Movies

Darth Vader è troppo figo per “Star Wars”

Perché ieri è stato 4 maggioci è stato offerto un nuovo trailer per il prossimo Guerre stellari serie, Obi-Wan Kenobi. Ovviamente, lo spettacolo si concentrerà principalmente sulle avventure di Ewan McGregornobile guerriero Jedi, ma la maggior parte degli spettatori sembrava molto più entusiasta dell’apparizione di un altro personaggio. Sì, Darth Vader compare nel trailer.

<

Molti dei in linea storie coprendo il rilascio del trailer guidato con la presa in giro di Darth Vader, e sta dicendo che l’ufficialità Guerre stellari L’account Twitter ha semplicemente fatto riferimento al respiro iconico del personaggio per preparare i fan Obi-Wan Kenobi. Sei davvero un cattivo iconico se tutto ciò di cui abbiamo bisogno per riconoscerti è il suono di te che espiri.

Naturalmente, ci sono altri motivi per cui il Signore dei Sith che appare nel trailer è un grosso problema. Segnala che, presto, vedremo se Hayden Christensen lo farà redimersi nel ruolo dopo essere stato (non del tutto equamente) messo alla gogna per la sua interpretazione di Anakin Skywalker nei prequel. Ma, in realtà, il brusio sottolinea principalmente quanto i fan adorino ancora Darth Vader. Guerre stellari flussi e riflussi in termini di freddezza – direi che al momento non è particolarmente cool – ma Darth Vader trascende il franchise che lo ha reso famoso. Puoi trovare un sacco di cose su Guerre stellari fastidioso: gli infiniti spin-off Disney+, il fatto che i film siano sempre via cavo, il delusione generale per la recente trilogia – e credo ancora che Darth Vader sia il più grande cattivo degli ultimi 50 anni. A questo punto, il franchise è fortunato ad averlo.

È divertente pensare come Darth Vader sia emerso come una figura così mitica, considerando come, all’inizio Guerre stellari, non era necessariamente il cattivo principale. Quando lo sceneggiatore e regista George Lucas ha inizialmente concepito il personaggio, Vader doveva essere piuttosto minore, anche se Lucas sapeva che il nome che aveva inventato per lui era piuttosto eccezionale, anche se ci è voluto un po’ di tempo per arrivarci. “Ho avuto un sacco di Darth questo e Darth quello, e il Signore Oscuro dei Sith”, Lucas una volta detto. “Il primo nome era in realtà Dark Water. Poi ho aggiunto molti cognomi, Vaders e Wilsons e Smiths, e ho appena inventato la combinazione di Darth e Vader.

In Guerre stellari, il principale antagonista era in realtà Grand Moff Tarkin (Peter Cushing), che comandava la Morte Nera e chiamava i colpi. Doppiato dall’attore veterano nominato all’Oscar e vincitore del Tony James Earl Jones, con l’attore britannico David Prowse effettivamente vestito, Darth Vader prende ordini da Tarkin, fungendo da assassino e tosto più formidabile dell’Imperatore. Fondamentalmente, era un più temibile Strano lavoroanche se è stato intelligente da parte di Lucas non ucciderlo come ha fatto con Tarkin e tutti gli altri sulla Morte Nera durante la battaglia finale.

Anche se Darth Vader aveva le scene migliori e la memorabile battaglia con la spada laser nel film originale, non è diventato il Darth Vader a cui pensiamo fino al sequel, L’impero colpisce ancora, dove è davvero al comando, controllando occasionalmente con l’Imperatore ma soprattutto prendendo tutte le decisioni appropriate e agendo come una nemesi per i nostri eroi. Da lì – confessando a Luke di essere il padre del ragazzo, sacrificandosi in modo che l’Imperatore non possa uccidere Luke – lo stato di Vader è cresciuto solo nel corso della trilogia. Era una raccolta di immagini e suoni indelebili: quella maschera nera lucente, quell’abito salvavita, quel mantello nero fluente e quel respiro metallico contribuivano alla sua aura minacciosa. E aveva la migliore musica a tema, John Williams‘ “Imperial March” divenne presto ufficiosamente soprannominato “Darth Vader’s Theme”. Incredibilmente spavalda, “The Imperial March” ha catturato tutto ciò che era imperturbabile, minaccioso e inconoscibile su Darth Vader.

I cattivi sgargianti di altri franchise hanno fatto un pasto completo con i loro piani diabolici per il dominio del mondo. Al contrario, Darth Vader aveva acqua ghiacciata nelle vene, che soffocava spassionatamente chiunque gli dispiacesse muovendo a malapena la mano. Altre parti del Guerre stellari I film avevano battute e momenti più leggeri, ma non ha mai tollerato simili sciocchezze. (Il momento in cui Darth Vader si è avvicinato di più a una battuta in corso è stato L’impero colpisce ancora quando continua a uccidere i subordinati che lo deludono.) Non hai pasticciato con Darth Vader, anche se Rick Moranis ha fatto del suo meglio quando ha interpretato Dark Helmet nel 1987 di Mel Brooks Guerre stellari parodia Palle spaziali.

Quando Lucas ha avuto l’idea ambiziosa di i prequel, l’ha costruito attorno a Darth Vader, chiedendosi come un ragazzo innocente di nome Anakin potesse rivelarsi un tale mostro. Apparentemente, è un’idea fantastica – geniale, davvero – e parte del motivo per cui la maggior parte delle persone odia i prequel è perché Lucas ha sperperato quel brainstorming su film così plumbei e privi di fantasia.

