Celebrity

‘Non importa a nessuno. Questo è il messaggio che invia (esclusivo)

Poco più di una settimana fa, l’oltraggioso comico Louis CK ha vinto un Grammy. Beh, forse prima Grammysi potrebbe descriverlo come “vergognoso”.

Nel 2017, in seguito alle accuse di cattiva condotta sessuale da parte di cinque donne, CK è stato rapidamente fatto cadere dal suo agente, pubblicista e manager. Netflix, HBO e FX – dove ha avuto un accordo totale ed è stato il produttore esecutivo di quattro spettacoli – hanno tagliato i legami con il comico. Le donne hanno accusato CK di esporsi e di masturbarsi di fronte a loro, cosa che CK ha ammesso e per cui si è scusato.

Altro da Varietà

“Queste storie sono vere”, ha detto CK nella sua dichiarazione del 2017, che ha continuato in parte: “Quando hai potere su qualcun altro, chiederti di guardare il tuo pene non è una domanda. È una situazione difficile per loro. Il potere che io ho aveva su queste donne mi ammiravano e io esercitavo quel potere in modo irresponsabile.

Dopo che la sua carriera mainstream è stata deragliata, CK è tornato tranquillamente con nuovo materiale nei comedy club nel 2018. Sebbene non fosse più assunto dalle principali reti e studi di Hollywood, CK ha creato la propria attività ei suoi fan hanno seguito l’esempio. L’anno scorso, ha intrapreso un tour comico a livello nazionale in 24 città, completamente esaurito. Nel 2020 lo è cassa speciale Per $ 7,99 sul suo sito web, “Cordiali saluti, Louis C.K.”, ha parodiato e minimizzato la sua cattiva condotta sessuale. Lo speciale ha ricevuto la scorsa settimana un Grammy Award come miglior album comico, terzo nella categoria e quarta nomination.

“Non c’è stato alcun cambiamento nel modo in cui viene gestita la commedia. Non ci sono regole”. Giulia Wolovha detto una delle cinque donne che hanno accusato CK cinque anni fa Il New York Times Nello spettacolo del 2017 è corsa sotto shock quando CK si è improvvisamente masturbato di fronte a lei in un festival della commedia nel 2002.

In una nuova intervista a diversoLa vittoria di CK ai Grammy dimostra che il movimento #MeToo ha fatto poco più che illuminare i titoli dei giornali di Hollywood, afferma Woolof. Riflettendo sugli ultimi anni, dice Woolof, sono state pronunciate parole forti, ma non sono state intraprese molte azioni, che ora si manifestano in CK che ha vinto un Grammy.

“Non importa a nessuno. Questo è il messaggio che invia”, afferma Woolof. “No davvero. Questa è la verità.”

Woolof – una scrittrice e comica che fa parte del duo comico di Chicago, Dana e Julia, insieme alla sua partner professionale di lunga data e amica da quasi 30 anni, Dana Maine Goodman – parla raramente dell’incidente. In effetti, si rammarica di averlo introdotto nel 2017. All’epoca, si è espressa per aiutare gli altri, poiché era preoccupata che CK avesse molestato o aggredito più donne.

“In un certo senso lo prendi, sapendo che potresti essere in grado di aiutare qualcun altro. Questo fa parte di ciò che ti fa andare avanti, ma non è divertente. Ne abbiamo preso uno per la squadra”, afferma Woolof. diverso. “Fino a quando ti parlo ora, so che questo non funzionerà a mio favore, ma molte persone lo chiedono e diventa complicato quando è nel costante ciclo di notizie”.

Woolof non può dimostrare di aver affrontato ripercussioni professionali come risposta diretta al parlare di CK, ma dice che non ha aiutato. Crede di essere stata etichettata come una “problematrice” nel mondo della commedia, anche se le persone segretamente la applaudono per aver parlato apertamente. “Ovviamente, i suoi fan diranno che è perché non siamo divertenti o perché siamo minatori d’oro – questo è il mio preferito, tipo, siamo diventati così ricchi da questo”, dice Woolof con sarcasmo. “La gente dirà che vogliamo attenzione. Credimi, questa non era affatto l’attenzione che speravo”.

Woolof non sa davvero perché sta parlando di nuovo. Ma con CK che ha vinto un Grammy, sa con certezza che nulla è cambiato. E non è sicura di chi possa nemmeno iniziare a realizzare quel cambiamento.

“Ogni volta che fa qualcosa, mi sveglio al mattino con messaggi ed e-mail [from] Giornalisti e la stessa domanda: “Dovrebbe essere in grado di esibirsi?” Non lo so. Non mi chiedere. “Non faccio le regole”, dice.

“Ho pensato a cosa fare e cosa significa tutto questo, ma non ho una risposta perché davvero non lo so. Il modo in cui funziona l’industria può essere molto misterioso”. “Ma chiunque siano i decisori, è necessario che tu lavori con questo ragazzo che ha mostrato il suo cazzo a tutti in città? Dovresti lavorare così male con lui? Ci sono così tante persone divertenti là fuori. Perché lui? Perché no? Perché nessun altro?”

