Movies

“Everything Everywhere All at Once” supera i $ 20 milioni, riaccende il cinema indie – Scadenza

Per molto tempo, non è stato raro che i capi della distribuzione gettassero ombra sul reciproco successo, ma nel caso di A24‘S Tutto ovunque tutto in una volta, Non c’è altro che gioia che emana da Hollywood per il successo dello studio indipendente di New York con il film fantasy di arti marziali di Dan Kwan e Daniel Scheinert.

<

In un momento in cui ogni dirigente di studio in città si chiede cosa funzioni sul grande schermo – al di fuori dei film di supereroi – mentre la pandemia si attenua e il cinema di specialità lentamente riprende, arriva Tutto ovunque tutto in una volta per karate tagliare via quella stasi e liberare $ 20,5 milioni su una piattaforma di rilascio.

In senso orario da in alto a sinistra: Yeoh, Curtis, Hsu e Quan
Scadenza

Sì, una versione della piattaforma: ricordi quelle? Con New York e Los Angeles le ultime capitali al botteghino a riaprire all’inizio del 2021 e i cinema speciali che tornano ombrosi, la maggior parte dei distributori indipendenti ha evitato il lancio della piattaforma pre-pandemia, che prevede il debutto nei due grandi mercati al botteghino degli Stati Uniti e l’aumento graduale di un cinema footprint, mercato DMA di DMA, recensioni fantastiche e fervente buzz. Invece, la maggior parte dei distributori specializzati, tra cui Searchlight e Focus Features, hanno in gran parte scelto di andare in largo con la loro tariffa d’autore per portare le foto nelle loro sussidiarie domestiche il prima possibile e fare banca.

fuori dal cancello, Tutto ovunque tutto in una volta, dopo una prima mondiale selvaggiamente ed esplosiva ricevuta come apertura di SXSW, ha debuttato in dieci sale a $ 501.000 il 25 marzo per una media teatrale di $ 50.000, classificandosi come il miglior debutto limitato e media teatrale fino ad oggi nel 2022 e la seconda migliore media di apertura del teatro della pandemia per un rilascio limitato dopo MGM/UAR Pizza alla liquirizia ($ 86.200). Già, il lordo interno di Tutto ovunque tutto in una volta ha superato la nomination multi-Oscar di Paul Thomas Anderson Pizza alla liquirizia ($ 17,3 milioni) e un’altra notevole uscita d’essai pandemica, Wes Anderson’sLa spedizione francese ($ 16,1 milioni).

Dan Kwan, a sinistra, e Daniel Scheinert
Scadenza

Il film interpretato da quasi 60 anni Tigre chinata Dragone nascosto la star Michelle Yeoh, la leggenda del genere Jamie Lee Curtis, l’attrice emergente Stephanie Hsu, e rappresenta il ritorno di I Goonies e Indiana Jones e il tempio maledetto la star Ke Huy Quan ha più slancio del cult della primavera 2015 di A24 Ex machina (che ha terminato la sua corsa a $ 25,4 milioni) e probabilmente atterrerà come il quarto film di maggior incasso dello studio al botteghino nazionale dopo Gemme non tagliate ($ 50 milioni), Lady Bird ($ 49 milioni) Ereditario ($ 44 milioni), subentrando al vincitore dell’Oscar come miglior film Chiaro di luna ($ 28 milioni).

Ora, cosa fa Tutto ovunque tutto in una volta un falò alle case d’essai è che è rivolto direttamente alla demo che ha alimentato il rimbalzo al botteghino durante la pandemia, i ragazzi di età compresa tra 18 e 34 anni. Nella sua ampia interruzione, il pubblico di PostTrak esce dall’8 al 10 aprile, mostra che quasi il 70% di quella fascia demografica è apparso. Quindi, se ti stai chiedendo come rifornire i cinema di specialità, o cosa funziona per quanto riguarda il cinema indipendente, realizza più film che attirino i giovani di età compresa tra i 18 e i 34 anni. E francamente, questo è un pubblico giovane su cui A24 ha scommesso per dieci anni con film come Spring Breakers, ereditario, Midsommar e altro ancora.

