Books

Destinazioni dei fumetti in ogni distretto

Non dimentichi mai il tuo primo negozio di fumetti e 40 anni fa ho trovato il mio. Si chiamava Funny Business ed era nell’Upper West Side di Manhattan. È stato lì che ho iniziato ad acquistare numeri nuovi e arretrati di The New Teen Titans, la serie di fumetti che ha consolidato il mio fandom. I clienti del negozio erano prevalentemente maschi ma un crogiolo di età, forme ed etnie. Eravamo una tribù: compagni lettori e collezionisti che inteso.

<

Da allora, con così tanti fumetti estratti dalla televisione, dai film, dai podcast e dall’animazione, ci sono molti più che capiscono. Ci sono anche più storie che mai e anche un significativo pubblico femminile. Funny Business non esiste più, ma New York City ha molti altri negozi. E con Giornata dei fumetti gratuita In arrivo sabato, sembrava un buon momento per controllarli. Tutti i negozi non sono stati in grado in qualche modo – una sana scorta di fumetti vintage, giocattoli abbondanti, uno stuolo di letture consigliate, dall’ultima DC al nuovissimo Daniel Clowes – ma per esigenze specifiche, non esitare a chiedere. La maggior parte dei negozi ordinerà per tuo conto.

Se sei ispirato a visitare un negozio a New York o uno in giro per il paese utilizzando il Localizzatore di negozi di fumetti — per favore, segui questo consiglio: chiama in anticipo per verificare gli orari e se il negozio sta partecipando alla Giornata dei fumetti gratuita. (Alcuni fan hanno anche in programma di acquistare alcuni numeri per supportare i negozi.)

3021-23 Middletown Road, Baia di Pelham; collezionista.negozio.

Vieni per i nuovi fumetti, l’abbondante Funko Pop e i bidoni degli affari arretrati; rimani per le intercettazioni. Ho sentito una conversazione divertente su un action figure Spymaster, un cattivo minore di Capitan America.

390 East Fordham Road, Fordham; facebook.com/Fordham-fumetti.

Un viaggio su alcuni cigolanti e scarsamente illuminati porta a un negozio caotico ma accogliente. C’è un tavolo allestito per consentire ai fan di giocare o scambiare carte collezionabili, e un labirinto di scatole di cartone – come se il negozio fosse nel bel mezzo di un movimento – contengono nuove uscite, che si orientano verso DC e Marvel.

Questo negozio, che ha aperto i battenti durante la pandemia, è uno spazio profondo ma angusto, sebbene ancora abbastanza ampio da consentire il gioco su tablet. Durante la mia visita, un dipendente mi ha consigliato alcuni fumetti con protagonista Dick Grayson, l’ex ragazzo prodigio.

1216 Union Street, Crown Heights; chiunquecomics.com.

Dimitrios Fragiskatos, co-proprietario di Everyone Comics con Thomas Gryphon, ha affermato di essere in missione per diffondere l’amore per i fumetti, considerando gli altri negozi come consolati, non concorrenti. Mi è piaciuto lo scaffale etichettato “Leading Comics With Representation” e la grafica originale del fumetto in mostra, alcune disegnate direttamente sui pannelli a parete. Lo spazio ha anche un livello inferiore per i giochi di carte e gli eventi drink-and-draw.

2178 Nostrand Avenue, Flatbush; bulletproofcomix.com.

Durante il blocco della città, questo negozio ha abbracciato aste online dal vivo e prodotto video che mettevano in risalto i suoi prodotti. È denso di cose attese e inaspettate: gli skateboard! Un display di spicco, da Boom! Studios, includevano la serie House of Slaughter, un fumetto horror, ovviamente.

188 Eckford Street, Greenpoint; comicbookstation.com.

Il tavolo esterno delle occasioni mi ha attirato in questo piccolo negozio, che ha ancora abbastanza spazio per i gomiti per sedersi attraverso la pletora di numeri arretrati degli anni ’60, ’70 e ’80. Ho preso una copia di “Why I Hate Saturn” (1990) di Kyle Baker per $ 1.

540 Metropolitan Avenue, Williamsburg; desertislandbrooklyn.com.

Parla di eccentrico: la vetrina mostra ancora il nome di Sparacino’s Bakery, l’ex occupante. Quel fascino si manifesta nel suo miscuglio di artigianato, curiosità e fumetti vintage di Walt Disney. Il proprietario, Gabe Fowler, produce la pubblicazione illustrata occasionale (e gratuita) “Smoke Signal”.

