Movies

Il futuro dei film Marvel è quello di aggiungere ragazze adolescenti a Doctor Strange

Il 31 agosto 2009, i fan dei fumetti sono rimasti scossi dalla notizia che House of Mouse stava assorbendo la House of Ideas. L’accordo da 4 miliardi di dollari tra Disney e Marvel Entertainment è stata una sorpresa altrettanto sorprendente per coloro che hanno seguito la mossa e la scossa delle società, ma le notizie hanno presto formato una narrativa di consenso. porti da New York Times a Guardiano a Forbes La Marvel Entertainment ha accettato di consegnare la Disney a un pubblico il cui venerabile studio stava lottando con la tentazione.

Parlando con Newsweekil direttore finanziario della Disney, Tom Staggs, ha dichiarato in un linguaggio semplice: “Abbiamo caratteristiche che hanno un ampio appeal, ma [Marvel properties] Tendono di più ai ragazzi”.

Più di un decennio dopo, con i Marvel Studios che controllano l’intero stato d’animo del cinema in franchising, la Marvel Entertainment e il suo viziato padre stanno raccogliendo ciò che hanno seminato. Gli adolescenti nel 2009 hanno 30 anni e gli adolescenti nel 2022 sono di una razza diversa. Il futuro dei Marvel Studios è quello di provocare un pubblico giovane, ma questa volta hanno un piano diverso. Dopo un decennio di siccità, un certo tipo di supereroe è apparso tranquillamente in quasi tutti i film in uscita nella lista della compagnia.

Il Marvel Cinematic Universe si concentra sulle ragazze.

Manzo! prigionieri! I film a fumetti non sono più solo per ragazzi

Valkyrie, Paper Bots, Captain Marvel, Scarlet Witch, Mantis e Shuri sembrano tosti insieme in Avengers: Endgame.

Foto: Marvel Studios

I sequel Marvel spesso espandono le loro formazioni aggiungendo più eroi: Black Widow e War Machine uomo di ferro 2Il falco e il soldato d’inverno dentro Capitan America: Il Soldato d’Invernovespa L’uomo delle formiche e la vespa. Marvel Phase 4 (ovvero, tutto da Vedova Nera on) prende quella direzione e ne fa una regola. La regola è: aggiungi un supereroe. Idealmente, un adolescente.

Vedova Nera Già introdotto un personaggio più giovane con Yelena Belova di Florence Pugh, e eternità Non solo un personaggio femminile, Cersei, è stato scelto dal gruppo di semidei dei fumetti come protagonista, ma è anche sessualmente incline all’eterno personaggio adolescente, il Goblin, che fino al film era sempre stato interpretato nei fumetti come un maschio.

Tra i film in uscita dei Marvel Studios con date di uscita, solo uno (Guardiani della Galassia Vol. 3) Finora ha rifiutato di presentare un nuovo supereroe. Il dottor Strange in un multiverso di follia Accoglierà Chavez gay, adolescente e latinoamericano nel MCU. Thor: Amore e tuono Conterrà l’inaspettato ritorno di Natalie Portman nel franchise per interpretare Jane Foster nei panni di Thor. Anche senza l’improvvisa partenza di Chadwick Boseman, Black Panther: Wakanda per sempre Avrebbe avuto tendenza all’enorme popolarità di Shuri Laetitia Wright, ma il film debutterà anche con Dominic Thorne nei panni di Riri Williams, un’adolescente di colore che inverte l’armatura di Iron Man per diventare l’eroe di Iron Heart. meraviglie Avranno due supereroi degli inizi di Disney Plus per recitare insieme a Carol Danvers. Ant-Man e la Vespa: Quantumania porterà Piccole grandi bugieCatherine Newton è la terza attrice a interpretare la figlia dell’eroe e la prima a indossare il suo super costume da collega eroina Shrink Stinger.

