Books

st. Louisan Steenz Stewart è al centro della scena con un nuovo libro a maggio | Storie d’arte e interviste | st. Luigi | st. Louis Notizie ed eventi

st. Louisan Steenz Stewart trova ispirazione ovunque – dal momento in cui si svegliano fino al momento in cui si addormentano – stanno trovando idee per il loro fumetto distribuito a livello nazionale Cuore della città.

Queste idee compaiono nel fumetto, che ora è stato compilato in un libro: Il cuore sale sul palcoin uscita il 3 maggio.

Il cuore sale sul palco è davvero carino,” dice Stewart. “Mi è davvero piaciuto iniziare il mio viaggio nei fumetti sindacati. Quindi sono per lo più entusiasta di vedere cosa pensano gli altri. … Non c’è esattamente una sezione commenti nel st. Luigi Post [comics section], sai. Sarà davvero interessante vedere cosa ne pensa la gente quando uscirà allo stato brado e raccolto in un unico libro”.

Per 20 anni ha diretto Mark Tatulli Cuore della città prima che Stewart subentrasse nell’aprile del 2020. I due anni sono volati per l’artista, che attribuisce alle sue capacità di gestione del tempo il merito di aver aiutato nel passaggio da artista freelance a artista di fama nazionale – Stewart è uno dei pochi fumettisti neri a dirigere un fumetto sindacato a livello nazionale.

Il modo in cui Stewart è arrivato a questo punto è stato un percorso vorticoso: hanno iniziato a creare i propri fumetti mentre lavoravano nei negozi di fumetti, quindi alla fine hanno collaborato con la collega artista Ivy Noelle Weir per creare il loro primo libro, Qualità archivistica. La graphic novel era originariamente iniziata come un fumetto web, ma presentarla agli editori ha aperto le porte a Stewart per, col tempo, diventare il successore del Cuore i fumetti.

Stewart ha fatto molti sforzi per diventare CuoreSteward: Hanno passato ore a ricercare il nucleo delle storie del personaggio, quali cose volevano mantenere e quali cose vedevano avevano bisogno di un cambiamento, e dopo un processo di audizione di quattro settimane che descrivono come estenuante, il lavoro era loro.

Sebbene il tempo sia stato deformato dalla pandemia, Stewart descrive di non aver davvero bisogno di adattarsi a un’atmosfera di lavoro da casa a causa del loro passato come libero professionista. Invece, la parte difficile di mettere insieme i fumetti e il nuovo libro è stata quella a cui Stewart sente che ogni creativo può relazionarsi: l’evoluzione del loro lavoro.

“È difficile perché guarderò cosa Cuore sembra dal libro che uscirà tra due settimane e io sono tipo, ‘La mia arte è già migliore di quella che c’è in questo primo libro’”, dice Stewart con una risata. “È molto difficile per me essere tipo, ‘Sì, leggi Il cuore sale sul palco perché è buono,’ e nella parte posteriore della mia testa, sono tipo, ‘Ma migliora. Quindi continua a leggerlo. “‘”

Cuore della città è così incentrato sul personaggio che Stewart ha avuto bisogno di tempo con i personaggi per abituarsi alle loro maniere, ai dialoghi, a come si muovono sulla pagina e altro ancora. Ma questo è anche ciò che eccita Stewart: il modo in cui sia l’autore che i personaggi crescono nel corso del libro e, in definitiva, nel futuro.

Stewart da allora ha tenuto il libro nelle loro mani, attraverso una copia avanzata, e dice che all’improvviso sembrava molto reale. Si erano preoccupati di come sarebbe stato nella sua forma finale, dal momento che di solito il fumetto viene stampato sul giornale e messo sul web, ma ne sono rimasti entusiasti. Stewart ripensa ai romanzi che leggevano da bambini e da cui si sentivano ispirati… Pelle d’oca, Club delle baby sitter, Via della paura e i fumetti che leggono, come Zip e Jumpstarte spera che le persone proveranno la stessa sensazione da Cuore.

“Sembrava che ci fosse sempre qualcosa in più a cui tornare”, spiega Stewart a proposito dei libri d’infanzia. “E quindi è emozionante poter continuare la storia. Sono entusiasta che altre persone provino quella sensazione, o spero che altre persone provino quella sensazione Cuore della città — l’idea di ‘Questo è stato davvero un buon primo libro. Voglio il prossimo ora.”

Per Stewart, i fumetti sono tutti incentrati sulla narrazione. Stewart consiglia agli aspiranti artisti, se vuoi fare un fumetto, inizia a realizzarlo: non devi sentirti pronto o abbastanza bravo, perché se lo aspetti, non accadrà mai.

“Tutti sono sempre tipo, ‘Oh, non posso fare X, Y e Z. Non sono un buon artista. Non riesco nemmeno a disegnare figure stilizzate,’ ma è come se fosse disegnare”, dice Stewart. “Non dici a qualcuno che non sai scrivere perché hai una brutta calligrafia, capisci? Voglio che le persone si sentano come se potessero prendere le loro figure stilizzate e trasformarle in fumetti. Essendo un creatore e guardando indietro alle nostre vecchie cose, penseremo sempre ‘Posso fare di meglio. Fammi prima migliorare in X, Y e Z.’ Quindi io dico, non ascoltarti quando dici che devo aspettare finché non sarò più bravo in qualcosa per iniziare. Inizia, inizia a disegnare. Perché migliorerai nel tempo, ma migliorerai solo se inizierai a disegnare.

Quando il libro uscirà il 3 maggio, Stewart sarà presente a I libri di Betty (10 Summit Avenue, 314-279-1731) per un autografo dalle 18:00 alle 20:00 Puoi trovare Cuore della città su GoComics.com o nel st. Louis Post-Dispaccio.

.

Tags

Related Articles

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Back to top button
Close
Close