Celebrity

Larry Birkhead parla di aver cresciuto la figlia Dannylynn, 15 anni, fuori dai riflettori e dalla loro tradizione del Kentucky Derby

NUOVOOra puoi ascoltare gli articoli di Fox News!

<

Larry Birkhead lottato con le unghie e con i denti per offrire una vita comoda e coerente alla figlia, Daniellynndopo che la sua defunta madre, Anna Nicole Smith, è morta quando aveva solo cinque mesi nel 2007.

Birkhead, 49 anni, ha incontrato il defunto Playboy Compagno di giochi al Derby del Kentucky Nel 2003, e nonostante all’epoca mantenesse la loro relazione relativamente privata, ha continuato a tornare allo storico evento annuale come un modo per onorare il passato e continuare a creare nuove tradizioni con la sua bambina.

“Siamo stati davvero benissimo, ed è una sorta di tradizione che andassimo ogni anno”, ha detto a Fox News Digital dell’evento annuale al Barnstable Brown Derby Gala per la raccolta fondi per il diabete pre-Derby.

“È lì che ho incontrato Anna Nicole Smith. Ed è qualcosa che ho portato indietro mia figlia ogni anno. È abbastanza grande da capire di cosa si tratta”.

Larry Birkhead ha combattuto con le unghie e con i denti per fornire una vita comoda e coerente alla figlia, Dannylynn, dopo che la sua defunta madre, Anna Nicole Smith, è morta quando aveva solo cinque mesi nel 2007. Dannylynn Birkhead e Larry Birkhead partecipano al 148esimo Kentucky Derby a Churchill Giù il 7 maggio.

Larry Birkhead ha combattuto con le unghie e con i denti per fornire una vita comoda e coerente alla figlia, Dannylynn, dopo che la sua defunta madre, Anna Nicole Smith, è morta quando aveva solo cinque mesi nel 2007. Dannylynn Birkhead e Larry Birkhead partecipano al 148esimo Kentucky Derby a Churchill Giù il 7 maggio.
(Stephen J. Cohen)

Ha aggiunto: “Dato che ho incontrato sua madre lì, è iniziato semplicemente con me che la riprendevo e le mostravo in giro e le facevo conoscere le storie che, sai, questo è il luogo in cui ho incontrato tua madre e cose del genere E poi è arrivato il tipo di persone che cercano mia figlia lì perché davvero non le lascio fare eventi pubblici. E quindi, in tutta onestà, il Kentucky Derby è una specie di grafico di crescita per Dannylynn”.

ANNA NICOLE SMITH RICORDA 15 ANNI DOPO LA SUA MORTE

Birkhead in seguito si è vantato su Instagram che la sua adolescente sembrava proprio la “gemella” di sua madre mentre la coppia posava insieme prima di andare a un concerto di Janet Jackson.

“Beh, sai, il fatto è che, 364 giorni all’anno, è seduta in casa, probabilmente senza trucco, solo un po’ in tuta come qualsiasi altro adolescente”, ha detto. “Ma quel giorno si alza… E quando si aggiusta, è un po’ come sua madre. È un camaleonte.

“…quando viene sistemata, è un po’ come sua madre. È un camaleonte.”

— Larry Birkhead

“Sembra sua madre, sai, specialmente con il trucco addosso, ovviamente. Ma mi ha davvero colpito perché non si trucca molto. E questo è un po’ come un’adolescente, un arrivo una cosa dell’età in cui è un po’ come il suo stile.”

LARRY BIRKHEAD PARLA “LA VITA DOPO ANNA NICOLE” IN UN NUOVO SPECIALE

Burkhead ha combattuto per affermare i suoi diritti paterni quando Dannielynn è nato alle Bahamas nel settembre 2006 ed è diventato una figura centrale nelle battaglie dei tribunali pubblici dopo la prematura morte di Anna Nicole il 2 febbraio 2006. 8, 2007 dopo che più persone hanno tentato di rivendicare la paternità.

Burkhead ha combattuto per affermare i suoi diritti paterni quando Dannielynn è nato alle Bahamas nel settembre 2006 ed è diventato una figura centrale nelle battaglie dei tribunali pubblici dopo la prematura morte di Anna Nicole il 2 febbraio 2006.  8, 2007 dopo che più persone hanno tentato di rivendicare la paternità.

Burkhead ha combattuto per affermare i suoi diritti paterni quando Dannielynn è nato alle Bahamas nel settembre 2006 ed è diventato una figura centrale nelle battaglie dei tribunali pubblici dopo la prematura morte di Anna Nicole il 2 febbraio 2006. 8, 2007 dopo che più persone hanno tentato di rivendicare la paternità.
( Kypros )

Dopo un test del DNA nell’aprile 2007, un giudice ha dichiarato Birkhead il padre e da allora ha cresciuto sua figlia fuori dai riflettori di Hollywood e nel suo stato natale, il Kentucky.

Ha detto che sua figlia riceve offerte per film e ruoli televisivi “tutto il tempo”, ma semplicemente “non è interessata” a vivere una vita davanti a una telecamera, almeno non ancora.

“Se è qualcosa che un giorno le interessa e qualcosa che vuole fare, va bene”, ha detto. “Ma proprio a questo punto, in questo momento, sai, è una studentessa di decima elementare. Sta prendendo voti davvero buoni. È a scuola e il suo obiettivo è quello di essere una ragazzina normale. E va bene così.”

