Celebrity

Matt James e Rachael Kirkconnell hanno dato troppo “controllo” allo spettacolo

  • Matt James ha detto a Insider di aver scritto un libro in modo da poter raccontare la sua storia alle sue condizioni.
  • James ha detto che lui e la sua ragazza Rachael Kirkconnell vedono il fidanzamento come “l’obiettivo finale”.
  • Si è descritto come un “sostenitore” di Bachelor Nation “da lontano”.

Quando Insider ha virtualmente incontrato Matt James per discutere del suo nuovo libro, “First Impressions: Off Screen Conversations with a Bachelor on Race, Family, and Forgiveness”, si trovava in California, a cavallo di un fucile mentre si dirigeva verso un ristorante nel quartiere di Larchmont di Los Angeles con la sua ragazza Rachael Kirkconnell, che sedeva fuori dalla telecamera al posto di guida.

Sussurrava frasi per aiutare a rinfrescare la sua memoria quando non poteva farne a meno, come quando gli abbiamo chiesto di ricordare con lei il suo ricordo preferito non ventilato. “Lanciare il sushi” ha spinto James a ricordare un appuntamento che avevano durante la stagione 25 di “The Bachelor”. Aveva programmato un appuntamento con lei che prevedeva un un’elaborata diffusione di sushi perché è il suo cibo preferito. Solo che odia così tanto la crema di formaggio che ha vomitato qualcosa di simile a un panino di Philadelphia (salmone, crema di formaggio e riso) dopo il suo primo boccone.

Chiunque li segua sui social media può vedere che lo sono straordinariamente normale per una coppia che ha passato così tanto agli occhi del pubblico. James ha detto a Insider che è così che gli piacerebbe che rimanesse.

“Quello che la gente non ha visto dopo ‘After the Final Rose’ siamo noi che usciamo dal palco mano nella mano perché avevamo dato abbastanza potere, controllo e autorità a quello spettacolo sulla nostra relazione”, ha detto, riferendosi al speciale finale di “The Bachelor,andato in onda il 15 marzo 2021. La coppia allora separata non si è abbracciata davanti alla telecamera.

Poco aiuto è stato offerto loro in cambio del loro coinvolgimento in “The Bachelor” per assicurarsi che avessero le risorse di cui avevano bisogno per affrontare “tutta questa follia che stava succedendo”, secondo James.

Rachael Kirkconnell e Matt James.

Rachael Kirkconnell e Matt James.

Cindy Ord/Getty Images per Mark Levinson


La “follia” a cui si riferiva James potrebbe essere molte cose: ha fatto la storia come il primo vantaggio nero su “The Bachelor”; Mentre la sua stagione andava in onda, le foto di Kirkconnell a una festa a tema piantagione è emersa su Internet, insieme ad altre affermazioni sul comportamento razzista passato di Kirkconnell, per il quale in seguito si è scusata; e dopo aver difeso Kirkconnell durante un’intervista con l’ex “Addio al nubilato” guida Rachel Lindsayospite di lunga data Chris Harrison si è allontanato dal franchising.

Il nativo della Carolina del Nord, che aveva a breve periodo nella NFL prima di dedicarsi a un ente di beneficenza di New York City, ha abbracciato la responsabilità di essere il primo “scapolo” nero. Ma è entrato nel ruolo con due obiettivi: innamorarsi e raccontare la sua storia. Ha detto a Insider di aver raggiunto solo uno di quegli obiettivi nello show. Quindi, ha deciso di “mettere penna su carta” per condividere le parti della sua vita che desidera che l’America veda di più sullo schermo.

James si è sentito “onorato” di essere il primo protagonista nero in “The Bachelor”

Matt James avanti

Matt James in “The Bachelor”.

Craig Sjodin tramite Getty Images


“First Impressions” non è un tipico libro di memorie di “Bachelor”. Perché l’hai scritto e cosa speri che i lettori imparino da esso?

Mi sentivo come se dopo la mia esperienza – non ho intenzione di mentire – fossi frustrato. C’erano così tante cose che avevo condiviso su me stesso, la mia famiglia e quello che avevo passato che non ho mai fatto il taglio finale affinché tutti potessero guardarmi, conoscermi e sentire davvero quello che ho passato. Dico: “Se non lo vedranno in TV, allora devo mettere penna su carta”.

