Books

Startup rende online libri per bambini, sostenendo i rifugiati

Andreas von Sachsen-Altenburg con la sorella minore Julia in una libreria in Germania.Andrea di Sassonia-Altenburg

D: Come ti è venuta questa idea?

Dalla Sassonia-Altenburg: Sono tornato in Germania con la mia famiglia quando ero con la mia sorellastra, che all’epoca aveva 9 anni, e si era appena trasferita lì dalla Georgia (il paese). Lo porterei nelle librerie lì, ma non sempre compravamo un libro. Stava solo imparando il tedesco come seconda lingua e stava rapidamente avanzando al livello successivo o semplicemente si annoiava a leggere lo stesso libro, come la maggior parte dei bambini. Allo stesso tempo, mentre era con il resto della mia famiglia, stava imparando l’inglese, quindi stava cercando di imparare due lingue diverse contemporaneamente. Ho cercato risorse per questo, ma è stato difficile trovare qualcosa in tedesco, specialmente per la Georgia. Potevo trovare risorse in inglese, ma erano molto costose.

Sapevo che non poteva essere l’unica in difficoltà: la Germania è un paese diversificato, che sta reinsediando molti rifugiati siriani e afgani, ora rifugiati ucraini e altri. Molti di questi adulti hanno figli con loro, che si trovano in un nuovo paese dove non parlano la lingua e ora devono impararla. Se vai in un altro paese in cui la tua lingua non è supportata, soprattutto da bambino, l’apprendimento a scuola diventa quasi impossibile. Julia mi ha reso consapevole di questo problema, quindi è diventato il nostro problema. E ho costruito la mia soluzione.

D: Come funziona Storytime Online?

Dalla Sassonia-Altenburg: È davvero facile da usare, e questa era la chiave. L’obiettivo è consentire al bambino di utilizzare questa tecnologia da solo, anche all’età di tre anni Seleziona la lingua E livello di letturaVengono mostrate le copertine di diversi libri, quindi il bambino può girare le pagine del libro online. Puoi leggere il libro al bambino, facendo clic sulle pagine da solo, oppure puoi chiedere al narratore di leggere il libro al bambino facendo clic sui pulsanti di riproduzione. Puoi anche cambiare la lingua di ogni libro in una qualsiasi delle altre lingue disponibili in esso.

Pagina interna di “A Beautiful Day”, attualmente disponibile in inglese, spagnolo e tedesco.Storia in linea

D: Quali lingue sono attualmente disponibili su Storytime Online?

Dalla Sassonia-Altenburg: Le lingue attualmente in fase di sviluppo o in fase di sviluppo includono inglese, spagnolo, francese, tedesco, italiano, portoghese (europeo e brasiliano), armeno, georgiano, ungherese, polacco, rumeno, russo, slovacco, ucraino, arabo (lo standard moderno), curdo , pashto, persiano (persiano/dari), swahili, turco e urdu.

D: Chi è il tuo pubblico di destinazione?

Dalla Sassonia-Altenburg: Bambini di età compresa tra 3-10 anni circa. In futuro, potremmo includere graphic novel e fumetti. Ma al giorno d’oggi, l’istruzione della prima infanzia spesso arriva fino al quarto o quinto anno. Sebbene chiunque possa utilizzare Storytime Online, spero che colmi il divario tra le popolazioni di immigrati, i rifugiati e le famiglie multiculturali.

D: Quanto costa usare Storytime Online?

Dalla Sassonia-Altenburg: Per l’accesso illimitato a tutte le lingue, È una media di $ 5 al mese. È progettato per essere accessibile, anche nei paesi in via di sviluppo.

D: Come si ottengono autori e artisti sulla piattaforma?

Dalla Sassonia-Altenburg: Il nostro modello per Autori e creatori Simile a Spotify per artisti. Si viene pubblicati e poi si ottengono i diritti d’autore, non solo per quella lingua in cui ho scritto il libro, ma per tutte le lingue in cui vengo tradotto e narrato. Ma questo raddoppia anche il loro accesso ad altri mercati culturali senza fare alcun lavoro extra.

Inoltre, tutti gli autori, designer, illustratori, traduttori e narratori ricevono un riconoscimento per aver fatto parte di questo sforzo proprio sulla pagina di destinazione del libro. Se tuo figlio vuole continuare a leggere un libro di un particolare autore o narratore, puoi fare clic sul profilo della persona per vedere su quali altri libri ha lavorato. (Questo è un esempio di una pagina del narratore.)