La Recording Academy ha subito grandi cambiamenti nell’ultimo anno, per riflettere l’organo di voto più diversificato e inclusivo. Con oltre 12.000 membri votanti oggi, CK è stato nominato e vinto.

“Non ha senso. Cosa c’è che non va nelle persone?” Woolof si ruppe. “Non sarebbe bello se le persone non venissero ricompensate per il cattivo comportamento? Ma cosa dovresti fare? Queste persone hanno votato a favore. Penso che sia quello che succede quando la commedia e la musica si uniscono”.

È noto che le compagnie di commedie e musica subiscono molestie dilaganti e poca regolamentazione. Sebbene questo problema sia certamente un problema a livello di settore nell’intrattenimento, nella televisione e nei film, è difficile guadagnarsi da vivere senza il supporto dell’azienda. Ma nella commedia o nella musica, un artista può pubblicare il proprio materiale o salire sul palco, purché abbia dei fan che lo supportino.

“Questi grandi marchi non possono convincere Louis CK a recitare in un film. La Disney non può ottenere Louis CK, ma un piccolo club comico con scatola nera può fare quello che vuole”, afferma Woolof, sottolineando che anche con le affermazioni che lo circondano, avere il nome di CK in uno spettacolo in piedi aiuta davvero. “È tutta una questione di profitti. Se Lewis può vendere i biglietti a un piccolo club di cabaret, allora lo faranno”.

Da un lato, Wolof è pronto ad andare avanti.

“A una parte di me non importa. Se le persone vogliono vederli, è un bene per loro”, dice. “Chi gli dirà che non può salire sul palco? Non sono. Non mi interessa davvero quello che fa. Non fa differenza per me. Tutto quello che posso fare o dire è vivere e stare lontano da me”.

Ma d’altra parte, questo non è vero.

“So che ha dovuto affrontare ripercussioni finanziarie perdendo i suoi contratti TV, ma è un grosso problema. Per lui, sento che pensa che sia un suo diritto dato da Dio avere queste cose, poiché la maggior parte delle persone normali vede come un privilegio avere questo tipo di piattaforma”, afferma Woolof. . “Non credo nella cultura dell’annullamento, ma Lewis chiaramente non ha cancellato. Per me suona bene. È in tournée. Sta vendendo. Sta vincendo i Grammy”.

Woolof ammette di sentirsi ancora in colpa per aver fatto parte del movimento che si è espresso contro CK, alcuni anni fa. “È sciocco, ma lo faccio”, dice. “Non vuoi rovinare la vita di qualcuno. Ha usato tutto questo per le nostre vite, ma almeno ha milioni di dollari per consolarsi. Non sarà un senzatetto”.

D’ora in poi, Woolof non era sicuro di cosa fare. Quando vede le persone parlare sui social media, prova un senso di sollievo, ma sa che non muove davvero l’ago. “Sono arrabbiati, ma si parlano solo tra loro. Puoi parlare di quello che vuoi sui social media, ma non c’è nessun posto dove andare. Non è che puoi andare alle risorse umane della tua azienda pubblica e la persona viene licenziata ” dice Woolof. Non dovrai mai più lavorare con loro.”

Anche quando le celebrità parlano, certo, aiuta. Il comico dice che non è un peso portarli. “Louis ha fatto tutte queste sciocchezze, e ora tutti devono parlarne, tranne lui?” Pose di Woolof. “È solo fastidioso e ingiusto.”

L’avvocato indicato come rappresentante di CK, che non ha più un rappresentante o un PR manager, non gli ha risposto diversoInformarsi su questa storia. Non è chiaro chi abbia presentato CK per una nomination ai Grammy quest’anno.

diverso Ha contattato la Recording Academy, che non ha risposto al contraccolpo che circonda la vittoria di CK. Quando la sua nomina ha ricevuto inizialmente un’attenzione negativa, insieme a cenni a Marilyn Manson e Dave Chappelle, CEO della Recording Academy, Harvey Mason Jr., ha affrontato la controversia a Intervista a The Wrap. “Non limiteremo le persone che possono inviare il loro materiale in considerazione”, ha affermato. “Non esamineremo la storia delle persone, non esamineremo la loro fedina penale, non esamineremo nient’altro che la legalità all’interno delle nostre regole. Questa registrazione di questo lavoro è idonea in base alla storia e ad altri criteri? In tal caso, possono sottoporre a esame”.

Come ha detto Mason Jr, “Quello che controlleremo sono i nostri palchi, i nostri spettacoli, i nostri eventi, i nostri tappeti rossi. Daremo un’occhiata a chiunque richieda di farne parte, chiedono di essere presente, e a questo punto prenderemo le nostre decisioni. Ma non lavoreremo per impedire alle persone di sottomettersi. “Le loro azioni devono essere decise dagli elettori.

CK non era presente ai Grammy Awards 2022, che si sono tenuti lo scorso fine settimana a Las Vegas, per accettare il suo premio.

Miglior assortimento

firma per Newsletter Varie. Per le ultime novità, seguici su FacebookE TwitterE Instagram.

Clicca qui per leggere l’articolo completo.

Leave a Comment