Movies

Le pubblicazioni simultanee sono “morte come modello di business” – The Hollywood Reporter

Presidente e CEO dell’Associazione Nazionale dei Proprietari di Teatri John Fitian non ha usato mezzi termini quando ha affrontato il motivo per cui distribuire film nei cinema e in casa allo stesso tempo è una pessima idea.

<

“Sono lieto di annunciare che il rilascio simultaneo è morto come un modello di business serio, e la pirateria è ciò che l’ha ucciso”, ha detto Fithian durante il suo discorso annuale a CinemaCon martedì a Las Vegas. “Quando una copia incontaminata di un film si fa strada online e si diffonde, ha un impatto molto dannoso sul nostro settore”.

Durante la pandemia, alcuni studi di Hollywood, tra cui la Warner Bros. e Disney, hanno sperimentato versioni giornaliere nel tentativo di far crescere i loro servizi di streaming. In effetti, la Warner ha inviato l’intera lista del 2021 contemporaneamente ai cinema e a HBO Maxcompresi i tentpole come Duna. Lo studio ha abbandonato la politica a partire dal 2022 e si è impegnato in una finestra di 45 giorni.

” Analizzando titolo dopo titolo, diventa molto chiaro che i picchi di pirateria sono più drastici quando un film è disponibile per la prima volta per la visione in casa: non importa se è disponibile tramite video on demand premium o video on demand in abbonamento -domanda”, disse Fithian. “Le robuste finestre teatrali proteggono dalla pirateria. Se un titolo importante che la gente chiede a gran voce di vedere nelle sale viene distribuito troppo rapidamente in casa e poi piratato, la tentazione di rimanere a casa e guardare film piratati diventa maggiore per molti potenziali spettatori.

Durante il suo discorso sul palco martedì al CinemaCon, anche il presidente e CEO della Motion Picture Association Charles Rivkin ha parlato dei pericoli della pirateria, indipendentemente da quando accade nella vita di un film. “In media, la pirateria pre-rilascio può portare via fino al 20 percento botteghino entrate – le tue entrate”, ha detto ai proprietari di teatri.

Rivkin non ha affrontato in modo specifico la quantità di pirateria dovuta alle pubblicazioni simultanee orchestrate dalle società membri dell’MPA, che includono i cinque principali studi di Hollywood e Netflix.

“E con i giusti sforzi per creare consapevolezza con consumatori, legislatori e media, possiamo continuare a costruire una cultura che riconosca la pirateria per quello che è: furto, puro e semplice e una minaccia diretta per i creatori, la forza lavoro creativa e il comunità creativa ovunque”, ha detto Rivkin.

“Nel 2017 abbiamo creato Alliance for Creativity and Entertainment – ​​o ACE come la chiamiamo – una coalizione globale dei nostri sei studi MPA e delle più grandi società di intrattenimento del mondo, tra cui Apple TV+ e Amazon Studios, AMC Networks BBC e Canal Plus. I membri ACE ora sono quasi 40 e abbiamo appena aggiunto un nuovo livello sportivo dal vivo. In effetti, sono orgoglioso, questa mattina, di annunciare che BeIN Sports, un’emittente sportiva con sede in Qatar disponibile in 41 paesi in tutto il mondo, ha firmato”, ha affermato Rivkin.

Gli sforzi antipirateria di MPA e ACE, di concerto con altri gruppi, hanno contribuito a ridurre il numero di siti Web illegali e servizi di abbonamento in streaming in Nord America da un massimo di 1.400 nel 2019 a circa 200 oggi. Ha anche affermato che l’MPA ha recentemente concluso un accordo con il Dipartimento per la sicurezza interna che incorpora esperti investigativi dell’MPA all’interno dello stesso DHS.

Continuando, Rivkin si è detto “incoraggiato dai nostri progressi in questa lotta in corso contro la pirateria, e sono anche incoraggiato dai picchi che stiamo attualmente vedendo al botteghino globale. Questi attuali successi al botteghino mostrano che gli spettatori apprezzano ancora la santità e l’ebbrezza sociale dello spazio condiviso”.

