Books

La DC non ha impedito a Superman Cartoon di usare il costume da fumetto di Supergirl

Nell’ultimo Rivelate le leggende dei fumettiscopri se la DC non avrebbe permesso al cartone animato di Superman di mostrare Supergirl nel suo classico costume da fumetto.

<

Benvenuto in Rivelata la leggenda dei fumetti! Questa è l’ottocentotrentaseiesima puntata in cui ne esaminiamo tre leggende dei fumetti e determina se sono vere o false. Come di consueto, ci saranno tre post, uno per ciascuna delle tre leggende. Clic qui per la prima parte delle leggende di questa puntata.

NOTA: Se la mia pagina Twitter raggiunge i 5.000 follower, farò un’edizione bonus di Comic Book Legends Revealed quella settimana. Ottimo affare, vero? Quindi vai a seguire la mia pagina Twitter, Brian_Cronin!

LEGGENDA FUMICA:

La DC non avrebbe permesso ai produttori di Superman: The Animated Series di far indossare a Supergirl il suo classico costume da fumetto.

STATO:

Falso

Una delle cose interessanti dell’adattamento dei personaggi dei fumetti in una serie in corso è che ci sono molti ostacoli che devi superare per lavorare con i personaggi con licenza. Ci sono già molte cose che possono apparire all’ultimo minuto quando stai facendo una serie senza licenza (come dover riscrivere un episodio di Alleato McBeal da Ally che sposa il suo ragazzo a scrivere il ragazzo fuori dalla serie perché l’attore che interpretava il ragazzo, Robert Downey Jr., è stato arrestato per acquisto di droga), ma quando lavori con personaggi con licenza le cose diventano molto più difficili, perché la società che ti concede la licenza, i tuoi personaggi possono cambiare idea sulle cose ogni volta che lo si sente e all’improvviso, invece di presentare Ted Kord su Frecciati ritrovi introducendo invece Ray Palmer.


IMPARENTATO: Quale membro del cast di supporto classico di Spider-Man ha avuto la loro origine cambiata da Stan Lee?

Questo era il genere di cose di cui i produttori Superman: la serie animata affrontato, poiché la DC aveva in particolare alcune opinioni forti su Superman, che aveva riavviato la sua continuità un decennio prima. Uno dei punti principali del Uomo d’acciaio il riavvio del 1986 era che Superman era ora l’unico sopravvissuto alla distruzione di Krypton. Erano finiti i giorni in cui l’Uomo di Domani si imbatteva in innumerevoli altri sopravvissuti del suo pianeta natale. Adesso era l’UNICO sopravvissuto. Ciò non ha causato molti problemi, tutto detto e fatto, ma ha causato un grosso problema con un personaggio specifico, la cugina di Superman, Supergirl.


Nei fumetti, la soluzione dei primi anni ’90 era quella di introdurre un alieno da una dimensione tascabile che potesse cambiare forma e l’alieno assumeva l’identità di Supergirl basandosi su Superman. Per il momento Superman: la serie animata aveva debuttato nel 1996, DC aveva Supergirl alterato ancora una voltae ora l’alieno (noto come Matrix) si era fuso con un’umana di nome Linda Danvers e il risultato finale era principalmente una versione umana di Supergirl con una miscela di poteri di Matrix e alcune possibili abilità magiche (poiché la fusione avvenne durante un sacrificio rituale a un demone).

In ogni caso, quella restrizione sul fatto che Superman fosse l’UNICO sopravvissuto di Krypton ha portato ai creatori di Superman: la serie animata, Alan Burnett e Bruce Timm, devono essere creativi nel modo in cui hanno introdotto Supergirl nella serie. La loro soluzione era stabilire che Supergirl non provenisse da Krypton, ma un pianeta Argo (un riferimento ad Argo City, la città kryptoniana da cui proveniva Supergirl) che era stato COLONIZZATO dai kryptoniani prima che anche lui fosse distrutto, la cosiddetta Kara. In-Ze aveva gli stessi poteri di Superman senza essere tecnicamente di Krypton. Tuttavia, lo spettacolo ha anche regalato a Supergirl un costume nuovo di zecca…


