Movies

Lionsgate debutta Expendables 4, John Wick 4 filmati – The Hollywood Reporter

Portaleoni chiuso fuori CinemaCon con un botto.

<

Lo studio ha preso il controllo del palco principale giovedì pomeriggio per condividere la sua lista davanti ai proprietari del teatro, presentando una serie di rivelazioni che hanno preso in giro i titoli John Wick 4, Expendables 4, A proposito di mio padre, Ci sei Dio? Sono io, Margaret, Borderlands, un nuovo Giochi della fame titolo e altro.

A offrire l’ultima puntata del loro franchise di successo c’erano Keanu Reeves e Chad Stahelski. La coppia è salita al centro della scena tra gli applausi della folla verso la fine della presentazione. “Ciao Vegas, ciao CinemaCon, ciao esercenti”, ha detto Reeves prima di rivolgere la sua attenzione al Teleprompter per leggere la sceneggiatura. Ma quando non era esattamente nel posto giusto, la coppia ha improvvisato un po’ e ha completamente incantato i circa 3.000 presenti.

“Ti ho incontrato per la prima volta, Chad, quando stavamo facendo La matrice nel 1998″, ha detto Reeves, rimettendosi in carreggiata. “Penso che sia il film in cui abbiamo forgiato il fuoco del nostro legame creativo attraverso la scuola di cinema e narrativa Wachowski. È stato un onore costruire queste storie con te”. Ha poi descritto il John Wick franchise come “una celebrazione della coreografia di combattimento, dell’azione balletto e della narrazione che può avvenire solo attraverso il movimento”.

Stahelski ha presentato il primo sguardo in assoluto John Wick: Capitolo 4. “Sei pronto, John?” chiede al personaggio di Laurence Fishburne di dare il via al trailer che promette “un nuovo giorno sta nascendo, nuove idee, nuove regole, nuova gestione”. Poi Wick dice: “Li ucciderò tutti”. Passa a sequenze di combattimenti epici (inclusa una scena intrisa d’acqua), Wick a cavallo nel deserto, inseguimenti in auto e Wick che spacca la testa a un nemico con i nunchaku. “Voglio che trovi la pace, John”, dice un personaggio nella voce fuori campo. Un altro: “L’unico percorso a cui questo porta è la morte”.

I tre film precedenti sul sicario un tempo in pensione hanno incassato oltre $ 579 milioni al botteghino mondiale, spinto da Reeves che ha fatto gran parte delle sue acrobazie e coreografie di combattimento per i film. L’ultimo capitolo è stato ritardato più volte a causa di COVID-19 e ha una data di uscita del 24 marzo 2023.

Reeves e Stahelksi sono stati accolti sul palco dal capo del Lionsgate Motion Picture Group Joe Drake che ha riassunto il viaggio di Wick. “Se c’è una cosa che sappiamo del sig. Wick dopo tutto questo tempo, è che raramente ottiene ciò che vuole, a meno che quella cosa non sia vendetta”, ha detto. “John Wick è più di una semplice serie di film. È un mito dei giorni nostri, è un universo che si sta sviluppando con attenzione ed è un’esperienza di cui essere testimoni sul grande schermo”.

Ha detto che lo studio ha tenuto d’occhio Stahelski per un po’ di tempo. “Avevamo lavorato con Chad The Expendables nel 2010. Aveva la prospettiva più unica sulle acrobazie che avessimo mai visto. Abbiamo scommesso: che la visione di Chad, unita alla singolare presenza sullo schermo di Keanu, avrebbe riscritto il genere d’azione. E quella scommessa ha dato i suoi frutti per tutti”.

A dare il via alla sessione è stata la superstar della commedia Sebastian Maniscalco che è salito sul palco come MC del programma. Scelta adatta per Las Vegas poiché fa regolarmente il tutto esaurito a Sin City e oltre, e ancora più adatta quando è in prima linea nella Lionsgate’s A proposito di mio padreliberamente ispirato alla sua storia di vita e interpretato da Robert De Niro, Leslie Bibb e Kim Cattrall.

Passeggiando con sicurezza sul palco del Colosseo all’interno del Caesars Palace, Maniscalco ha lanciato un breve set comico che copriva le coperture del viso, il costo pazzesco di colpire una piscina a Las Vegas e persino le dimensioni dei badge CinemaCon (che sono molto grandi, tra l’altro). “Ti ho osservato negli ultimi tre giorni, a curiosare per il casinò”, ha detto. “Chi diavolo ha deciso che i cordini sarebbero stati così grandi? Cosa tieni lì dentro? La tua dichiarazione dei redditi? Alcuni di voi stanno passeggiando per il casinò [hunched over].”

Per quanto riguarda la moda a Las Vegas, ha montato: “Las Vegas è cambiata molto negli ultimi 30 anni. [People] veniva qui vestito elegante. Sembra un pigiama party là fuori”.

Scherzi a parte, Lionsgate ha poi lanciato un videomessaggio di Curtis Jackson, meglio conosciuto come l’icona del rap 50 Cent, che ha presentato la star Materiali di consumo 4 bobina. Il film diretto da Scott Waugh è interpretato da 50 Cent insieme ai pesi massimi Jason Statham, Sylvester Stallone, Megan Fox, Dolph Lundgren, Andy Garcia, Randy Couture e Uko Awais.

“Questo film è più violento di Will Smith in un comedy club, giusto per dire”, ha scherzato Maniscalco prima di presentare 50 Cent. “Adoro i film nei cinema”, ha detto. “Questo qui, questo sta per diventare il mio film. Sto rilevando questo franchise”.