Quando abbiamo iniziato a mettere su carta queste diverse cose che ho passato nella mia vita e ciò che volevo tirare fuori, erano gli stessi temi su cui lo spettacolo ha graffiato la superficie e persone in tutto il mondo mi hanno contattato su come sono in risonanza con la mia storia. Che sia stata mia madre a crescere me e mio fratello come un genitore single, i membri della mia famiglia che sono entrati e usciti di prigione, gli alti e bassi che ho avuto nella mia vita professionale.

Un dettaglio sorprendente che menzioni quasi subito nel libro è che anche dopo aver accettato il ruolo, non ti sei reso conto che saresti stato il primo protagonista nero in “The Bachelor”. Come ti ha fatto sentire una volta che te ne sei reso conto?

Sono stato onorato. Inizialmente non ci ho pensato nel contesto dell’essere il primo Black Bachelor. Pensavo che cercassi qualcuno con cui trovare l’amore e con cui finire in una relazione. È stato solo dopo aver accettato quel ruolo che tutto il resto, tutta la pressione e tutta la responsabilità di tutti per soddisfare le aspettative di ciò in cui volevano che fossi ambientato.

È come “Sai cosa devi fare. Sai chi devi scegliere. Sai con chi devi stare”. Sono tipo “Merda. Non lo so. Con chi devo stare? Chi devo scegliere?”

Katie Thurston Matt James

“Il laureato.”

Craig Sjodin tramite Getty Images


Hai mai chiesto direttamente a qualcuno alla ABC perché non c’era mai stato un vantaggio nero prima?

No, credo sia equivalente a chiedere a un bambino perché hanno tirato fuori il biscotto dal barattolo di biscotti. C’è una risposta giusta? Vuoi solo vederli dimenarsi e vedere se saranno onesti.

Francamente, non importava. È stato un passo nella giusta direzione. Sono stato onorato di aver deciso di essere quella persona da rappresentare… come volevano che fosse una laurea.

Hai sentito la pressione di scegliere una donna nera alla fine?

Quando ho accettato quel ruolo come laureato, il mio viaggio non sarebbe stato completo e non sarebbe stato un tuffo completo in ciò che stavo cercando se non ci fossero tutti i tipi di persone lì. Perché è quello che stavo cercando.

Non sono attratto da un colore. Sono attratto da una persona. Potresti vederlo nella mia storia di appuntamenti. Quando ti concentri su cose al di fuori di quello, allora ti allontani da ciò di cui parla lo show: trovare persone compatibili.

James ha detto che a lui e a Kirkconnell non è stato offerto un “ramo d’ulivo” da “The Bachelor” per aiutarli ad affrontare le controversie

James e Kirkconnell nel 2022.

James e Kirkconnell nel 2022.

Arturo Holmes/Getty Images


Come avete lavorato tu e Rachael per arrivare a un buon punto della vostra relazione dopo il sono venute fuori le foto del suo passato?

Non era un segreto per la fine dello spettacolo che mi ero innamorato di Rachael ed è quello con cui volevo andarmene. Era reale. È esattamente come mi sono sentito.

Probabilmente non ci siamo parlati per una o due settimane. Quindi quello che la gente non ha visto dopo “After the Final Rose” siamo noi che usciamo dal palco mano nella mano perché avevamo dato abbastanza potere, controllo e autorità a quello spettacolo sulla nostra relazione con poco… offerto in cambio in termini di un ramoscello d’ulivo o dell’aiuto di cui avevamo bisogno mentre continuava tutta questa follia. Abbiamo sentito che era una relazione molto unilaterale.

Penso che la nostra relazione sia fiorita da allora perché le abbiamo permesso di vivere ed esistere al di fuori di come vive una tipica relazione celibe-addio al nubilato e conforme a tutte le cose che vogliono che tu faccia come coppia celibe-addio al nubilato. Questa non è stata la nostra esperienza.

io non voglio parlare per Rachael ma amo dove siamo. Sono molto felice che non abbia bisogno della conferma dello show per essere una persona felice e vuole fare e perseguire le cose che vuole perseguire. Questo è ciò che ci rende diversi.

Parlando di “After the Final Rose”, entrambi tu e Rachael sembravate molto a disagio durante le riprese Quello. Puoi spiegare quanto sia stato difficile essere lì?

