Music

Sicurezza per lo spettacolo di attacco di Dave Chappelle legato ad Astroworld

Una società incaricata di fornire sicurezza all’Hollywood Bowl, dove Dave Chappelle è stato attaccato sul palco, è la stessa azienda collegata ad altri eventi importanti, tra cui il concerto di Travis Scott Astroworld e la sparatoria di massa a Las Vegas, hanno riferito fonti al The Post.

<

La Contemporary Services Corporation (CSC), con sede in California, ha messo in atto guardie di sicurezza per lo spettacolo di Chappelle martedì sera quando Isaiah Lee, 23 anni, è riuscito a contrabbandare uno strano coltello simile a una pistola e assaltare il palco, hanno detto le fonti.

Non è stato immediatamente chiaro se CSC fosse l’unica azienda a fornire sicurezza durante l’evento di Chappelle. Il CSC non ha risposto alle ripetute richieste di commento sulla situazione della sicurezza.

L’azienda di sicurezza privata, il cui sito web la definisce “leader nella gestione della folla”, ha anche ricevuto un contratto per una serie di altri eventi passati, tra cui l’Astroworld Festival dello scorso novembre a Houston, in Texas, dove 10 persone sono state uccise e centinaia ferite in un’ondata di folla.

La società era tra gli imputati citati Molteplici le cause intentate dai familiari delle vittime sopra la catastrofe.

Dave Chappelle
Chappelle è stato attaccato martedì al suo spettacolo all’Hollywood Bowl.

Anche il promotore nazionale Live Nation, che ha prenotato CSC e altre società di sicurezza per l’evento Astroworld, e l’artista principale Travis Scott sono stati citati in giudizio.

Uno Causa da 750 milioni di dollaripresentato a nome di 123 vittime di Astroworld, ha affermato che il personale di sicurezza è stato “grossolanamente sopraffatto” dalla folla che ha sfondato le barriere e ha preso d’assalto l’evento per vedere il rapper esibirsi.

Il pesante risarcimento richiesto “include danni punitivi sufficienti per punire e dare un esempio a tutti coloro che sono coinvolti nello streaming, nella promozione, nell’organizzazione e nella mancata esecuzione del concerto”, secondo la causa.

Astroworld Travis Scott
Dieci persone sono state uccise allo spettacolo Astroworld a causa di un’ondata di folla.
Brennon Moore tramite Storyful

Darius Williams, una guardia di sicurezza che era pensato per funzionare l’evento Astroworld ma si è ritirato all’ultimo minuto a causa di problemi di sicurezza, in precedenza si è scagliato contro CSC e l’ha accusato di assunzioni “super affrettate”.

“Sembrava folle e super frettoloso. Mi sentivo come se la mia sicurezza fosse in pericolo. Avevo bisogno di soldi e volevo partecipare a un evento divertente, ma avevo una brutta sensazione, quindi ho deciso di andarmene”, Williams ha detto a Rolling Stone al tempo.

Le guardie di sicurezza della CSC sono state anche assunte per il personale del festival Route 91 Harvest del 2017 a Las Vegas, dove 58 persone sono state uccise a colpi di arma da fuoco quando l’uomo armato Stephen Paddock ha aperto il fuoco dalla sua camera d’albergo al 32° piano del Mandalay Bay Hotel.

Le persone trasportano una persona al festival di musica country della Route 91 Harvest
La sicurezza CSC è stata anche contratta per il festival Route 91 Harvest a Las Vegas.
David Becker/Getty Images

Come Astroworld, anche Live Nation ha messo in scena la Route 91 Harvest e la serie di spettacoli di Chappelle all’Hollywood Bowl come parte del festival “Netflix Is A Joke”.

CSC aveva pubblicato un annuncio di lavoro online il mese scorso ha chiesto “Event Staff & Security” per i prossimi eventi all’Hollywood Bowl e al Rose Bowl, dicendo che era un’opportunità per “lavorare con il leader esperto nella gestione della folla”.

Non è stato immediatamente chiaro quante guardie di sicurezza CSC fossero di turno durante lo spettacolo di Chappelle.

Travis Scott
Darius Williams, che si è ritirato dalla sicurezza lavorativa per CSC presso Astroworld, l’ha accusato di assunzioni “super affrettate”.
Erika Goldring/WireImage

L’Hollywood Bowl ha rifiutato di commentare quando gli è stato chiesto del CSC e delle misure di sicurezza in atto, dicendo solo che la sicurezza di artisti, visitatori e personale è una “priorità assoluta”.

“Stiamo rivedendo le nostre procedure esistenti sia internamente che con l’assistenza di esperti esterni in modo da poter continuare a fornire un ambiente sicuro all’Hollywood Bowl”, ha affermato giovedì sera un portavoce della sede.

“Abbiamo implementato ulteriori misure di sicurezza, incluso un numero maggiore di personale di sicurezza in loco per assistere con i controlli dei bagagli e altre procedure di sicurezza. Continuiamo a collaborare con le autorità nelle loro indagini in corso”.

Sparatoria a Las Vegas
Cinquantotto persone sono state uccise a colpi di arma da fuoco al festival di Las Vegas nel 2017.
David Becker/Getty Images

Lee, un’aspirante star del rap, lo è accusato di aver preso d’assalto il palco durante lo spettacolo di Chappelle e affrontando il comico armato con la falsa pistola munita di coltello, ha detto il LAPD.

Non è chiaro come Lee, che ha accusato quattro reati minori, sarebbe stato in grado di farlo contrabbandare l’arma in primo luogo nel locale, che dispone di metal detector e controllo bagagli all’ingresso.

Il membro del pubblico Jed Simon ha detto a The Post dopo l’incidente che “la sicurezza del luogo era inesistente” prima dello spettacolo.

Parlando delle conseguenze dell’attacco sul palco, Simon ha detto che “sembrava che l’entourage, la sicurezza e la troupe di Dave avessero affrontato la situazione”.

Ha aggiunto che Chappelle è tornato a esibirsi pochi istanti dopo, anche se la sicurezza stava ancora litigando con l’attaccante sul palco.

“Quando Dave è tornato al microfono, ha continuato a dire, ‘Porta quel ragazzo fuori dal palco’ perché l’attaccante era ancora sul palco trattenuto da 20 persone”.

CSC afferma sul suo sito Web che l’azienda “ha una storia di fornitura di servizi eccezionali per eventi e luoghi da un minimo di un ospite a eventi di più giorni che ospitano centinaia di migliaia”.

Dice inoltre che “con oltre 60.000 membri di squadre attivi e formati a livello nazionale, CSC attualmente fornisce servizi di crowd management per oltre 110 università e istituzioni scolastiche, 190 stadi, arene e teatri, 48 centri congressi, 10 squadre NFL, 6 squadre MLB, 4 squadre NBA, 7 squadre MLS e 6 squadre NHL”.

.

Tags

Related Articles

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Back to top button
Close
Close