La gente incolpava Christensen (e Jake Lloyd, che interpretava Anakin La minaccia del Fantasma) per aver “rovinato” Darth Vader, trasformandolo in un adolescente piagnucoloso, ma la verità è che non potevano sminuire il personaggio perché nulla poteva davvero farlo. Quando finalmente abbiamo visto Darth alla fine di La vendetta dei Sith, abbiamo visto tutti i marchi di fabbrica del personaggio – la maschera, il costume, il respiro, la voce di Jones – completamente separati da Christensen. Per quanto ci riguardava, Darth Vader era qualcun altro, non quel bambino goffo con la coda sciocca. In effetti, Darth Vader è così fantastico che abbiamo voluto attivamente dimenticare la cosa imbarazzante che Lucas gli fa fare nella sua unica scena in La vendetta dei Sith. Seriamente, non lasciare mai che il guerriero più feroce dell’universo urli “Nooooooooo!”

Ma mentre le persone hanno deriso i prequel per un decennio, Darth Vader ha mantenuto il suo splendore. Carrie Fisher, Harrison Ford e Marco Hamill – le star della trilogia originale – sono invecchiate, ma Darth Vader non è invecchiato. (La voce di James Earl Jones non è mai cambiata, quindi non importa se ha raggiunto lo status di cittadino anziano.) Vader è rimasto culturalmente rilevante, diventando il soprannome preferito dalla sinistra per il ripugnante Dick Cheney durante gli anni di George W. Bush: è nata un’associazione amare, a proposito, abbracciare il meme per i propri scopi. Ma anche questo non ha infangato il buon/cattivo nome del Signore dei Sith – infatti, mentre un altro famigerato cattivo cinematografico, il burloneè diventato un eroe non ironico per molti uomini molto patetici, Darth Vader ha per lo più evitato quel tipo di fastidiosa associazione di estrema destra. In gran parte, penso che sia perché è difficile travestirsi da lui – dopotutto, il tuo viso è completamente oscurato. La verità è che il cosplay di Darth in pubblico è adorabile e salutare, umanizzando un cattivo apparentemente indistruttibile facendogli svolgere compiti molto non da Jedi.

Quando provi a “essere” Darth Vader – quegli aspiranti Joker che credono di poter sfruttare il nervosismo nichilista di quel personaggio – sai sempre che non puoi essere all’altezza. Non avrai mai il suo senso dello stile. Non sarai mai in grado di imitare la sua calma soprannaturale e spaventosa. La tua voce non sarà mai così facilmente epica. Semmai, provare a essere Darth Vader è l’ultima mossa autoironica, che sottolinea le tue stesse carenze.

Non che a volte non facciamo del nostro meglio per rendere il Signore dei Sith più facilmente riconoscibile. L’autore per bambini Jeffrey Brown ha creato un popolare Serie di libri illustrati di Darth Vader che ha falsificato la freddezza a prova di proiettile del personaggio, reimmaginandolo come un padre single tormentato per i giovani Luke e Leia. “Il mio intento originale era quello di scrivere qualcosa per intrattenere le persone che erano un po’ nei miei panni”, ha detto Brown nel 2016, “che è essere cresciuto con Guerre stellari e poi, ora ho figli miei, mescolando solo la genitorialità e il Guerre stellari con alcune osservazioni divertenti della vita. Eppure, Darth Vader non perde un grammo della sua imponente autorità nei libri di Brown. Prendiamo in giro Darth Vader perché, in fondo, abbiamo tutti un po’ paura di lui, proprio come lo sei con tuo padre.

Il Guerre stellari braintrust coglie senza dubbio ciò che un grosso problema rimane Darth Vader, ed è per questo che loro spingerlo in film spin-off come Ladro Uno o costruisci un intero Obi-Wan Kenobi trailer di un paio di secondi di filmati di Darth Vader. Quando Lucasfilm ha inserito a ha fatto rientrare Mark Hamill in alcune delle serie Disney+, è leggermente inquietante perché Luke Skywalker non sembra quell’abominio CGI. Ma Darth Vader è sempre Darth Vader, anche se, scontato, non potevi fare a meno di notare l’età avanzata di Jones nella sua voce durante Ladro Uno. Tuttavia, invece di riportare in vita gli amati più anziani (o deceduto) attori per soddisfare i fan più accaniti – una strategia che finisce per essere scoraggiante e vagamente deprimente – il fascino senza tempo di Darth Vader non invecchia mai.

Dopo tutti questi anni, Lucasfilm non ha ancora capito come sostituire il suo più grande cattivo. Nonostante la recente trilogia sul grande schermo che ha scelto molti attori eccitanti emergenti per interpretare nuovi personaggi destinati a prendere il testimone dall’ultima generazione, stava rivelando che 1) nessuno di loro ha davvero catturato lo spirito del tempo; e 2) Adam DriverIl nefasto Kylo Ren ha passato la maggior parte di quei film cercando di dimostrare di essere figo quanto Darth Vader, fallendo gravemente nel processo.

Kylo non dovrebbe picchiarsi troppo, però: Guerre stellari di per sé non è bello come Darth Vader. Davvero, nessuno di noi lo è.

Related Articles

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Back to top button
Close
Close