In effetti, sia Rivkin che Fithian hanno propagandato la forza del botteghino mentre emerge dalla devastante pandemia di COVID-19, che ha portato alla chiusura dei teatri.

“La lista dei film nel 2022 e oltre è solida e piena di un enorme potenziale al botteghino. Il rinnovato impegno dei nostri partner di studio per la mostra è in piena mostra questa settimana. Sono grato che un gran numero di alti dirigenti dello studio sia qui questa settimana e credo che la loro presenza a questa storica convention segnali un impegno per l’importante ruolo che la cinematografia gioca nell’ecosistema del settore”, ha affermato Fithian.

Il Batman Il regista Matt Reeves ha dato il via alla sessione mattutina sullo stato dell’industria ringraziando i proprietari di cinema per aver mantenuto lo “sfarfallio della speranza” quando la pandemia ha colpito. Ha detto che crede fermamente nell’esperienza teatrale. “Aiutare a svolgere un ruolo nel tuo successo è molto importante per me”, ha detto Reeves quando lo ha notato Batman ha guadagnato a nord di $ 700 milioni.

“Il successo di Il Batman è stato un vero lavoro di squadra. Non saremmo potuti arrivare in questo posto senza… l’esperienza teatrale. Per questo ti ringrazio dal profondo del mio cuore. Come fan dei film da sempre, faccio tesoro di quello che fai”, ha detto Reeves. “C’è un santuario da trovare nei film.”

In epoca pre-pandemia, la finestra teatrale era compresa tra 74 giorni e 90 giorni. Quella finestra ora è stata ridotta a 45 giorni, cosa con cui i proprietari di teatri ora sono d’accordo. (Da parte loro, gli studios hanno a lungo sostenuto che la maggior parte dei film guadagna la maggior parte dei propri soldi nel primo mese.)

“Siamo entusiasti che i distributori stiano distribuendo film con finestre e che gli studi e gli espositori stiano lavorando insieme. C’è un mix diversificato di titoli da guardare con impazienza nei mesi a venire”, ha affermato Fithian. “I blockbuster sono la chiave di volta di questo settore e abbiamo una grande lista di film davvero grandi. Ma anche i titoli di fascia media e i film destinati specificamente alle famiglie sono cruciali. Abbiamo tutto questo. Non è scienza missilistica: più film si traducono in più botteghini”.

Fithian ha sottolineato lo sbalorditivo successo di Sony e Marvel Spider-Man: Non c’è modo di tornare a casache ha guadagnato 1,9 miliardi di dollari in tutto il mondo, e ha notato che le famiglie stanno tornando sul serio al cinema, come dimostra la Paramount’s Sonic il Riccio 2 (che finora ha incassato 288 milioni di dollari a livello globale).

Fithian, che in passato ha spesso respinto la minaccia percepita degli streamer, questa volta è rimasto lontano da quell’argomento. Il 19 aprile, Netflix ha rivelato di aver perso 200.000 abbonati nel primo trimestre, facendo crollare le sue azioni. Lo sviluppo è una sorta di spinta psicologica per i proprietari di cinema, dissipando le preoccupazioni sul fatto che lo streaming avrà la meglio sul cinema.

Al termine del discorso di Fithian, ha presentato una nuova serie di film creati da giovani e aspiranti registi progettati per promuovere l’attività cinematografica che la NATO chiede ai suoi membri di condividere sui loro schermi e sui social media. I realizzatori sono Kelly Schiesswohl e Noah Sterling Cinema stranamente soddisfacente; Ed Hellman e Katie Staab per Non c’è niente di simile; e Ameer Kazmi per Cordiali saluti, Direzione.

“Credo che nulla minaccerà mai l’esperienza teatrale, non lo streaming … nemmeno l’atterraggio dei marziani, dico per scherzo”, ha detto il capo di Cineplex Ellis Jacob, aggiungendo che molti hanno scritto il necrologio del settore fieristico per errore. “Siamo stati testati da COVID. Ora non resta che un’opportunità”.

Jacob ha ricevuto il miglior Marquee Award della NATO prima che Rivkin e Fithian salissero sul palco.

Chris Gardner ha contribuito a questo rapporto.

Related Articles

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Back to top button
Close
Close