Movies

Doctor Strange e Incursions: come Multiverse of Madness crea un film di Secret Wars

Attenzione: seguono spoiler completi per Doctor Strange in the Multiverse of Madness.

<

Mentre Doctor Strange in the Multiverse of Madness presenta cameo di numerosi volti familiari, una delle novità più importanti in questo sequel non è affatto un personaggio, ma un concetto. Il film introduce i fan dell’MCU al fenomeno noto come Incursioni. Quando due universi si scontrano, la vita di tutti è in bilico.

Ora che il multiverso del film Marvel è stato sbloccato, possiamo aspettarci di vedere le Incursioni svolgere un ruolo in molte storie del MCU a venire. Con questo in mente, è una buona idea rispolverare la storia di Incursions at Marvel Comics e perché questa rivelazione potrebbe essere il prossimo passo nella creazione di un film di Secret Wars.

Il multiverso Marvel: cosa sono le incursioni?

Il multiverso Marvel è costituito da molte migliaia di universi paralleli, che coesistono tutti in armonia cosmica ma non interagiscono mai direttamente tra loro. O, almeno, è così che dovrebbe funzionare. Le incursioni accadono quando il tessuto di un universo viene violato da un altro, solitamente incentrato su due versioni parallele della Terra. Quando si forma una breccia, inizia una reazione a catena che alla fine distruggerà entrambi gli universi.

Quando due Terre si scontrano, nulla sopravvive.

Quando due Terre si scontrano, nulla sopravvive.

Ci sono modi per fermare le Incursioni, ma non è mai facile e raramente senza un costo enorme. Una delle uniche soluzioni infallibili è distruggere una delle due Terre, sacrificando miliardi di vite in modo che altri trilioni possano vivere.

La prima volta che i Vendicatori incontrarono un’Incursione, Capitan America fu in grado di usare l’Infinity Gauntlet per costringere la Terra invasore a rientrare nel suo universo. Tuttavia, l’enorme quantità di energia necessaria era così grande che ha mandato in frantumi cinque delle sei Gemme dell’Infinito, costringendo la squadra a ricorrere a soluzioni disperate per evitare future Incursioni. Come Thanos ha riflettuto una volta, le scelte più difficili richiedono le volontà più forti.

Quando si forma una breccia, inizia una reazione a catena che alla fine distruggerà entrambi gli universi.


Come le incursioni portano a guerre segrete

Il fenomeno dell’Incursione è un punto importante della trama nei fumetti Avengers e New Avengers dello scrittore Jonathan Hickman. L’MCU ha già attinto dal lavoro di Hickman quando si è trattato di rappresentare Thanos e l’Ordine Nero in Avengers: Infinity War, e sembra che quelle storie stiano tornando in gioco nella Fase 4.

I Nuovi Vendicatori di Hickman, in particolare, ruotavano pesantemente attorno al problema dell’Incursione. Quella serie introduce una nuova incarnazione degli Illuminati, che consiste in Black Panther, Namor, Iron Man, Beast, Mister Fantastic e Doctor Strange. Il gruppo scopre che il numero di Incursioni nel multiverso sta aumentando esponenzialmente nel tempo. In poco tempo, gli Illuminati sono costretti a prendere decisioni molto difficili sul fatto che sia moralmente giustificabile sacrificare un pianeta per il bene di due universi. E come puoi immaginare, il resto della comunità dei supereroi non è troppo entusiasta di scoprire cosa sta succedendo alle loro spalle.

Nel corso delle due serie, i lettori scoprono che le Incursioni sono il risultato di una massiccia guerra tra gli Beyonders (alieni onnipotenti che dimorano al di fuori del multiverso) e un culto della morte guidato dal fanatico Rabum Alal (che alla fine si è rivelato essere il Dottor Destino). . Gli Beyonders sperano di usare il Molecule Man di ogni universo come una bomba collettiva che distruggerà tutta la realtà in un colpo solo. Doom e i suoi alleati (incluso Molecule Man della Terra-616) decisero di uccidere prematuramente questi Molecule Men per interrompere i piani degli Beyonders.

Secret Wars Gallery: God Emperor Doom governa l’universo Marvel

Alla fine, le Incursioni aumentano al punto che rimangono in piedi solo due universi: il normale Universo Marvel e l’Universo Ultimate. È qui che inizia Secret Wars del 2015, che racconta il capitolo finale della grande saga dei Vendicatori di Hickman.