6823 Fifth Avenue, Bay Ridge; 431 Fifth Avenue, Park Slope; facebook.com/GalaxyComicsBklyn.

La posizione di Bay Ridge mi ha fatto sentire come se fossi entrato in un minimarket grazie al suo frigorifero per bibite e al bancone delle caramelle, ma aveva un’atmosfera amichevole e un gusto perspicace: uno scaffale mostrava nove volumi di Saga, da Image Comics, sulle star- amanti incrociati (sono alieni). All’avamposto di Park Slope, ho individuato il “Calendario dell’Avvento ufficiale di Batman”, che non ho potuto resistere a raccogliere per un amico.

157 Huron Street, Greenpoint; heykidscomics.net.

Jason Mojica, il proprietario di Hey Kids Comics, ha iniziato a vendere fumetti con suo figlio sui marciapiedi di Brooklyn, dopo aver appreso che era legale farlo. Quell’hobby è diventato questo negozio, che si rivolge ai giovani lettori, ha un club di graphic novel e una rivista interna. Anche se non sono un fan di Tron, l’action figure da $ 125 – in una scatola a forma di gioco arcade a gettoni – era allettante.

206 41a strada, Sunset Park; kochcomics.com.

La scarsa segnaletica conferisce all’edificio l’atmosfera della tana segreta di un cattivo. (L’aroma intenso di un vicino negozio di pollame aumenta il disagio.) Una volta dentro, tuttavia, volevo trascorrere ore esplorando i corridoi di giocattoli, poster e fumetti vintage. Ho comprato una copia di Animal Man n. 23, del 1990, che aveva stampato la mia lettera all’editore. Solo su appuntamento.

1814 McDonald Avenue, Gravesend; 718-645-2573.

Ci sono voluti più di quattro decenni per accumulare qui il tesoro di fumetti, action figure, figurine e cimeli sportivi nuovi e vintage. Parlare con Bella Gaba, la comproprietaria con suo marito, è stato un piacere. Dopo aver spiegato il mio incarico, ha osservato: “Ti pagano per questo?”

51 35th Street, Sunset Park; stmarkscomics.com.

La chiusura dell’iconico st. Mark’s Comics dopo 36 anni nell’East Village era la fine di un’era. Ma è risorto all’interno di un’area spaziosa e illuminata a Industry City. Dai un’occhiata a Statua di Capitan America presso il vicino Liberty View Industrial Plaza.

1410 Gravesend Neck Road, Sheepshead Bay; 718-646-9281.

Questo affascinante negozio evita le nuove versioni di carte collezionabili come Yu-Gi-Oh! e Pokémon, personaggi d’azione sciolti e una serie di numeri arretrati, che includono di tutto, da Archie a The Walking Dead.

1590 York Avenue, Yorkville; alexsmvp.com.

Sotto una nuova gestione, in una nuova posizione, questo negozio ha fumetti recenti, numeri arretrati (di fascia alta ea prezzi stracciati) e molte carte, baseball e altro. Una scheda del film “Superman” del 1978 mi ha reso malinconico per non aver tenuto alcuni dei miei oggetti da collezione d’infanzia.

832 Broadway, Greenwich Village; fpnyc.com.

Questo negozio mi ha sconvolto quando l’ho visitato per la prima volta alla fine degli anni ’80: un paese delle meraviglie di fumetti, poster, magliette e giocattoli! Vengo sempre qui quando sono in centro, oa Londra, per visitare il suo negozio gemello. La sua vetrina cattura lo spirito del negozio: uno scheletro metallico di Terminator a grandezza naturale, con una bandiera arcobaleno.

Quattro posizioni; midtowncomics.com.

Le sue tre sedi di Manhattan richiedono ciascuna una rampa di scale verso l’alto. Di recente ho incontrato un collezionista al negozio Grand Central che cercava di vendere un giocattolo Pink Panther del 1976 (con un cordino che attiva una registrazione) e una action figure del 1984 di Soundwave, un Transformer. L’outlet del negozio ad Astoria, aperto solo nei fine settimana, ha il nirvana al piano di sotto: una grande sala illuminata e piena di numeri arretrati, molti dei quali al prezzo di 99 centesimi.

431 Fifth Avenue, secondo piano, Midtown; montasynyc.com.

Il negozio organizza regolarmente tornei di giochi di carte e si sta espandendo al piano superiore, che verrà utilizzato per gli acquisti e per mostrare gli artisti locali. Un cartello dice: “Mantienilo amichevole, rispettoso e DIVERTENTE!”