Ero solo più così infastidito. Eravamo solo esausti, picchiati. È come qualcuno che ha un lavoro e per questo ha perso la passione. Vanno solo a lavorare per andare a lavorare. È così che mi sono sentito. Qualcosa che era così gioioso e così felice, tutto ciò era stato risucchiato da ciò che eravamo andati a fare lì. È stato solo doloroso. Non è stato divertente.

Matt James Chris Harrison

Matt James e Chris Harrison.

Craig Sjodin tramite Getty Images


Il libro menziona una conversazione molto difficile che tu e Rachael avete avuto in macchina prima di riconciliarvi veramente. Puoi approfondire ciò che è stato detto?

È stata una conversazione difficile, amico. Sono stato io a chiedere perdono a Rachel per aver perso completamente la palla.

Le avevo promesso che saremmo tornati insieme e che stavamo lavorando per riconciliarci. Per tutto il tempo, scrivo messaggi a tutte queste altre ragazze e vedo se ci sono ancora dei sentimenti con le persone del mio passato e il fatto di essere… un bastardo.

È lì che inizia la conversazione. Che mi è esploso tutto in faccia e non pensavo che avremmo mai più parlato. È successo più di un anno fa. Abbiamo festeggiato il nostro anniversario quasi una settimana fa. È stato fantastico.

Come ti senti riguardo al fatto che Chris Harrison si sia allontanato dal franchise dopo la controversia sulla sua intervista con Rachel Lindsay per “Extra?”

Penso che quando i tempi cambiano, vengano utilizzati nuovi regimi e lo stai vedendo accadere ora. Penso che tutti stiano facendo davvero un buon lavoro, tutto sommato, soprattutto cercando di sostituire qualcuno che è un pilastro della comunità di Bachelor Nation.

La conversazione sullo schermo di James con suo padre era “imbarazzante” ma “doveva succedere”

Matt James sorride

Matt James 2022 Huncho Day Celebrity Football Game.

Paras Griffin/Getty Images


Discuti in dettaglio della tua relazione con tuo padre nel libro. Ti sei sentito pressato dai produttori per invitarlo a “The Bachelor” in modo che potessero plasmare quella storia in quello che volevano?

Non direi che i produttori mi hanno convinto. Ma affinché questa fosse un’esperienza reale e che queste donne potessero prendere tutto me e affrontare le cose che erano nel mio passato frontalmente, dovevo farlo per me stesso e per tutti quelli che erano lì.

Non potrei chiedere loro di essere vulnerabili se non fossi disposto a farlo io stesso. Era qualcosa che doveva succedere ed era imbarazzante. Era scomodo. A volte è stato duro, ma doveva succedere.

Hai detto a tuo padre del libro?

Ho, sì. Sa che ho un libro in uscita. Non gli ho fatto scappare le cose. Non ho passato le cose a nessuno nella mia famiglia perché questa è la mia esperienza. Sono sicuro che sarà difficile da leggere per un gruppo di persone.

James dice che un impegno con Kirkconnell è il suo “obiettivo finale”

Rachael Kirkconnell e Matt James posano per una foto sul tappeto rosso di ACM 2022.

Rachael Kirkconnell e Matt James partecipano agli ACM Awards 2022.

Axelle/Bauer-Griffin / Collaboratore / Getty Images


Come descriveresti il ​​tuo rapporto con “The Bachelor” e Bachelor Nation oggi?

Solo un tifoso da lontano. La mia linea è aperta a chiunque Allume “scapolo” o “addio al nubilato”. che ha bisogno di qualcuno con cui parlare; proprio nello stesso modo in cui è stato esteso a me. Prima di entrare nello show, ho parlato praticamente con tutti gli addio al nubilato e al celibato con cui potevo entrare in contatto per assicurarmi di sapere in cosa mi stavo cacciando. Vorrei offrirlo alla prossima persona solo perché è stato così utile.

La tua esperienza su “The Bachelor” ha avuto successo?

Il lavoro dello spettacolo o l’obiettivo dello spettacolo è di lasciarlo lì, per la maggior parte, impegnato. Ma stiamo lavorando verso quell’obiettivo finale. Questo è l’obiettivo finale.

Questa conversazione è stata modificata e condensata per chiarezza.

“First Impressions” è ora disponibile.

Related Articles

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Check Also

Close
Back to top button
Close
Close