La clip si è aperta con il personaggio di Stallone che ha detto in modo pratico: “Questa vita, non è per tutti”. Poi sono arrivati ​​​​i fatti sul franchise in quanto sono state utilizzate più di 500.000 munizioni e più di 7.000 cadaveri accumulati nelle ultime tre puntate. “Era tutto un riscaldamento per questo”, ha stuzzicato la bobina.

Seleziona i punti salienti della presentazione sono di seguito.

• Maniscalco ha presentato il suo film, A proposito di mio padre, e ha accolto i suoi compagni di cast Robert De Niro, Leslie Bibb e Kim Cattrall sul palco per un Q&A e per presentare il film. La commedia, diretta da Laura Terruso (Lavoraci, è liberamente ispirato alla vita di Maniscalco. Ha recitato e co-scritto la sceneggiatura con lo scrittore-produttore Austen Earl (Felici insieme).

La storia si svolge quando Sebastian racconta al padre italiano della vecchia scuola, Salvo, interpretato da Robert De Niro, che proporrà alla sua ragazza, da Leslie Bibb. La rivelazione porta Salvo a trascorrere un fine settimana con i suoi genitori. Anders Holm, Brett Dier, David Rasche completano il cast.

“Volevo fare un film che potesse piacere alla famiglia”, ha detto Maniscalco, aggiungendo che ha appena scritto la sceneggiatura incerto su cosa sarebbe successo dopo. “Non posso credere che Robert De Niro interpreti mio padre in questo film. Voglio dire, ha ferito i miei sentimenti quando mio padre ha suggerito a Leonardo DiCaprio di interpretarmi, ma è il mio film, quindi dovrà affrontarlo”.

De Niro (premiato qui alla sua prima convention con un CinemaCon Cinema Verité Award), ha elogiato il talento di Maniscalco per “raccontare la storia da un luogo reale. Lo renderà divertente e mostrerà l’ironia delle situazioni”. Poi è venuto con una richiamata. “L’unico problema che ho avuto è stato con Sebastian, ma cosa potevo fare? Ero bloccato con lui. Se avessi potuto riformularlo, avrei preso Leonardo DiCaprio”.

• Vedere THR‘S copertura separata di Terre di confine.

• Vedere THR copertura separata del nuovo Giochi della fame rata, Hunger Games Ballata di uccelli canori e serpenti, la cui uscita è prevista per il nov. 17, 2023.

• Lionsgate ha anche presentato il primo sguardo a un adattamento anticipato di un amato pezzo di letteratura. Ci sei Dio? Sono io, Margherita è basato sul primo romanzo dell’iconica autrice Judy Blume che ha rifiutato in particolare le richieste di adattamenti nei decenni successivi alla sua pubblicazione nel 1970. Racconta una storia di formazione su Margaret Simon, una studentessa di prima media che mette in discussione tutto sull’adolescenza e pubertà mentre cerca nell’universo risposte di qualsiasi tipo.

Con sua madre e sua nonna che cercano di guidarla in un momento in cui tutto sta cambiando, anche loro scoprono che non smetti mai di mettere in discussione il tuo percorso e definire ciò che è significativo nella tua vita. Abby Ryder Fortson interpreta il personaggio del titolo con Rachel McAdams che interpreta sua madre e Benny Safdie suo padre. Anche Kathy Bates recita nella foto. Kelly Fremon Craig (Il confine dei diciassette anni) ha scritto e diretto il film e prodotto insieme a James L. Brooks e al suo marchio Gracie Films con Julie Ansell e Richard Sakai come produttori.

La presentazione di giovedì prevedeva il trailer e le apparizioni di McAdams (qui premiato con un CinemaCon Vanguard Award), al fianco di Fortson. “Siamo così felici di essere qui”, ha detto McAdams. “Scritta per la prima volta da Judy Blume nel 1970, la storia di Margaret ha trasceso il tempo. …Se sei cresciuta con il libro da ragazza, l’hai scoperto da madre o l’hai trovato da qualche parte nel mezzo, la storia di Margaret rimane con te”.

Ha colpito un nervo nella sezione stampa con una donna membro della stampa che è scoppiata con applausi a metà trailer per dire: “Oh, mio ​​​​Dio! Questo è così bello.”

• Helen Mirren ha anticipato la nuova puntata del Meraviglia storia con White Bird: una storia meravigliosa, una storia sul potere e la bellezza della gentilezza. “Quando mi è stato chiesto di continuare il Meraviglia storia, ero molto felice”, ha spiegato Mirren. “Con il nostro film, Uccello bianco, Marc Forster ha alzato l’asticella… ed è sia bello che molto emozionante”. Arriverà questo autunno, ha detto Mirren.

• Come altri capi di studio, Drake della Lionsgate ha elogiato l’esperienza teatrale. “Vedere un film in un cinema è semplicemente meglio. In effetti, un film è solo un film quando lo vedi in un cinema. C’è qualcosa di liberatorio nell’essere parte di un pubblico. Seduto accanto a un perfetto sconosciuto e ridendo della stessa cosa, ti senti un po’ più umano. Ciò in cui crediamo alla Lionsgate è solo perché un’esperienza è condivisa, non significa che non possa essere singolare”, ha affermato. “Certo, nel 2022 stiamo vedendo il pubblico tornare a teatro per i film di grandi eventi. Ma che dire di tutti i fine settimana in cui non c’è una nuova aggiunta al multiverso? Ogni film può essere un evento per qualcuno. Vogliamo riportare tutto il pubblico nei vostri cinema, quelli che vogliono scoprire cosa amano, piuttosto che sentirsi dire cosa gli piace”.

Questa storia è stata originariamente pubblicata il 28 aprile alle 15:32

Related Articles

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Back to top button
Close
Close