Music

Gli influencer affermano che il Revolve Festival di Coachella si è trasformato nel caos

  • Revolve Festival è un evento di musica, arte e shopping che si è svolto dal 16 al 17 aprile di quest’anno.
  • Il festival si tiene in collaborazione con Coachella ed è stato ospitato a La Quinta, in California.
  • Gli influencer hanno descritto lunghe code per arrivare all’evento di quest’anno, e alcuni dicono che non ce l’hanno nemmeno fatta.

lo scorso fine settimana, festival della rotazione Un evento ospitato dal rivenditore online durante il Coachella Music Festival è ripreso dopo una pausa di due anni. Il 16 e 17 aprile dalle 13:00 alle 20:00, influencer e altri invitati hanno partecipato al festival a La Quinta, in California. Ma, secondo alcuni ospiti, non tutti sono entrati.

I partecipanti hanno condiviso video su TikTok di scene dall’area di attesa mentre aspettavano che le navette li portassero al festival. Alcuni video hanno mostrato lunghe code avvolte attorno a barriere di metallo sotto tende bianche, mentre altri hanno catturato scene di persone che correvano su grandi autobus che cercavano di salire a bordo. I rappresentanti di Revolve non hanno risposto immediatamente alla richiesta di commento di Insider.

Per alcuni, ha riportato alla mente ricordi Famigerato Fyre Festival 2017 Presentato da Billy MacFarland, che ha promesso un’esperienza VIP alle Bahamas, ma invece ha fornito sistemazioni e cibo di lusso deludenti, lasciando celebrità e influencer bloccati.

Averie Vescovouno studente di giurisprudenza e costruttore di Dallas, ha pubblicato un file video di tiktok Domenica ha descritto il Revolve Festival come “un pasticcio assoluto”. Ha detto che, sebbene il marchio l’abbia invitata a partecipare, non ha mai davvero preso piede. Il video di Bishop ha raggiunto 3 milioni di visualizzazioni lunedì.

“Non ho nemmeno partecipato al festival, ragazzi”, ha detto nel video. “Ho aspettato in fila per due ore. Spingevano, spingevano, urlavano, trascinavano le persone davanti agli autobus, le persone in piedi tra gli autobus mentre si muovevano solo per salire su quegli autobus e arrivare al Revolve Festival”.

Ha condiviso una clip dalla sala d’attesa in cui un amico ha descritto la situazione come “pericolosa” e “Fyre Fest 2.0”. Emily Himmelbergl’influencer che sostiene di aver aspettato in fila per l’evento, ha anche paragonato la situazione al Fyre Festival in video Che ha ottenuto 55.400 visualizzazioni lunedì.

“Scusa, Revolve, ma spero davvero che tu tenga conto della sicurezza e della protezione di tutti l’anno prossimo”, ha aggiunto Bishop.

Un TikToker, SelvaggioD., che ha detto di lavorare presso Revolve come designer, ha descritto la modalità di trasferimento di sabato come un “fuoco di spazzatura assoluto” in un video ora cancellato visto da Insider. Ha detto che c’erano file separate a seconda del tipo di partecipanti al biglietto (ha detto che le categorie erano VIP, Influencer e General Admission), ma non c’era sicurezza in atto per tenerli sotto controllo.

pubblicare selvaggio Video di follow-up della domenica Dicendo che si è presentata presto per assicurarsi di essere effettivamente entrata al Revolve Festival dopo essere stata incapace di salire sulla navetta il giorno prima.

Bishop, che è arrivato verso le 15:20, ha detto a Insider che le linee non erano chiaramente contrassegnate e che le persone hanno iniziato a “calpestare” gli altri per raggiungere la linea VIP, che secondo lei sembra ricevere un trattamento preferenziale. Ha anche detto che non c’era acqua per nessuno che l’aspettasse e che ricorda che una delle guardie di sicurezza ha chiesto acqua alla folla perché sembrava che un ospite in fila stesse per svenire per il caldo.

Lars GummerD., un influencer con sede a Los Angeles che è arrivato al sito alle 13:30 con un braccialetto VIP, ha detto a Insider di aver ricevuto dell’acqua mentre si recava in coda dal parcheggio. Gummer ha aspettato circa 30 minuti per il suo autobus e ha detto che sapeva solo che c’era un passaparola VIP quando è arrivato.

Creatore del contenuto Kristi Howard Ha detto che ha aspettato in fila per cinque ore e non poteva salire sull’autobus. Ha pubblicato diversi video Esperienza dettagliataHa scritto in un commento di aver speso “qualche migliaio” di dollari alla fine dell’intera faccenda. Il suo video qui sotto, pubblicato domenica, ha avuto 3,2 milioni di visualizzazioni lunedì.

Mentre molti dei partecipanti hanno descritto la loro disapprovazione e non hanno mai partecipato al festival, altri hanno condiviso video privilegiati e recensito attrazioni come foto di fiori, giri in altalena e un concerto di Post Malone.

Lauren Ashley Beck (@Lorenschlebeck Su TikTok), l’ospite e influencer che ha partecipato, ha condiviso com’era una volta entrata, ma ha anche detto di aver aspettato tre ore in fila. Il suo video ha ottenuto 38.000 visualizzazioni lunedì.

Se sei al Revolve Festival o stai cercando di partecipare all’evento durante il fine settimana al Coachella e vuoi parlare della tua esperienza, contatta raskinasi@insider.com.

Leave a Comment