104 Washington Place, West Village; 212-691-0380.

Questo posto è un’istituzione del fumetto grazie al suo proprietario, Roger Williams, che lo gestisce in qualche forma o nome dall’inizio degli anni ’80. “Non funziona per me”, ha detto durante una recente visita, quando ho trovato un paio di Best of DC Blue Ribbon Digest, antologie di ristampa tascabili degli anni ’80.

35-32 Union St, Flushing; animecastle.com.

Questo negozio – uno sportello unico per l’animazione giapponese e i suoi ammiratori – è pieno zeppo di DVD, poster, giocattoli, libri e volumi apparentemente infiniti di manga, che sono spesso l’ispirazione per serie animate e film.

41-26 27th Street, città di Long Island; tuttifumetti.com.

Questo negozio gemello di Everyone Comics di Brooklyn è stato aperto a marzo. I libri per i lettori più giovani sono esposti accanto alle grandi vetrine dei negozi, che si trovano di fronte a un murale dei Doom Patrol, eroi stravaganti che includono una strada senziente di nome Danny. Un’altra parete ha un’esposizione di copertine bianche di Valiant, ognuna con un Hello Kitty disegnato a mano per $ 50.

90-08 Giamaica Avenue, Woodhaven; 718-805-2020.

Questo negozio ha una presenza attiva su Instagram, evidenziando le recenti acquisizioni tra cui giochi Nintendo, cassette e fumetti americani tradotti in lingue straniere. È bello vedere Wonder Woman pronunciare: “Ho fatto il pieno dei mali del mondo degli uomini” — in tedesco.

96-01 Metropolitan Avenue, Forest Hills; 45-03 Broadway, Astoria; royalcomicsnyc.com.

La facciata della più spaziosa location di Forest Hills ha un murale di personaggi dei fumetti che conduce al suo ingresso e un annuncio di compleanno per un cliente gli ha dato un’atmosfera simile a “Ciao”. Una vetrina chiusa a chiave ha messo in luce alcuni fumetti come She-Hulk, del 1980, disponibile per $ 17. Il negozio Astoria ha stock simili.

2255 31a strada, n. 2 208, Astoria; silveragecomics.com.

Mi sono piaciuti i pacchetti di fumetti di questo negozio: diversi numeri di serie particolari a un prezzo fisso. Una serie di numeri di Captain America n. 193-206, che sono stati scritti e disegnati a matita da Jack Kirby, era disponibile per $ 450.

19907 34th Avenue, Flushing; 718-888-9587.

Questo negozio fa parte di l’universo del wrestling, i cui altri negozi si concentrano su quei teatri. Il negozio di Flushing ha un eccellente stock di numeri arretrati, cestini per occasioni e cimeli sportivi, tra cui palloni da baseball autografati dagli ex Mets Howard Johnson e Dwight Gooden per $ 59,95.

156 Stuyvesant Place, St. Giorgio; hypnotronics.com.

Horror e fantasy (e fumetti) sono al centro dell’attenzione. Il proprietario, Joy Ghigliotti, è orgoglioso di vendere oggetti difficili da trovare come uno Yoda a grandezza naturale che faceva parte di una promozione Pepsi e un gioco da tavolo Dragnet del 1955. Ho adorato la segnaletica entusiasta: “$ 1 Comics Yay!!”

2655 Richmond Avenue, Spazio 2300, New Springville; newburycomics.com.

Questo ramo della catena di vendita al dettaglio – il suo sito Web elenca 30 sedi – è uno sportello unico per la cultura pop, con i dischi in vinile importanti quanto i fumetti. Se hai mai desiderato i calzini di “Game of Thrones”, o forse un paio adornato con Astro di “The Jetsons”, sei fortunato.

298B Nuovo Dorp Lane, Nuovo Dorp; jhucomicbooks.com.

Ancora sbuffando dopo diversi traslochi e ottenendo una nuova gestione, questo negozio ha una statua di Silver Surfer a grandezza naturale nella vetrina, che invita i clienti a entrare. È più spazioso del suo negozio gemello a Kips Bay a Manhattan e aveva una copia di Sovereign Seven No. 19, del 1996 che mi ha avvicinato di un passo alla mia serie di fumetti che pubblicavano le mie lettere all’editore molto tempo fa.

Leave a Comment