cambierò idea.

DA FARE: PARTECIPARE ALLE ESECUZIONI SUL PALCO

Il Festival delle Arti ha più che creatori fisici. Hanno dei narratori. Hanno ballerini. Hanno delle band, molte, molte band. Soprattutto hanno tre palchi (il Main Stage, il Colcord Stage e il Children’s stage) dove gli artisti si esibiscono senza sosta. Gli spettacoli iniziano ogni giorno alle 11:00 e si protraggono fino a tarda sera. Dall’opera al jazz fino al rock and roll, ce n’è per tutti i gusti al Festival delle Arti. Il mio piano principale per domenica è buttare giù la mia ultima crepe e scivolare in un dolce coma zuccherino mentre ascolti i suoni rilassanti di Donovan Funk.

DA NON FARE: SALIRE SUL PALCO

È stato un mese difficile per Will Smith dopo aver schiaffeggiato Chris Rock agli Academy Awards. Smith si è dimesso dall’Academy of Motion Pictures Arts & Sciences, gli è stato vietato di partecipare alla cerimonia di premiazione per dieci anni e potrebbe finire per divorziare da Jada Pinkett Smith, tutto perché ha lasciato il suo posto ed è salito sul palco. Il Festival of the Arts non è il posto dove prendere un microfono caldo e tenere un discorso in stile Kanye. Non importa quanto la Mystical Hips Dance Troupe possa tentarti di immergerti sul palco, per favore non farlo. Siamo lì per vedere e ascoltare gli artisti, non tu.

DA FARE: PORTA I TUOI BAMBINI

Ho grandi ricordi di quando ero bambino quando partecipavo al Festival delle Arti. Ogni anno, la mia scuola ci caricava su un autobus e ci accompagnava al festival per un paio d’ore. Ricordo di essere stato sbalordito da tutte le opere d’arte, di aver parlato con gli artisti e di aver divorato molti corn dog (di cui sono contento che non ci siano foto). Non sai mai cosa ispirerà l’immaginazione di un bambino. Spegni il loro Nintendo Switch per un’ora o due e vai a goderti il ​​festival. Probabilmente non ti ringrazieranno ora, ma potrebbero un giorno. Pensa a quanto sarà gratificante pagare la strada a tuo figlio per il college mentre si laurea in danza interpretativa per cinque, forse sei anni.

NON: PORTATE I VOSTRI ANIMALI

Secondo il sito web del festival, gli animali domestici non sono i benvenuti al Festival delle Arti. A chiunque affermi che i loro animali domestici sono i loro figli, dico che avremo bisogno di foto dalla sala parto. Più di 750.000 persone partecipano ogni anno al Festival delle Arti; abbiamo votato tutti e nessuno di noi vuole essere morso dal tuo cane. Se non essere in grado di portare il tuo animale domestico è un rompicapo, beh, più crepes alla fragola per il resto di noi.

E infine…

DA FARE: PARTECIPARE AL FESTIVAL DELLE ARTI 2022

Hanno l’arte. Hanno artisti. Hanno del cibo. Hanno più band che si esibiscono rispetto ai Rocklahoma. Dopo aver cancellato lo spettacolo nel 2020 e riprogrammato nel 2021, il Festival delle Arti che ricordi è tornato e più bello che mai. Questa settimana, dirigiti al Bicentennial Park per goderti questo raduno annuale di artisti e la loro arte.

Per ulteriori informazioni sul Festival delle arti di quest’anno, comprese informazioni su artisti, artisti e venditori di cibo, visitare ArtsCouncilOKC.com/festival-of-the-arts

Leave a Comment