Celebrity

Il tetto esclusivo “devastato” dai membri della Soho House è chiuso

I membri della Soho House sono furiosi per il fatto che l’iconico tetto del club nel Meatpacking District sia chiuso proprio mentre il tempo si scalda.

<

Un venerdì recente, clienti benestanti che cercavano di trascorrere il pomeriggio sorseggiando spritz di Aperol a bordo piscina si sono trovati in un brusco risveglio quando hanno scoperto che il pavimento del tetto era una scena di costruzione.

“Non avrebbero potuto farlo in inverno?” ha detto una donna trentenne infastidita con un vestito a fiori e una giacca di jeans mentre riceveva la brutta notizia nell’ascensore del club.

“Perché non avrebbero potuto farlo durante la pandemia come il treno L?” il suo amico è intervenuto.

Altri erano stati informati della chiusura quando si sono registrati alla reception e hanno deciso con riluttanza di bere nel buio bar del sesto piano invece che fuori al sole.

La piscina della Soho House New York è in costruzione.
Soho House afferma che la costruzione, che include la costruzione di due nuovi bar e l’installazione di piastrelle antiscivolo a bordo piscina, è stata ritardata a causa del tempo e della logistica degli approvvigionamenti.
Stefano Yang
Soho House di New York
“Non avrebbero potuto farlo in inverno?” disse un membro infastidito.
Stefano Yang

“Devono perdere un sacco di soldi”, ha detto un membro che alla fine si è sistemato su un divano vicino al camino.

Fin dal club eleganteche si rivolge ai creativi della città, ha aperto nel 2003 il suo tetto è stata una destinazione calda all’aperto. Era così esclusivo anche “Sex and the City” gli ha reso omaggio, con la pr guru Samantha e le sue amiche che sono state espulse senza tante cerimonie dopo essersi schiantate sul ponte della piscina.

I membri che superano l’adunata sborsano circa $ 2.500 per l’accesso annuale al club, o fino a $ 4.500 per l’ingresso alle sue sedi globali. Quando è in pieno svolgimento, il tetto del Meatpacking è gremito di membri (ognuno può ospitare fino a tre ospiti) che bevono bicchieri di rosé e osservano il fiume Hudson.

“Sento che la costruzione è andata avanti per così tanto tempo. Maggio è praticamente domani, e sta ancora succedendo”, ha detto un’imprenditrice dell’ospitalità di 25 anni che vive a Brooklyn e ha rifiutato di dare il suo nome.

Scena del bar sul tetto di Gancevoort.
Frustrati dalla mancanza di accesso alla piscina a causa dei lavori, le persone si sono recate in altri luoghi come il Gansevoort Hotel.
Media rivoluzionari
Scena del bar sul tetto di Gancevoort.
“Stiamo guadagnando clienti”, ha detto a The Post Sean Largotta, un partner del Gansevoort. Sopra, un barista del Gansevoort prepara lo spumante.
Media rivoluzionari

“È un po’ frustrante perché tutti pagano un premio per essere alla Soho House”, ha continuato. “Probabilmente non sono devastato come alcune persone; per molte persone, il tetto è un posto molto importante e speciale. Ma mi sento come se dovessi pagare per qualcosa, dovrebbe essere lì”.

Soho House afferma che la costruzione, che include la costruzione di due nuovi bar e l’installazione di piastrelle antiscivolo a bordo piscina, è stata ritardata a causa del tempo e della logistica degli approvvigionamenti.

“Siamo entusiasti di aprire un’esperienza sul tetto rinnovata a maggio”, ha affermato un portavoce, osservando anche ai membri viene attualmente data l’opzione per visitare il tetto della Dumbo House di Brooklyn.

Azeem Khan, 34 anni, un consulente web che è diventato membro a gennaio, ha detto che sta accettando l’offerta del club.

Imogen Poots (L) e Dakota Johnson partecipano alla celebrazione del decimo compleanno della Soho House di New York con un'esibizione dal vivo di Mumford and Sons sul tetto della Soho House il 22 agosto 2013 a New York City.
Soho House è stata a lungo una calamita per le celebrità. Sopra, Imogen Poots (a sinistra) e Dakota Johnson sul posto.
Andrew H. Walker
Una visione generale dell'atmosfera alla celebrazione del decimo compleanno di Soho House New York con un'esibizione dal vivo di Mumford and Sons sul tetto della Soho House il 22 agosto 2013 a New York City.
I Mumford and Sons si sono esibiti in occasione del decimo anniversario dell’esclusivo club.
Andrew H. Walker

“Onestamente, non vedevo l’ora che la piscina fosse aperta perché tutti hanno parlato di quanto sia incredibile”, ha detto Khan. “Ma anche se la piscina non apre fino a giugno, non mi arrabbierò”.

Altri membri stanno fuggendo verso trespoli come RH Rooftop Restaurant, Catch, STK e Gansevoort Hotel di Restoration Hardware.

“Stiamo guadagnando clienti”, ha detto a The Post Sean Largotta, un partner del Gansevoort.

L’hotel ha recentemente speso più di 30 milioni di dollari per rinnovare l’hotel, inclusa l’installazione di caminetti e un bar omakase sul tetto. Così tante persone hanno voluto visitare la scorsa settimana che l’hotel ha deciso di aumentare l’orario di apertura dalle 16:00 alle 13:00

“Quella decisione è stata presa al 100% a causa della domanda: le persone alla reception ci supplicavano di lasciarli andare”, ha detto Largotta.

“È divertente. Posso guardare il tetto della Soho House dal nostro tetto”, ha continuato. “Vedo tutti i grandi teloni blu e le cataste di legno, e dico, ‘Non farei lavori di ristrutturazione sul mio tetto ad aprile, ma non mi lamento se lo fanno.'”

.

Tags

Related Articles

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Check Also

Close
Back to top button
Close
Close