Birkhead ha aggiunto: “Si sta divertendo. È felice, ed è davvero di questo che si tratta, davvero per me”.

Dannielynn Birkhead e Larry Birkhead partecipano al 141° Kentucky Derby a Churchill Downs il 2 maggio 2015. Larry ha continuato a tornare allo storico evento annuale come un modo per onorare il passato e continuare a creare nuove tradizioni con la sua bambina, Dannielynn.

Dannielynn Birkhead e Larry Birkhead partecipano al 141° Kentucky Derby a Churchill Downs il 2 maggio 2015. Larry ha continuato a tornare allo storico evento annuale come un modo per onorare il passato e continuare a creare nuove tradizioni con la sua bambina, Dannielynn.
(Tasos Katopodis)

L’ex fotografo non ha perso quanto sia importante crescere Dannylynn senza ulteriori distrazioni, il che non è un’impresa facile essere la figlia di una delle modelle più discusse al mondo per una miriade di motivi.

Anna Nicole era conosciuta tanto per il suo lavoro in Playboy e per le sue credenziali di recitazione quanto per il suo secondo matrimonio con il miliardario J. Howard Marshall. Smith aveva 26 anni quando ha camminato lungo il corridoio per sposare l’89enne dirigente petrolifero nel 1994 durante le nozze molto pubblicizzate.

“Dato che ho incontrato sua madre lì, è iniziato semplicemente con me che la riprendevo e le mostravo in giro e le facevo conoscere le storie che, sai, questo è il luogo in cui ho incontrato tua madre e cose del genere”.

– Larry Birkhead sul portare la figlia Dannylynn al Kentucky Derby

Birkhead non ha difficoltà a mantenere viva la memoria di Anna Nicole per Dannylynn, ma cerca di assicurarsi che almeno i buoni messaggi vengano ricevuti tra i meno favorevoli.

“Non passa davvero un giorno in cui qualcuno non si avvicini a noi, si avvicini e dica: ‘Ehi, amavo tua madre’, o, sai, lei ha fatto questo, o quello, sai, su un livello più positivo”, ha detto.

CLICCA QUI PER ISCRIVERTI ALLA NEWSLETTER DI INTRATTENIMENTO

“Ma per quanto riguarda le cose negative, voglio dire, l’ho detto a qualcuno, sai, all’inizio, ecco alcune cose che, e non sto giudicando sua madre per le cose che ha fatto perché nessuno è perfetto , ma dirò cose del tipo: “Queste sono alcune cose che tua madre ha fatto qui. Questo è ciò che, sai, usalo come lezione di apprendimento. E questa è una decisione che dovresti prendere da solo”. e usalo come una lezione di vita contro, sai.

Larry si vantava che sua figlia assomigliasse proprio a quella di Anna Nicole

Larry si è vantato che sua figlia assomigliasse alla “gemella” di Anna Nicole prima di fare una foto con Janet Jackson al suo concerto prima del derby di sabato
(Stephen J. Cohen)

Ha aggiunto: “Ma allo stesso tempo, le dico anche, sai, come è stata ritratta Anna nei media. E c’è tutto questo, sai, questa nuova resa dei conti delle persone che analizzano il modo in cui le donne e le celebrità sono state trattate nel E penso che Britney Spears sia una di quelle persone a cui le persone tendono a dare una seconda occhiata e dire: ‘Ehi, abbiamo davvero, sai, trattato questa ragazza nel modo giusto? storia in un modo diverso?’ E a volte uso queste cose come lezione di apprendimento, ma le uso anche come rinforzo positivo perché sono tante cose.

Birkhead ha attribuito a sua figlia il merito di essere una giovane donna “forte” e di saper gestire le proprie emozioni.

“Era un fardello pesante, quello che le avrei detto e quello che avrebbe potuto conoscere da grande e cose del genere”, ha detto. “Ma alla fine della giornata, voglio dire, penso che sia così ben adattata, e alcune persone lo attribuiscono al modo in cui l’ho cresciuta come genitori – e lo apprezzo come un complimento – ma lo fa davvero grande da sola per quanto riguarda la manovra attraverso le cose e affrontare le cose.”

“… Eccomi qui, non avevo intenzione di farlo da solo. Ma, sai, è quello che è, e ne abbiamo tratto il meglio.”

— Larry Birkhead

Quando si tratta di guardare al futuro con sua figlia, Birkhead è rimasto fiducioso di essere sulla strada giusta nonostante quello che è iniziato come un inizio difficile nel suo viaggio di padre.

“Per me, si trattava solo di, sai, io e Anna avevamo questo piano. Stavamo per avere un figlio”, ha detto. “E la realtà è: piani diversi. Non ha davvero funzionato nel modo in cui speravamo o dovevamo. E le cose vanno in una direzione diversa.

“Ma alla fine della giornata, sono ancora devoto come essere un genitore… ed eccomi qui. Non avevo intenzione di farlo da solo. Ma, sai, è quello che è, e noi ne ho tratto il meglio”.

CLICCA QUI PER OTTENERE L’APP FOX NEWS

Larry Fink di Fox News ha contribuito a questo rapporto

Related Articles

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Back to top button
Close
Close