Anniversary Party

La regista Tamra Davis parla di essere bandita proteggendo Britney Spears e perché è impossibile trovare un film

Tamra Davis ammette di aver rifiutato all’inizio Incrocio stradaleil dramma sulla maturità guidato da Britney Spears/commedia itinerante uscito nelle sale 20 anni fa, il 15 febbraio 2002. Il regista non era troppo interessato a dirigere un’auto da protagonista per la Spears, che all’epoca era probabilmente il cantante pop più famoso del mondo.

Ma Davis, che in precedenza aveva diretto commedie popolari negli anni ’90 CB4 (1993), Billy Madison (1995) e mezzo cotto (1998), accetta almeno di recarsi a Las Vegas per incontrare gli Spears prima di chiudere la porta Incrocio stradale.

“Dovevo incontrarla, credo, alle 10:00 nella sua suite in un grande hotel di lusso a Las Vegas”, ci dice la Davis durante una nuova intervista per celebrare l’anniversario del film (guarda sopra). “Così ha bussato alla porta e ha aperto la porta ed era vestita come la piccola maglietta e le sue mutande. E ha detto: ‘Amico, sono stata picchiata la scorsa notte!’ E io ho detto: ‘Oh mio Dio, chi è questa ragazza?’ Questa non è la ragazza che pensavo fosse.”

Mentre trascorreva la sua giornata con la Spears, la Davis non solo si è trovata immersa nella sincerità e nella calda personalità della cantante di “Baby One More Time” e “Oops! She Did It Again”, ma è sicura che l’artista fosse seria riguardo alla sua ricerca della recitazione.

Crossroads, Britney Spears, Tamra Davis, 2002, (c) Columbia / cortesia Everett Collection

Britney Spears e Tamra Davis in un gruppo Incrocio stradale. (Foto: gruppo Columbia/Everett)

Basato su un’idea della Spears e scritto da una sceneggiatrice emergente di nome Shonda Rhimes (a pochi anni dall’uscita). anatomia dell’istinto e alla fine è diventato uno dei designer più potenti della televisione), Incrocio stradale La produzione è iniziata in Louisiana nel marzo 2001. Il film è interpretato da Spears, Zoe Saldana e Taryn Manning nei panni dei migliori amici d’infanzia che si riuniscono quando i loro diplomati, insieme al proprietario di una decappottabile Ben (Anson Mount), intraprendono un viaggio attraverso il paese per Los Angeles. .

“Sapevo che una delle cose principali era che Britney lo voleva [re]Dare forma alla sua immagine”, dice la Davis. “Lei non vuole più l’immagine vergine, o [to be looked at as a] brava ragazza. Voleva davvero fare un film in cui si occupasse di cosa significa essere una donna e di passare dall’essere una ragazza così giovane all’essere una donna. E sento che questo era davvero ciò di cui parlava la storia, ed è la storia che abbiamo creato”.

Ecco perché, dopo aver ascoltato le offerte, il capo della Paramount Sherry Lansing ha chiesto a Davis di rimuovere la scena in cui Lucy in Spears ha perso la verginità con Ben, ha risposto il regista. “Questo era l’intero motivo per cui Britney voleva fare questo film, e non lo cambierei”. Il film è stato testato abbastanza bene con le anteprime del pubblico che alla fine Davis è stato autorizzato a mantenerlo.

Davis amava lavorare con la Spears ed era inorridito nel vedere il musicista diventato attore coinvolto in problemi personali negli anni trascorsi dal loro lavoro. Incrocio stradale.

“Immagino che quello che è successo sia stato dopo il film, forse [a year or two] Dopo il film… tutta la sua vita è andata in pezzi, sai? E mi sembra che sia successo quando ha davvero iniziato ad affrontare tutte le sue sfide”, ricorda la Davis. “È stato difficile vedere la sua vita andare in pezzi da lontano quando abbiamo passato questi momenti meravigliosi insieme mentre pensavo che fosse diventata la persona che doveva essere .”

Negli anni successivi Incrocio stradaleDopo il suo rilascio, la Spears ha rotto con il fidanzato di lunga data Justin Timberlake, si è sposato e ha divorziato due volte, ha avuto due figli con il secondo marito Kevin Federline, ha affrontato un breve periodo in riabilitazione, si è rasata male la testa ed è stato affidato a cure psichiatriche.

Nel 2008, Britney è stata posta con la forza sotto la tutela di suo padre, Jamie Spears. Non è stato fino allo scorso novembre – dopo quasi 14 anni di mancanza di indipendenza finanziaria o personale della cantante, innumerevoli accuse di cattiva gestione e cattiva gestione da parte delle sue guardie del corpo e del movimento virale #FreeBritney – che la tutela è finalmente terminata legalmente.

Britney Spears, Anson Mount, Zoe Saldana (Foto di Greg DeGuire/WireImage)

Britney Spears, Anson Mount e Zoe Saldana celebrano la premiere di Incrocio stradale. (Foto: Greg DeGuire/WireImage)

La Davis dice di aver provato a contattare la Spears in vari momenti nel corso degli anni, ma ora crede di essere stata messa fuori legge dalla tutela.

“Ho provato a contattarla durante quel periodo, e ora quando penso alla lettera che mi è arrivata, ho capito che c’era qualcosa di strano”, ricorda la Davis. “Stavo cercando di raggiungerla. Sfortunatamente, l’unico modo per attraversarla era attraverso queste persone. E letteralmente ricevevo messaggi del tipo: ‘A Britney non piace che le persone parlino di lei, preferirebbe non fare interviste.’ ” Avrebbe preferito che tutti smettessero di parlare di lei. Va bene. Grazie per il vostro interesse.’

Ora, quando mi guardo indietro, dico: ‘Oh mio Dio, quelle non erano le sue voci che mi dicevano di stare zitto o che mi dicevano di non parlare. Questo è quello che mi hanno detto”.

Nonostante Incrocio stradale Considerato un successo al botteghino, con un incasso di 61 milioni di dollari in tutto il mondo con un budget di 12 milioni di dollari, è ancora amato dai fedeli fan della Spears e il film è quasi impossibile da guardare oggi. La Paramount non ha mai rilasciato il film su Blu-ray e non è disponibile su un’unica piattaforma di streaming.

Davis non ha idea del perché.

“Sto ancora cercando di capire perché”, dice il manager, che ha promesso di esaminarlo di nuovo dopo la nostra intervista. “Perché l’ho rivisto di recente in un teatro a Londra ed è andato incredibilmente bene. Suona ancora bene. Il pubblico l’ha adorato. È stato fantastico. E in particolare, mi piacerebbe che la gente lo vedesse ora perché puoi guarda che grande talento è. [Britney Spears] Era.

“Mi piacerebbe che la gente lo vedesse. Mi piacerebbe essere disponibile.”

Davis, che da allora ha lavorato principalmente in TV Incrocio stradaleDi recente ha diretto il suo primo film in 20 anni. Tredici: Il musical. Verrà rilasciato su Netflix entro la fine dell’anno.

Leave a Comment