Le cose sono più o meno le stesse nella corsa della Marvel per portare le serie TV su Disney Plus. Wanda Vision Presentava la seconda donna soldato nell’MCU Avengers e presentava Teyonah Parris come Pulsar. loki Ha creato la sua versione di Lady Loki, mentre gancio Ha portato sullo schermo Kate Bishop ed Echo. E la futura lista televisiva della compagnia – rispetto alle produzioni precedenti – sorprendentemente guidato da una donna. La signora MarvellE Donna forteE cuore di ferroE eco sonoraE Agatha: Pete Harknesse una serie senza titolo con Okoye di Danai Gurira tutti sul tabellone.

È un forte cambiamento rispetto a una serie in franchising che ha prodotto solo due programmi TV nel suo primo decennio (Agente Carter E Jessica Jones) con una donna come unico personaggio del titolo e non ha girato un solo lungometraggio da protagonista. È una dimostrazione di fede nel profondo pozzo di diversi personaggi della Marvel Comics, molti dei quali non sono più misteriosi di quanto lo fosse Iron Man prima del 2008, e una dimostrazione di fede che Molti fan erano esigenti Da più di un decennio.

Tuttavia, non dovremmo considerarla un’azienda soggetta alle richieste del suo pubblico attuale. Quello che sta realmente accadendo qui è una compagnia che soccombe al fatto che il pubblico che ha trascurato nell’ultimo decennio è il pubblico di cui ha bisogno per sopravvivere.

Nuovi ragazzi in città

Black Widow/Natasha Romanoff (Scarlett Johansson) ed Elena (Florence Pugh) sembrano stanche ma trionfanti in Black Widow.

Foto: Marvel Studios

C’è una certa quantità di larghezza di banda senza senso che deve essere data a qualsiasi ricerca sui trend generazionali. Ma se le generalizzazioni di tale ricerca sono vere o meno, sono ancora generalizzazioni con cui Disney e Marvel devono lavorare. E quando i più anziani Zoomer sono entrati nella forza lavoro, un numero crescente di ricerche nel loro gruppo è giunto alle stesse conclusioni ricorrenti.

Secondo la ricerca, la Generazione Z è più di questo etnicamente progressistadi più Accettare il sesso come uno spettroE Più ricettivo all’inclinazione e all’anomalia Da qualsiasi generazione precedente. Hanno una bassa tolleranza per essere vittime di bullismo, in particolare da parte delle aziende, disprezzano la fedeltà al marchio e loro Aspettati che i marchi che sponsorizzano siano socialmente responsabili.

Inoltre, c’è un pregiudizio per la novità delle loro vite. I millennial ricordano il tempo in cui il divertente film sui supereroi era una novità ed era un franchise di supereroi fidato? Praticamente impercettibile. per ogni Batman inizia era lì Superman ritornaper ogni X-Men o uomo Ragno era lì X-Men: L’ultima resistenza o a Spider-Man III. Ma i frequenti tentativi di Hollywood di creare franchise cinematografici interconnessi sono l’ambiente dei mass media in cui la Generazione Z è diventata consapevole dell’esistenza dei media. I più grandi di loro erano sul culmine dell’adolescenza quando Uomo di ferro Nei cinema, i più piccoli possono condividere un compleanno Capitan America: Il Soldato d’Inverno.

I supereroi non sono una novità brillante per loro: sono l’edificio virtuale del cinema. Molti dei membri del gruppo conoscevano molto bene i media e l’online in quanto donne vivaci, Pubblico online dominato da queer che ha avuto origine intorno al Marvel Cinematic Universe è stato incontrato fragoroso E non appropriato Lunghi decenni di silenzio. Mentre la generazione più antica di millennial è cresciuta con traduzioni linguistiche imitate luna marinaiola scena televisiva borghese della Generazione Z li ha introdotti in diversi mondi di Avatar: La leggenda di KorraE steven universoE Shi rae Disney casa del gufo. La generazione Z guarda la Disney frequenti inciampi. Sono pari protestando contro di loro.

I Marvel Studios devono trovare nuove idee per ottenere una nuova generazione dipendente dal MCU mentre i millennial si allontanano dalla fascia demografica più giovane, perché questa volta, il gruppo dei Vendicatori di cinque uomini bianchi e una donna bianca non ce la farà. Fortunatamente per i Marvel Studios, hanno qualcosa su cui fare affidamento: effettivo Casa delle idee.

