Music

THE DARKNESS Cantante sulle questioni vocali di JON BON JOVI: “Le persone intorno a lui devono dirgli di smetterla”

L’OSCURITÀ cantante Justin Hawkins ha pesato Jon Bon Jovile esibizioni vocali di durante BON GIOVIIl recente tour negli Stati Uniti, iniziato il 2 aprile a Omaha, Nebraska. Il tour era a sostegno dell’album “2020”che è stato rilasciato nell’ottobre dello stesso anno.

<

Il rocker 47enne di origine britannica, che attualmente vive in Svizzera, ha offerto la sua valutazione JonL’abilità canora di ‘s tramite la sua Youtube serie “Justin Hawkins cavalca di nuovo” dove condivide un misto di seria analisi del musicista e divertimento hot con i suoi 120.000 abbonati.

Dopo aver visto un paio di video girati dai fan di BON GIOVIil tour del 2022, Hawkins detto in parte (come trascritto da BLABBERMOUTH.NET): “La mia carriera non è così lunga Jon Bon Jovi‘s, e non così grande. Anche al livello che abbiamo sperimentato, se ti trovi in ​​una situazione del genere e non puoi consegnare i beni e non puoi dare al tuo pubblico ciò che meritano, è orribile – è una sensazione orribile – e tu non non goderti il ​​tour in quelle condizioni; vuoi solo andare a casa. E mi aspetto che si senta allo stesso modo, davvero. Ma ci deve essere una macchina enorme in giro BON GIOVI questo gli impedisce di essere in grado di staccare la spina, davvero, che è ciò che deve accadere, penso. Voglio dire, non sto parlando di staccare la spina per sempre.

“Sembra che abbia bisogno di una sorta di terapia”, Giustino continuato. “E penso che molte volte, una situazione del genere… Non suona come un polipo o una specie di nodulo sulle corde vocali perché sarebbe più imprevedibile – suonava le note e poi squitterebbe e farebbe qualcosa di inaspettato. Conosci quel tipo di suono quando stai entrando nella pubertà e la tua voce diventa imprevedibile. A volte, quando hai una crescita o un nodulo sulle corde vocali, può causare quel tipo di … Succedono cose inaspettate alla tua voce Anche se sei un cantante esperto e puoi semplicemente tenere una nota, squitterà quando non te lo aspetti, ed è molto difficile cantare in giro quelli le cose. Ma non è quello che sta succedendo qui. Sembra che sia super stanco. Tutto è [tuned] giù, ma è ancora… Devi cantare molto con una chiave adattata come quella per trovare comunque il tipo di memoria muscolare nelle tue corde vocali, ma sta lottando con quello, non perché è basso; è solo perché è stanco. E penso che psicologicamente… non lo so… suona come qualcosa con cui avrà bisogno di una terapia – in realtà parla con qualcuno e cerca di convincere le esibizioni a ritirarsi. Non mi sembra che ci siano danni lì dentro. Non sono un medico ma ho già avuto problemi di voce. E tenere una nota con il suo stonato suggerisce alcuni problemi di intonazione che potrebbero avere a che fare anche con l’udito.

“Non è divertente guardare questo e non è divertente considerare uno dei grandi. È un grande cantante – lo è sempre stato – ma sembra che qualcosa lo stia mangiando dall’interno. E non credo che è un infortunio alla voce; penso che sia più qualcosa come una manifestazione di ansia da prestazione che gli impedisce di offrire la sua caratteristica voce Gal Force 10 mega di cui hai bisogno in queste enormi tracce, questi mega successi da inno. Devi dirgli di smettere. È dev’essere difficile quando… suppongo che se hai paura di licenziarti, suppongo sia difficile parlare con un cantante in quel modo, ma penso che se lavorassi per Jon Bon Jovi e mi importava del ‘marchio’, gli avrei chiesto di prendere in considerazione l’idea di annullare il tour e di sottoporsi a cure mediche.

“Mi rattrista vederlo” Giustino aggiunto. “Sono sicuro che siamo tutti delusi”.

Nella sua recensione di BON GIOVIIl concerto del 3 aprile all’Xcel Energy Center di Saint Paul, Minnesota, Ross Raihala del Stampa pionieristica chiamata JonLa voce di “sorprendentemente povera”, aggiungendolo Buon Giove “ha lottato per tutto lo spettacolo di due ore e più. Non stava solo macellando le cose più vecchie, che la band ora suona in una tonalità più bassa, ma anche il materiale fresco … Francamente, sembrava che avesse dimenticato come fare cantare».

Théoden Janes di L’osservatore Charlotte è stato un po’ più gentile nella sua valutazione Jon‘s voce al quarto concerto del nuovo tour, che è arrivato allo Spectrum Center di Charlotte, nella Carolina del Nord, l’8 aprile. Nella sua recensione della performance, Jane ha scritto: “Durante l’interpretazione della band del singolo promozionale del 2004 “La radio mi ha salvato la vita stanotte”sembrava [Jon] cercava la nota giusta e la trovava solo dal 60 al 70% delle volte. Durante ogni ritornello di megahit “Dai all’amore un brutto nome”, sembrava involontariamente cantare un po’ dietro il ritmo, e per di più, non c’era molto impatto nella sua voce – eppure inspiegabilmente sembrava un po’ senza fiato in alcuni punti. Su un altro grande inno — ‘È la mia vita’ – ancora una volta stava chiaramente virando dentro e fuori chiave. E quelle erano solo tre delle prime cinque canzoni”.

Kevin Coffey rivisto BON GIOVIConcerto d’inizio del tour per Omaha World Herald e ha notato che “[Jon‘s] il peso della voce, che trasportava ritornelli di canzoni come “Vivere in una preghiera” e ‘È la mia vita’ ora è pronto. Sembra magro. Non c’è molto tono nella sua voce. Non riesce a suonare bene le note… Per fortuna Jon Bon Joviha avuto l’aiuto di altri sei musicisti e le loro notevoli capacità vocali per tenerlo a galla”.

BON GIOVIIl recente tour della band ha segnato la prima serie completa di spettacoli della band dell’era della pandemia. Soprannominato semplicemente “Tour Bon Jovi 2022”il trekking di 15 date si è concluso il 30 aprile a Nashville.

Dopo BON GIOVIIl tour dell’estate 2020 è stato cancellato a causa della pandemia di COVID-19, l’ormai 60enne cantante è rimasta sotto gli occhi del pubblico esibendosi in spettacoli di beneficenza, concerti in live streaming e prendendo parte ad apparizioni promozionali.

lo scorso ottobre, Jon Bon Jovi Ha cancellato la sua apparizione a un concerto di Miami Beach dopo essere risultato positivo al COVID-19, la malattia causata dal nuovo coronavirus. Il cantante, che si dice sia completamente vaccinato, si è ritirato dall’evento dei fan pochi minuti prima che avrebbe dovuto salire sul palco per un’esibizione acustica di Halloween al Loews South Beach.

Related Articles

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Back to top button
Close
Close