Tutto ovunque tutto in una volta

Nel frattempo, per le case d’essai in tutto il paese, per parafrasare un direttore di teatro del Massachusetts, Qualunque cosa “è come Batman.Mentre il film è passato a un ottimo gioco nel circuito AMC con il Burbank 30 che è stato il più alto incasso con oltre $ 268.000 fino a domenica scorsa nel paese e il Lincoln Square a New York terzo con $ 244.000, Qualunque cosa fa capolino anche all’Alamo Drafthouse di Brooklyn (la posizione n. 2 della foto con $ 265.000), così come ad Alamo New Mission a San Francisco, Alamo South Lamar ad Austin, The Landmark a Los Angeles (dove la foto è la n. 1 film nella sede nella sua quarta settimana), Scotiabank di Cineplex a Vancouver, Alamo Drafthouse LA, Williamsburg Cinemas a Brooklyn, Nitehawk Cinema a Brooklyn, Coolidge Corner a Boston e Cinepolis Chelsea. Ad aumentare le vendite dei biglietti per il film di Daniels prodotto da AGBO e co-finanziato da Layline, sono stati alcuni revisori dei conti Imax (c’è stato un evento il 30 marzo), di cui sappiamo che saranno più in quelle grandi formazioni la prossima settimana.

Come fa l’A24? Nota, non sono il tipo di distributore che acquista un grosso numero di spot TV a livello nazionale (che è ciò che Focus Feature sta facendo questo fine settimana per l’epopea vichinga da $ 70 milioni netti di New Regency Il nordico). Il distributore investe in gran parte i suoi dollari pubblicitari nei media digitali e social, i cui frutti possono essere visti nella cassa e nelle uscite PostTrak. Di quelli che hanno imparato Qualunque cosail 27% ha dichiarato di essere stato incoraggiato a vederlo in base al trailer al cinema, il 26% su YouTube, il 22% ha guardato un trailer online mentre solo l’11% ha catturato uno spot televisivo.

A24 ha tenuto proiezioni di passaparola di base, proiezioni di Alamo Drafthouse con domande e risposte di Daniels e c’è stata una grande prima di San Francisco al Castro con ben 1.400 proiezioni e turnaway.

Tutto Ovunque tutto in una volta

“Everything” è interpretato da James Hong, Stephanie Hsu, Ke Huy Quan e Daniel Kwan alla proiezione di Los Angeles del film all’Ace Hotel, il 23 marzo.
AP

Tutto questo ha creato il passaparola con PostTrak che ha affermato che il 46% è andato a Tutto ovunque tutto in una volta poiché hanno sentito che era buono, il 31% è venuto con qualcuno che voleva vederlo, mentre il 31% ha anche affermato di aver acquistato i biglietti per Yeoh e Curtis. Cinque stelle su tutta la linea per tutto con gli uomini sopra i 25 anni (40%) che danno l’88%, le donne sopra i 25 anni (26%) lo stesso voto, con gli uomini sotto i 25 anni (22%) che danno il 90% e le donne sotto i 25 anni (13%) un voto dell’85%. Le demo di diversità sono 46% caucasici, 21% asiatici, 17% ispanici e latini e 12% neri. In sintesi, il modo migliore per creare un pubblico: utilizzare il film e utilizzare i cinema.

Qualunque cosa terminato le riprese subito prima dell’inizio della pandemia all’inizio di marzo 2020, con la post-produzione che si è svolta in seguito. A24 ha saggiamente tenuto questa gemma, che sarà ampiamente spinta per la stagione dei premi entro la fine dell’anno; Yeoh ancora mai riconosciuto dagli Oscar. Il Regno Unito apre il 13 maggio con una versione EST che inizia a metà maggio. Non aspettarti un travaso di incassi dalla finestra di casa, per chi ha guardato Qualunque cosa: Il 32% ha detto che l’avrebbe rivisto al cinema. Non sarebbe stato uno shock vedere questo film, ancora tra i primi 10, e la seconda scelta del multiverso (concessa, non Marvel) per molti dopo Il dottor Strange nel multiverso della follia apre il 6 maggio

Beamed Cinépolis VP Film Joe Garel: “Il film sta facendo affari fantastici per il pubblico che è alla ricerca di qualcosa di diverso da vedere. Questo è un film d’autore che ha varcato i confini ed è diventato commerciale. È una vittoria per il cinema indipendente e mostra che c’è un pubblico là fuori per vedere diversi film. Spero che vedremo più prodotti come questo nelle sale, dando più incentivo al pubblico a tornare a pieno regime”.

Related Articles

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Back to top button
Close
Close