Art

Foto Londra 2022 : Master of Photography : Nick Knight

Quest ‘anno Foto Londra Master of Photography Nick Knight presenta una mostra di opere chiave che abbraccia la lunghezza e l’ampiezza della sua straordinaria carriera presentando opere dagli anni ’80 fino ai nuovi pezzi realizzati quest’anno. Comprendendo moda, ritrattistica, natura morta, paesaggio e nudo, attraverso immagini che si manifestano come fotografia, film, pittura, porcellana, scultura e installazione, la mostra è un invito a considerare nuovi modi di guardare il mondo.

<

Per più di quattro decenni Knight è stato in prima linea nella creatività nella fotografia, spingendosi costantemente al limite del mezzo per esplorarne il potenziale espressivo. Rinomato come uno dei fotografi più visionari e influenti del mondo, Knight ha sempre sfidato gli ideali convenzionali di bellezza attraverso immagini trasgressive e poetiche. Le sue collaborazioni con designer, coreografi, editori, modelli e musicisti iscrivono un universo che è allo stesso tempo onirico e rivelatore, mentre i suoi paesaggi e le nature morte dell’ultimo decennio sperimentano fondamentalmente attraverso la tecnologia e i materiali per riscrivere i processi della fotografia. È un’opera in dialogo con la storia dell’arte, guidata dalle più recenti possibilità tecnologiche e da una sensibilità che celebra l’oggi e il futuro.

“La mia ricerca è sempre stata quella di utilizzare la fotografia per mostrarmi cose che non potevo vedere”, afferma Knight. ‘La fotografia è stata il mio passaporto per la vita, dandomi accesso a persone di ogni estrazione e estrazione sociale. Lo stesso set di abilità mi ha permesso di creare film, sculture e ora anche versioni virtuali del nostro mondo e di noi stessi. Dalla politica all’IA, ho potuto usare la voce che la fotografia mi ha dato per presentare una visione del nostro futuro e trovare nuovi modi di vedere il mondo. Vorrei sfruttare questa occasione per dimostrare il mio entusiasmo per il futuro della creazione di immagini e quanto sia incredibilmente importante realizzare che il nostro scopo è mostrare al mondo non solo chi siamo, ma anche chi vogliamo essere.’

Tra le opere in mostra ci sono iconiche fotografie di moda degli anni ’80, ’90 e 2000 per designer come Yohji Yamamoto, John Galliano e Christian Lacroix, inclusa l’iconica immagine multi-figura Lama di luce per Alexander McQueen (2004); di Cavaliere Quadri con foto di rose e un lavoro sulle immagini in movimento realizzato nell’ultimo decennio; e due nuovi pezzi che occupano posizioni centrali nella mostra: un paesaggio di montagna che richiama il Romanticismo di Caspar David Friedrich nell’evocare il rapporto dell’uomo con il sublime; e una vasta scultura con figure femminili create fondendo fotografia e stampa 3D che ricorda l’intricata figurazione degli antichi maestri, i loro corpi carnosi intrecciati che evocano una sensibilità rubinesca che sovverte le mode attuali.

Oggetti di scena come vestiti, fumo, animali (in lavorazione uccelli britannici dal 2008 e Serpenti per Alexander McQueen2009) e pigmento, ad esempio in Cipria rosa, Lily Donaldson indossa John Galliano (2008) — fonde reale e fantasia nel lavoro di Knight; Mentre la sua adozione pionieristica della creazione di immagini digitali e le indagini sui materiali dell’immagine fotografica hanno dissolto i confini tra i mezzi. Per il suo Rose del mio giardino immagini, ad esempio, ha prima fotografato fiori recisi alla luce del giorno utilizzando solo il suo iPhone, quindi li ha elaborati attraverso una tecnologia IA rivoluzionaria che aggiunge dati utilizzando un software addestrato con milioni di immagini campione, eseguendo circa due milioni di operazioni per pixel per fornire risultati con quanti più dettagli e nitidezza possibile. Knight quindi spazzola meticolosamente la versione originale e più morbida con questa immagine più nitida per creare stampe mozzafiato che sembrano in parte fotografie, in parte dipinti. I fiori raccolti dal giardino dell’artista acquisiscono così la delicata luminosità delle nature morte olandesi del XVII e XVIII secolo, racchiudendo una visione malinconica della bellezza in decomposizione.

La sua Quadri con foto di rose Nel frattempo impiegano una scoperta accidentale nella loro realizzazione: l’uso di una carta non assorbente e un ambiente attentamente controllato che consente all’inchiostro di fluire naturalmente durante la stampa, seguito dalla manipolazione e sovraverniciatura di queste composizioni da parte di Knight per offuscare letteralmente i confini tra pittura e fotografia . Al contrario, nell’immagine in movimento funziona Il suono della stessa distruzione della luce II (2017) che mostra fuochi d’artificio che esplodono all’interno dei confini di una sfera, le manipolazioni di Knight sono concettualmente orchestrate, commentando quanto possa essere distruttivo contenere e sopprimere la bellezza.

Insieme le opere trasmettono un’energia che risale al passato e al futuro. “La mia passione per la scultura deriva da ciò che tradizionalmente la scultura rappresenta per la società: chi viene trasformato in scultura e cosa dice dei nostri valori”, spiega Knight del suo nuovo lavoro. ‘La moda è quasi per definizione transitoria, mentre la scultura è permanente e adoro l’idea di mescolare insieme queste due dinamiche. Le donne in questa scultura sono rappresentazioni della bellezza e del desiderio e riflettono una nuova sensazione di inclusione e ampliamento di ciò che il mondo della moda considera come “bellezza accettabile” che sta diventando sempre più presente nella moda. È qualcosa che ho sostenuto più volte, quindi sono entusiasta di trasformare questo cambiamento in qualcosa che sembra permanente. Una dichiarazione non solo una tendenza.’

Per ulteriori informazioni su Photo London 2022 e per prenotare i biglietti, visitare: https://photolondon.org/

Nick Cavaliere
Foto Londra Master of Photography 2022
Somerset House

12 – 15 maggio 2022
Anteprima: 11 maggio 2022
www.photolondon.org

Related Articles

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Back to top button
Close
Close