Music

Sia rivela i film “I was Suicidal” e “Went to Rehab” dopo il contraccolpo sulla controversa “Musica”

lui è rivelato a New York Times Come parte di un profilo comico Kathy Griffin Che sia entrata in un centro di riabilitazione dopo essere stata indignata dal suo debutto alla regia”,un musicista. ” lui è ha provocato una violenta reazione A causa della sua decisione di scegliere l’attrice e ballerina stereotipata Maddie Ziegler per il ruolo del protagonista in Music Gamble, un’adolescente non verbale con autismo. Ziegler e Sia hanno già lavorato insieme ai video musicali di “Chandelier” ed “Elastic Heart”. Diversi membri della comunità dell’autismo hanno condannato la “musica” a causa della scelta di Ziegler e della rappresentazione dell’autismo nel film. Il contraccolpo contro il film si è intensificato dopo che ha ottenuto due nomination per il Golden Globe Award 2021.

Diversi attori con autismo si sono espressi contro la “musica” in A Il New York Times Un’intervista con l’artista Ashley Wall che ha descritto Sia come “qualcosa che fa davvero del male alle persone”. L’attrice Chloe Hayden ha aggiunto che il casting di Sia “mina le capacità delle persone con autismo e ci rende bambini. In secondo luogo, se il tuo film parla di inclusione, ma non rendi il vero set cinematografico inclusivo, ciò sminuisce l’intera idea”.

Altro da Varietà

Anche i critici cinematografici hanno criticato il lavoro di Sia. Matteo Rosa salone Il film è descritto come “un festival sconcertante e ottimista per il cantante capace”, mentre Joseph Stanichar di incolla Ha scritto: “Anche fare ricerche e scrivere un saggio sugli elementi problematici del film prima dell’uscita non è stato sufficiente per prepararmi a quanto la ‘musica’ possa essere dannosa per le persone con autismo”.

“Ero suicida, sono ricaduto e sono andato in riabilitazione”, ha detto Sia al New York Times come parte del profilo di Kathy Griffin di questa settimana. Il musicista ha attribuito a Griffin il merito di averla aiutata a riprendersi dopo che Griffin l’ha persuasa ad andare in un ristorante di Hollywood lo scorso autunno. La data della cena era strategica, poiché Griffin sapeva che i due sarebbero stati prelevati dai paparazzi al ristorante. L’obiettivo era creare un clamore mediatico più sano dopo mesi di indignazione. Come ha detto Sia al Times, “Mi hai salvato la vita”.

Sia originariamente ha difeso il casting di Ziegler prima dell’uscita del film, dicendo ad Australia 10 News First (tramite Yahoo Entertainment) che aveva “già provato a lavorare con una bella ragazza non verbale nello spettro” ma “lo trovava fastidioso e stressante” perché il personaggio come scritto era un requisito.Estremamente. Nel film, la musica è al centro di elaborate sequenze di danza fantasy, motivo per cui Sia pensava che Ziegler fosse l’attrice giusta per il lavoro.

“Il personaggio è interamente basato sulla mia amica insolitamente nervosa”, ha aggiunto Sia. “Ha trovato molto stressante essere non verbale, e ho fatto questo film con nient’altro che amore per lui e sua madre”.

Dopo le nomination ai Golden Globe del film nel febbraio 2021, Sia annunciare Il film uscirà con un avviso. “Te lo prometto [I] Ho scritto su Twitter. La “musica” nel film, d’ora in poi, metterà questo avvertimento all’inizio del film: “La musica non perdona o raccomanda in alcun modo l’uso della moderazione sulle persone con autismo. Ci sono terapisti occupazionali autistici specializzati in sensoriali elaborazione e può essere consultato per spiegare i metodi sicuri. “Per fornire reazioni allergiche a pressione profonda per aiutare nel collasso della sicurezza”.

Sia ha poi twittato “Mi dispiace” e le scuse dovevano essere dirette ai membri della comunità dell’autismo che si erano opposti al suo film. Nel frattempo, la star di “Music” Kate Hudson ha detto a Jimmy Kimmel più o meno nello stesso periodo in cui il film stava generando una “conversazione importante da avere”.

“Penso che quando le persone guardano il film, sai che vedranno la quantità di amore e sentimento che ci viene messo”, ha detto Hudson. “Ogni volta che sento che qualcuno si sente escluso, vado fuori di testa… Non è una conversazione audio. È un dialogo importante e continuo che deve essere condotto attorno ad attori neurotipici che ritraggono personaggi biforcati… Deve essere una conversazione continua. “

Miglior assortimento

firma per Newsletter Varie. Per le ultime novità, seguici su FacebookE TwitterE Instagram.

Clicca qui per leggere l’articolo completo.

Leave a Comment