In Secret Wars #1, i due universi vengono scossi da un’ultima Incursione, ed entrambi vengono distrutti alla fine. Ma Doom si rivela l’eroe di cui l’esistenza ha bisogno. Con Molecule Man che gli alimenta un flusso costante di potere divino, Doom è in grado di creare un unico pianeta chiamato Battleworld. Cucito insieme da frammenti di dozzine di universi in frantumi, Battleworld è l’unico pianeta che esiste ancora nel vuoto infinito che era il multiverso. Secret Wars parla di cosa succede quando Doom si incorona God Emperor del suo nuovo mondo e di come gli eroi della Marvel danno un senso a ciò che è successo e cercano un modo per ripristinare tutto ciò che hanno perso.

Incursioni nel MCU: cosa succede dopo?

Doctor Strange in the Multiverse of Madness è il primo film del MCU a presentare Incursioni, ma probabilmente non sarà l’ultimo. Tutto ciò che sappiamo su questo fenomeno dai fumetti suggerisce che si tratta di un problema che continuerà a crescere nel multiverso. La scena dei titoli di coda del film, con il debutto di Clea di Charlize Theron, suggerisce che Clea e Strange uniranno i loro talenti magici per fermare le future Incursioni.

Potrebbero non essere gli unici. Ci sono buone probabilità di vedere la versione degli Illuminati della Terra-616 ad un certo punto in un futuro progetto MCU. Forse hanno sempre lavorato dietro le quinte, o forse si incontrano per la prima volta adesso. Ma in entrambi i casi, l’MCU potrebbe facilmente attingere all’idea degli Illuminati che si uniscono per affrontare la minaccia dell’incursione.

L’obiettivo finale è molto probabilmente un film di Secret Wars a tutti gli effetti ispirato pesantemente al fumetto del 2015. È facile immaginare che Incursioni diventi un elemento ricorrente della trama in numerosi film futuri, culminando nella fine del multiverso come lo conosciamo nella Fase 5 o 6 del MCU. L’MCU potrebbe persino ripetere l’approccio in due parti impiegato con Avengers: Infinity War ed Endgame. Il primo film potrebbe mostrare l’inutile battaglia per preservare gli ultimi due universi rimasti, e il secondo potrebbe esplorare ciò che sopravvive in seguito.

Questo non vuol dire che l’MCU adatterà Secret Wars beat-for-beat. Questo non è mai stato l’approccio di questi film in passato. Una delle principali differenze è che Kang il Conquistatore di Jonathan Majors giocherà probabilmente un ruolo importante in Secret Wars del MCU, mentre Kang è solo un personaggio secondario nel fumetto del 1984 e non gioca un ruolo importante nella versione del 2015. Grazie a Loki: Stagione 1, sappiamo che He Who Remains è stato responsabile dell’uccisione del multiverso e della conservazione della sua “linea temporale sacra”, impedendo così ai suoi altri sé di condurre la loro guerra distruttiva attraverso il tempo e lo spazio.

Ora che il multiverso è tornato, è logico che Kang sia una parte fondamentale del puzzle che è Secret Wars. Kang potrebbe anche essere la fonte delle Incursioni nell’MCU, piuttosto che degli Beyonders. Oppure potrebbe prendere il posto del Dottor Destino in questa versione, poiché dobbiamo ancora incontrare Victor von Doom del MCU o la sua nemesi Reed Richards.

Con Spider-Man: No Way Home che si avvicina anche al multiverso, dobbiamo chiederci quanto lo Spider-Verse potrebbe incidere nei piani a lungo termine della Marvel. No Way Home ha anticipato il debutto di Venom del MCU, e vale la pena ricordare che Peter Parker ha incontrato per la prima volta il costume da alieno nel fumetto di Secret Wars del 1984. Vedremo Tom Holland indossare il costume nero come parte del film Secret Wars?

Pensi che l’MCU si stia avvicinando a un film di Secret Wars? Il dottor Destino o Kang il Conquistatore saranno gli ultimi cattivi rimasti in piedi? Facci sapere cosa ne pensi nei commenti qui sotto e suona nel sondaggio su quale film del MCU in uscita sei più entusiasta:

Jesse è un mite scrittore di personale per IGN. Permettigli di prestare un machete al tuo boschetto intellettuale seguendo @jschedeen su Twitter.

Leave a Comment