TV

Janet Jackson fa un’apparizione a sorpresa ai Billboard Music Awards per onorare la collega icona Mary J. Blige

Janet Jackson non fa molte apparizioni televisive, quindi quando la solitaria leggenda del pop si è presentata senza preavviso con il suo cappello a cilindro e vestito da smoking ai Billboard Music Awards 2022 di domenica per consegnare alla sua amica Mary J. Blige l’Icon Award alla carriera, è stata accolta con una sua standing ovation. Doja Cat, seduta tra il pubblico dei BBMA all’MGM Grand Garden Arena di Las Vegas, è sembrata particolarmente sbalordita e la sua reazione è diventata immediatamente un meme.

<

È stata una serata per donne di reciproco fandom e apprezzamento ai BBMA, quando Jackson, che ha ricevuto l’Icon Award ai Billboard Awards 2018, ha onorato Blige quest’anno. “Cosa rende un’icona?” ha iniziato. “È la capacità di creare, esplorare e praticamente aprire la strada a un intero genere musicale? È il divertimento di milioni di fan devoti che respirano la tua arte ogni giorno, gli stessi fan a cui mostri costantemente amore? È una carriera pluridecennale piena non solo di successi, ma di quelle canzoni che ti fanno sentire in un certo modo quando le ascolti e ti danno un certo sguardo? Sai, lo sguardo che dice “Ragazza, sì! Capisco! !’ La risposta è tutto quanto sopra. La risposta è la destinataria di stasera del Billboard Icon Award 2022, Mary J. Blige.

Jackson ha continuato, citando alcune delle canzoni più iconiche di Blige: “Mary J. Blige rappresenta la verità. Il suo lavoro ci ha sempre dato conforto perché lei canta me, lei canta te. Ricordo, ma non piangerò, perché anche se a volte sembra che ogni giorno piova, non ho più drammi. Sto bene con la mia vita, la mia vita, la mia vita, la mia vita. Alla luce del sole, Mary si è impegnata con i suoi fan a essere sempre se stessa autentica ora: questo è il vero amore”. Quando Blige è poi uscita per tenere il suo discorso, ha ricambiato l’amore, dicendo a Jackson: “A proposito di icone, sei sempre stata una delle nostre più grandi ispirazioni crescendo”.

Mary J Blige parla dopo aver ricevuto l'Icon Award da Janet Jackson durante i Billboard Music Awards 2022 alla MGM Grand Garden Arena di Las Vegas, Nevada, il 15 maggio 2022. REUTERS/Mario Anzuoni

Mary J Blige parla dopo aver ricevuto l’Icon Award da Janet Jackson durante i Billboard Music Awards 2022 alla MGM Grand Garden Arena di Las Vegas, Nevada, il 15 maggio 2022. REUTERS/Mario Anzuoni

Janet Jackson consegna a Mary J. Blige l'Icon Award durante i Billboard Music Awards 2022 all'MGM Grand Garden Arena il 15 maggio 2022 a Las Vegas, Nevada.  (Foto: Ethan Miller/Getty Images)

Janet Jackson consegna a Mary J. Blige l’Icon Award durante i Billboard Music Awards 2022 all’MGM Grand Garden Arena il 15 maggio 2022 a Las Vegas, Nevada. (Foto: Ethan Miller/Getty Images)

Mentre Blige si è equipaggiato all’inizio del suo discorso, “Ho molto da dire, quindi per favore non arrotolare la musica ‘avvolgilo’ sopra la mia cosa”, sembrava umiliata alla presenza della grandezza di Jackson e dell’onore dell’Icona si. “Per come è il mondo adesso, penso che le persone pensino che le icone siano nate in quel modo, che diventino una leggenda da un giorno all’altro. Ma non è assolutamente così”, ha sottolineato. “Ci vuole molto tempo, duro lavoro e molta sopravvivenza, tentativi ed errori per raggiungere la grandezza. Ciò che un’icona significa per me è superare gli ostacoli per realizzare l’impensabile ed essere selvaggiamente ammirato per avere influenza su una moltitudine di persone, ed è ciò che ho sempre rappresentato. Sono stato in questo viaggio per molto tempo, un viaggio che non è sempre stato come mi vedi ora, uno che è pieno di angoscia e dolore. Ma Dio mi ha aiutato a incanalare quelle esperienze ed emozioni nella mia musica”.

Leggermente meno umilmente, Blige ha continuato, pochi istanti dopo che l’ospite dei BBMA Puff Daddy (alias Diddy) l’aveva accompagnata sul podio: “Quando Andre Harrell e Puff Daddy della Uptown Records hanno presentato la regina dell’hip-hop soul al mondo, è stato il inizio di un movimento. Ogni ragazza del centro città riconosceva la propria e poteva relazionarsi con tutto ciò che stavo dicendo. E ogni artista femminile che è entrata nel gioco voleva fare tutto ciò che stavo facendo, e lo fa ancora oggi. Ero favoloso, e lo sono ancora. Così ghetto, così favoloso – e le persone lo erano minacciare da tale. E ora tutti vogliono essere favolosi.

Blige ha concluso trionfante: “Il messaggio della mia musica è sempre stato che non siamo soli nelle nostre lotte, e non sono solo ora. Per così tanto tempo ho cercato un vero amore, ma alla fine ho trovato il mio vero amore, e quel vero amore sono io. Chi gestisce Mary J. Blige adesso? Me!” Tuttavia, ha umilmente aggiunto che “non c’è io nella squadra” e ha ringraziato gli amici, la famiglia e i giocatori di potere del settore che l’hanno supportata durante il suo lungo viaggio, incluso il compianto Harrell “per essere venuto a quei progetti Schlobohm e per averci dato speranza e tirandomi fuori”, il suo “fratello maggiore” Diddy e il Dr. Dre e Jimmy Iovine “per avermi invitato ad esibirmi al Super Bowl, perché sono oltremodo grato”.

Jackson e Blige potrebbero aver rubato lo spettacolo ai Billboard Music Awards di quest’anno senza nemmeno cantare, ma la trasmissione televisiva di tre ore ha visto la partecipazione di molti artisti di serie A, tra cui Silk Sonic, Megan Thee Stallion, Ed Sheeran, Dan + Shay, Machine Gun Kelly , Miranda Lambert e Elle King, Florence + the Machine, Latto, Becky G, Maxwell (che coprono l’insolita scelta di “Lady in My Life” per commemorare il 40° anniversario del suddetto fratello di Janet Jackson, Michael’s Romanzo giallo album)… e, controversamente, Morgan Wallen e Travis Scott, nelle loro prime esibizioni televisive dopo i rispettivi scandali. I migliori vincitori della serata nelle categorie regolari sono stati Olivia Rodrigo, che ha portato a casa sette premi, e Drake, che ne ha vinti cinque.

Per un elenco completo dei vincitori del Billboard Music Award 2022, fai clic qui.

Leggi di più da Yahoo Entertainment:

Segui Lyndsey Facebook, Twitter, Instagram, Amazon, Spotify

Leave a Comment