IMPARENTATO: Quando una storia di Avengers è diventata “inutilizzabile”, le cose sono diventate davvero pazze

Con il passare degli anni, la DC alla fine ha ceduto all’idea del “nessun altro sopravvissuto a Krypton” e nel 2004 ha introdotto una nuova versione di Kara Zor-El che era di Krypton…

A questo punto, Supergirl si era unita alla Justice League nel Justice League illimitato serie animata che ha seguito il Superman: la serie animata e un precedente Lega della Giustizia serie. Indossava il suo costume bianco, ma nell’ultima stagione della serie, dopo che Supergirl ha ricevuto la sua serie in corso dalla DC, Supergirl ha debuttato con una nuova versione del suo costume classico nel cartone animato…


Ciò ha portato a una leggenda secondo cui la DC non avrebbe permesso alla serie animata di usare il costume classico di Supergirl fino a quando non avesse finalmente riportato indietro Kara Zor-El, motivo per cui il cartone animato non ha debuttato con il suo nuovo costume fino a quel momento.

Tuttavia, Bruce Timm dissipato quelle voci sui forum Toonzonespiegando:

Scusa, ma queste due cose non sono correlate. Avremmo potuto mettere Supergirl nel suo completo da fumetto “ufficiale” in qualsiasi momento, se avessimo voluto. Storicamente, la DC PREFERISCE sempre che stiamo il più vicino possibile al loro aspetto “canonico”.

Lui continuò:

Forse stai pensando a situazioni come Katana/Tsukuri, o Katar Hol/Hro Talak o Justice Society/Justice Guild o Black Manta/Devil-Ray, in cui abbiamo dovuto ricorrere a doppleganger con design simili ma chiaramente non identici. Non è il caso di Supergirl. Cambiare il suo pianeta d’origine era l’unica cosa che dovevamo fare per soddisfare la DC (per fortuna!): l’abbiamo messa con l’outfit “White Tee e Doc Martens” solo perché pensavamo che sarebbe stato divertente aggiornare un po’ il suo look.

Ma sì, la DC può essere molto tenace riguardo a ciò che i loro personaggi possono e non possono fare, come dovrebbero essere, quanto lunghi o corti dovrebbero essere i loro capelli, se il loro stato civile o meno possono sanguinare, indipendentemente dal fatto che possano o meno esistono anche (e se POSSONO, in quale universo esistono) – ecc. eccetera.

Devo ammettere che non è sempre divertente saltare attraverso quei cerchi, ma come ho già detto molte volte, in quasi tutti i casi in cui i poteri forti hanno detto “Assolutamente NO”, siamo riusciti a trovare un compromesso praticabile – e in molti casi , la soluzione si è effettivamente rivelata una scelta creativa migliore.

In modo divertente, alla fine degli anni ’90, il Super ragazza la serie in corso aveva effettivamente adottato il costume del cartone animato per la precedente incarnazione di Supergirl!

Grazie mille a Bruce Timm per le ottime informazioni! E diamine, solo un ringraziamento generale per tutti i fantastici cartoni animati nel corso degli anni!

SCOPRI UNA LEGGENDA DEL FILM RIVELATA!

Nell’ultimo film Legends Revealed – Scopri l’affascinante e audace richiesta che Vin Diesel ha fatto alla Universal Pictures in cambio del suo cameo per salvare il franchise in The Fast and the Furious: Tokyo Drift.

PARTE TERZA PRESTO!

Torna presto per la parte 3 delle leggende di questa puntata!

Sentiti libero di inviarmi suggerimenti per future leggende dei fumetti a [email protected] o [email protected]


spider-man-comics-code-less-header

I famosi problemi di droga senza codice dei fumetti di Spider-Man hanno cambiato il codice dei fumetti?

Leggi Avanti


Circa l’autore

Related Articles

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Back to top button
Close
Close