Art

The Batman Concept Art rivela un logo dell’Enigmista diverso

Uno dei costumisti di The Batman, Glyn Dillon, condivide il concept art rivelando due diversi loghi con punti interrogativi sulla giacca dell’Enigmista.

<

Concept art per Il Batman rivela alcuni loghi leggermente diversi sul costume dell’Enigmista. Il film d’azione sui supereroi, basato sul personaggio principale della DC Comics, è stato rilasciato a marzo e ha suscitato molto interesse a causa del tono più oscuro implementato dal regista, Matt Reeves. Il film segue le tracce di Bruce Wayne/Batman (Robert Pattinson) nei suoi primi anni di lotta al crimine, scoprendo un ceppo di corruzione mentre cacciava Lo Zodiac Killer di Gotham City nell’Enigmista. Interpretato da Paolo Dano, Il BatmanLa versione dell’iconico cattivo si ritrova ispirato dal Crociato Incappucciato per diventare un serial killer, prendendo di mira l’élite di Gotham e trasmettendo in streaming le sue azioni.

SCREENRANT VIDEO DEL GIORNO

I fan dei fumetti hanno familiarità con il personaggio di Edward Nashton, noto come l’Enigmista, e la sua rappresentazione come una mente criminale, che schernisce Batman e le forze dell’ordine incorporando enigmi, che possono essere decifrati come indizi, nei suoi crimini. Mentre le precedenti iterazioni live-action dell’Enigmista, in particolare quella di Jim Carrey nel film del 1995 Batman per sempre, hanno comportato un livello di accampamento ed esagerazione, la performance di Dano è stata decisamente agghiacciante. Con un costume che nasconde completamente il viso e comprende abiti ampi, Il BatmanL’Enigmista ha un aspetto diverso rispetto a qualsiasi altra interpretazione. Tipicamente indossato con un abito verde brillante o un completo in spandex coperto di punti interrogativi, il costume di Dano corrispondeva alla realtà radicata di Matt Reeves e appariva più convenzionale e inquietante, con un solo punto interrogativo sulla giacca.


Imparentato: Batman: ogni attore dell’Enigmista dal vivo (e come differiscono le loro versioni)

Adesso, Glyn Dillonuno dei costumisti di Il Batman, sta condividendo alcuni dei concept art per il costume dell’Enigmista su Instagram e contengono diversi loghi. A differenza del punto interrogativo circondato da simboli, gli altri modelli includevano un punto interrogativo al centro di quello che sembra essere un campo di applicazione, nonché un punto interrogativo piantato nel mezzo di un bersaglio. Dillon condivide che mentre la sua responsabilità principale era la Batsuit, ha creato questi concetti dell’Enigmista per e con Jacqueline Duran. Guarda le immagini nel post di Dillon qui sotto:


Clicca qui per vedere il post originale

Inizialmente ci sono state reazioni contrastanti al costume, con alcune ridendo dell’aspetto dell’Enigmista. Dato che è stato un tale allontanamento dalle precedenti rappresentazioni, alcuni si sono rivolti ai social media per fare un confronto Il Batman personaggio di The Gimp da Pulp Fiction e anche Michelangelo da Adolescenti tartarughe ninja mutanti. Molti sono venuti in difesa del film, tuttavia, esprimendo interesse per le sue somiglianze con Zodiac Killer, e con l’inquietante cartone animato di Dano che ha ricevuto così tanti elogi al momento della sua uscita, molte opinioni negative sono cambiate da allora.

È sempre interessante vedere cosa avrebbe potuto essere in relazione all’apparizione di un personaggio nel film, ma è sicuro dire che la versione del costume dell’Enigmista che è stata realizzata alla fine è stata la scelta migliore per la visione di Matt Reeves. Insieme a Il Batman 2 essendo confermato, il pubblico non vede l’ora di scoprire quali altri cattivi sono stati introdotti nella serie e se la loro rappresentazione è oscura come l’Enigmista di Paul Dano. L’approccio di Reeves a Il Batman Sembra indicare che qualsiasi personaggio presentato potrebbe assumere un aspetto completamente diverso da quello dei fumetti o dei progetti precedenti, quindi il pubblico dovrà aspettare e vedere.


Di più: Il miglior cambio di villain di Batman è Falcone (non Penguin o Enigmista)

Fonte: Glyn Dillon

Capitan America, il primo vendicatore, il buco della trama Nick Fury

La teoria di Captain America risolve il primo buco della trama di Vendicatore di Nick Fury


Related Articles

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Back to top button
Close
Close