Movies

Disimballiamo la scena più WTF di “The Northman’s”, la seduzione incestuosa di Alexander Skarsgard di Nicole Kidman

Tlui nordicoin quale regista Robert Eggers trasforma Alexander Skarsård nel leggendario Viking Amleth, è la più grande produzione mai realizzata dal regista. Un sudicio film epico da 90 milioni di dollari ricoperto di sudore e terra, il terzo lungometraggio di Eggers si svolge con il ritmo costante delle spade sferrate contro gli scudi prima della battaglia.

<

Poi arriva una svolta – e un bacio – che capovolge tutto, complica la narrazione dell’eroe di Amleth e provoca un’epica lotta all’ultimo sangue che sembra raddoppiare come uno scherzo fallico.

I primi ritmi della storia del film suoneranno familiari a chiunque abbia recitato in un’unità di Shakespeare al liceo: un giovane principe Amleth osserva con orrore da lontano mentre suo zio, Fjölnir, uccide suo padre. Dopo aver visto suo zio portare la madre urlante verso il suo destino, Amleth fugge in barca, giurando per tutto il tempo di tornare con tre obiettivi: vendicare suo padre, salvare sua madre e uccidere Fjölnir.

Solo un problema: la madre di Amleth in realtà non lo fa volere da salvare.

Quando un adulto Amleth (Skarsgård) si presenta anni dopo travestito da schiavo per vendicarsi e salvare sua madre, scopre non una damigella ma una moglie devota. La regina Gudrún sembra godere della compagnia di Fjölnir e adora il loro giovane figlio. Si scopre che il padre di Amleth, il re Aurvandill (Ethan Hawke), non era un ragazzo eccezionale! Anche suo fratello non è eccezionale, ma è sicuramente un passo avanti per la madre di Ameth, di Nicole Kidman Regina Gudrun.

È un brillante capovolgimento che sottolinea quanto futile la fantasia di vendetta di Amleth da sempre. Ma poi arriva una svolta ancora più inquietante: Gudrún fa notare a suo figlio che, a parte lei, nessuno sa ancora chi sia. E se governassero insieme? Mentre lo attira in un bacio, si deve presumere che le orecchie di Freud stiano suonando dall’oltretomba.

Skarsgård ha detto di recente E! Notizia quello quando lui e Kidman hanno avvolto Piccole grandi bugie, entrambi hanno espresso interesse a lavorare di nuovo insieme. “Quando la prima bozza di Il nordico è entrata, non c’era dubbio, come, ovviamente, sarebbe stata Nicole Kidman.

Nella serie HBO, come in Il nordico, Kidman e Skarsgård hanno interpretato due persone con una relazione intensa o, come dice Skarsgård, “molto oscura, molto disfunzionale, strana”. (Anche se, ovviamente, per ragioni molto diverse.) Per arrivare in quel posto Piccole grandi bugieha detto l’attore, lui e il suo co-protagonista hanno dovuto instaurare molta fiducia.

“Dopo due mesi di riprese dei grandi set, essere in una scena intima, una scena di dialogo di cinque pagine splendidamente scritta con Nicole, è stato sicuramente uno dei momenti salienti dell’intera ripresa per me”, ha detto Skarsgård.

Chiunque abbia visto un film di Robert Eggers sa quanto apprezzi il surreale. La strega ci ha dato Anya Taylor-Joy che chiacchierava con una capra parlante demoniaca prima di galleggiare nuda sulle cime degli alberi, e non abbiamo abbastanza tempo anche per iniziare a disimballare La scena della masturbazione della sirena di Robert Pattinson Il Faro. Tali fioriture continuano Il nordico; al di là di quella svolta, ci vengono presentate immagini allucinogene di lupi e corpi oliati che renderebbero orgoglioso Conan il Barbaro.

Oltre a ricontestualizzare l’ossessione di Amleth per la vendetta e il Valhalla, quel bacio inquietante inaugura anche la sequenza più spassosa del film.

Oltre a ricontestualizzare l’ossessione di Amleth per la vendetta e il Valhalla, quel bacio inquietante inaugura anche la sequenza più spassosa del film. Quando il tentativo di seduzione della regina fallisce, Amleth macella sia lei che il fratellastro. Con loro scomparsi, resta solo una cosa da fare: combattere fino alla morte.

Indica una scena di combattimento abbastanza intensa da poter essere realizzata 300 scuoti i suoi sandali.

Amleth e Fjölnir combattono tra fuoco e zolfo, i loro corpi nudi e luccicanti come una coppia di modelle Abercrombie & Fitch dopo una sessione di rugby. Mentre le loro figure si muovono in silhouette, è difficile non interpretare le loro spade che si scontrano come nient’altro che uno scherzo fallico. Com’è appropriato: pochi istanti dopo che il nostro eroe ha scoperto cosa dovrebbe fargli capire quanto sia futile lo “scopo” violento della sua vita, sfida suo zio a una gara di oscillazioni di cazzi.

.

Tags

Related Articles

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Back to top button
Close
Close