Meraviglia ora

Jane Foster, vestita da Mighty Thor, tiene un Mjolnir sopra la testa mentre l'aria si gonfia di fulmini.

Foto: Russell Dauterman/Marvel Comics

Mentre i Marvel Studios stavano costruendo Infinity Saga, i fumetti di supereroi si stavano sviluppando. Forse lo shock più sorprendente, tornando agli attuali resoconti dell’acquisizione della Marvel dalla Disney, è ricordare la proiezione industriale del 2009 di entrambe le società. Un gran numero di articoli di memoria Hanna Montana Essendo uno dei principali prodotti Disney, quasi tutti definiscono l’atmosfera dei fumetti Marvel come “crudele” o “triste”.

Inutile dire che queste percezioni sono cambiate, non ultimo perché la Disney ora è la casa non solo della Marvel, ma anche di Star Wars, I SimpsonE C’è sempre il sole a Filadelfia, e i franchise di Alien e Predator, solo per citarne alcuni. Ma le cose sono cambiate anche alla Marvel Comics.

Due anni dopo, nel 2009, Brian Bendis e Sarah Bechelle hanno creato Miles Morales. Nel 2012, Kelly Sue DeConnick, Jimmy McKelvey e Dexter Sway hanno reinventato Carol Danvers nel ruolo di Capitan Marvel. Nel 2013, gli editori Sana Amanat e Stephen Walker e lo scrittore J. La nuova Kamala Khan, la signora Marvell. Nello stesso anno, Kieron Gillen e McKelvie hanno aggiornato Young Avengers una volta per tutte con un cast quasi bizzarro. Nel 2014, Rick Reminder, Carlos Pacheco e Stewart Imonen Sam Wilson ha assegnato il titolo di Capitan America. Nello stesso anno, Jason Aaron e Russell Dauterman Jane Foster ha trasformato in un toro.

E questa è solo la prima metà del decennio. Nel 2015, Laura Kenny è diventato Il Wolverine nei costumi di Tom Taylor, David Lopez e David Navarrot Tutto nuovo ghiottone. Nel 2016, Jennifer Walters Ha recitato in Mariko Tamaki e Nico Leon la struttura una serie. Nello stesso anno, Bendis e Mike Deodato hanno debuttato come Riri Williams come Iron Heart.

Per gli scrittori, gli artisti e gli editori di queste storie, le ricompense del successo spesso includono l’essere un obiettivo feroce molestia Mirato a punire i creatori di fumetti diversi. Ed è esattamente il lavoro a cui i Marvel Studios si rivolgono per i film e gli spettacoli da miliardi di dollari nella Fase 4 del Marvel Cinematic Universe, spesso con Solo un “grazie” di passaggio. tra Wanda Vision (demiurgo e velocità), loki (Bambino Loki), gancio (Kate Bishop), e Il dottor Strange in un multiverso di follia (America Chavez) Da soli, i Marvel Studios hanno presentato cinque membri di Gillen e McKelvie Giovani Vendicatoricon opzioni per Shuri, Ironheart e Patriot (Eli Bradley) e Stinger (Casey Lang) a lato.

Questo non è un caso. franchise dei Marvel Studios guidati da POC come Pantera neraE shang chie il nuovo capitano America Già nella scatola. I film vicini sono gay È chiaramente un’arena a cui la Disney preferirebbe non pensareIl che potrebbe spiegare perché sono trascorsi cinque anni da quando i Marvel Studios hanno rivendicato la licenza del film per il franchise X-Men estremamente popolare e pieno di gay senza che si facesse capolino per un nuovo film. Il futuro del Marvel Cinematic Universe risiede nella capacità della Disney di conquistare la lealtà della generazione più progressista e scettica fino ad oggi, e c’è solo un nuovo hub “sicuro” a cui i Marvel Studios possono rivolgersi: le donne.

Leave a Comment