Copertina di “Sing to Me” di Nicole Levine su Storytime Online.Storia in linea

D: Chi traduce e narra questi libri in altre lingue?

Dalla Sassonia-Altenburg: Sono appaltatori pagati. Ma do la priorità ai rifugiati. Tutto ciò di cui hanno bisogno è uno smartphone con un microfono relativamente buono e uno spazio libero da rumori di fondo per raccontare un libro.

D: Come identifichi i rifugiati globali per lavorare con Storytime Online?

Dalla Sassonia-Altenburg: diversi modi. Ho appena iniziato a lavorare con una società di marketing e competenze digitali del Regno Unito che forma e assume rifugiati in Africa. Inoltre, amministratore delegato Centro di innovazione di Cambridge (alias CIC) ha recentemente inviato una newsletter sulle iniziative dell’azienda per sostenere l’Ucraina durante la guerra, a cui ho risposto riguardo a Storytime Online. Ero in contatto con il Direttore Cittadinanza e Immigrazione Canada in Polonia e lui è stato in grado di contattarmi con più traduttori.

Inoltre, ha sviluppato una partnership con Associazione nazionale ucraina delle donne americane E hanno una rete di migliaia di immigrati. Al momento, do la priorità ai romanzi e alle traduzioni ucraine, ma sto anche lavorando con i rifugiati ucraini per sostenerli durante questo periodo. Con l’aiuto dell’associazione, non vedo l’ora di tradurre e raccontare rapidamente 100 storie in ucraino.

D: Come si inserisce Storytime Online nel tuo background?

Dalla Sassonia-Altenburg: Sono cresciuto principalmente in Germania, dove imparare un’altra lingua era molto diverso da come è qui negli Stati Uniti. Ho preso lezioni di spagnolo sia in Germania che negli Stati Uniti, ma in realtà ho imparato lo spagnolo in Germania. In Germania, non solo impari per il prossimo test, ma impari anche a diventare fluente. Mi sono laureata alla Johnson & Wales University nel 2018 dove ho studiato Imprenditorialità. Da allora ho fondato altre due startup.

Storytime Online è una piattaforma di tecnologia elettronica fondata in Germania/Rhode Island da Andreas von Sachsen-Altenburg.David L. Ryan/The Globe Stuff

D: Hai ricevuto finanziamenti?

Dalla Sassonia-Altenburg: Ho ricevuto una borsa di studio per l’innovazione dal governo tedesco per un importo di 12.000 euro (circa 13.050 USD in valuta statunitense), che mi ha portato molto lontano. Ho utilizzato parte dei miei risparmi (von Sachsen-Altenburg crea anche siti Web per molti clienti e aziende. Non si paga da Storytime Online.)

D: Chi altro ti aiuta a sviluppare Storytime Online?

Dalla Sassonia-Altenburg: Non ho dipendenti. Mentre ero in Germania, ho fatto domanda per una serie di programmi di incubazione e ho ricevuto pochi o nessun feedback a parte il fatto che non si trattava di “high tech” o di intelligenza artificiale, che è ciò su cui la Germania si sta concentrando in questo momento. Sono tornato negli Stati Uniti durante l’estate del 2021 e sono stato presentato al CIC qui a Providence (dove si trova anche l’ufficio del Globe Rhode Island) e RIHub. Attraverso Servizio di guida ai progetti di RIHub (un’organizzazione senza scopo di lucro che fornisce consulenza aziendale a costo zero per gli imprenditori), ho ricevuto una guida e ho circondato altri imprenditori.

D: Quali sono alcuni dei tuoi obiettivi a lungo termine per Storytime Online?

Dalla Sassonia-Altenburg: In tre o cinque anni, voglio che una piattaforma educativa o editoriale, che abbia più conoscenze in questo spazio di me, assuma la missione ma non dimentichi mai. Il modello di business si è formato attorno a questa missione, che rende i libri per bambini accessibili a tutti. Perché questo non esiste già?


La rubrica settimanale Ocean State Innovators del Boston Globe presenta una sessione di domande e risposte con gli innovatori del Rhode Island che avviano nuove attività e organizzazioni non profit, conducono ricerche rivoluzionarie e rimodellano l’economia dello stato. Invia suggerimenti e suggerimenti ad Alexa Gagosz all’indirizzo alexa.gagosz@globe.com.


È possibile contattare Alexa Gagosz all’indirizzo alexa.gagosz@globe.com. Seguila su Twitter Incorpora il tweet E su Instagram Incorpora il tweet.

Leave a Comment