Music

TOBIAS FORGE afferma che GHOST ha superato circa 15 “membri dello stage” finora

Durante una nuova apparizione su “Bevande con Johnny”il programma televisivo Internet condotto da SETTIFOLD VENDICATO bassista Johnny Cristo, FANTASMA capo Forgia di Tobia è stato chiesto quanti “membri di scena” avesse avuto nella sua band nel corso degli anni. Ha risposto (come trascritto da BLABBERMOUTH.NET): “Quanti membri del palco? Non so esattamente – 15 forse. Qualcosa del genere. Ma nelle registrazioni, ho usato lo stesso batterista per la maggior parte dei dischi – un ragazzo di nome Ludvig Kenberg. Ma ha suonato la batteria sulla maggior parte dei dischi – dal primo al terzo, al quarto, e uno degli EP e roba nel mezzo – ma mai con noi dal vivo. Quindi quella relazione è una specie di cosa a sé stante che sembra… Ogni volta che ci incontriamo e registriamo, sembra un grande… ‘Eccoci di nuovo.’ Questa è una specie di cosa, e poi la band dal vivo è sempre stata diversa”.

<

Riguardo a come sceglie i musicisti per FANTASMA, Tobia ha detto: “Se dovessimo cambiare qualcuno ora, molto probabilmente sarebbe stato su raccomandazione, perché c’è sicuramente una combinazione … originariamente, ho messo insieme una band [which] si basava più sulla vicinanza che sull’abilità o sulla professionalità. E questo finirà per essere un problema se non sei molto fortunato e finirai per esserlo FRETTA – tre migliori amici di sempre sono anche la più grande band insieme. Ma non è molto comune…

“Fondamentalmente, ciò che è molto importante per me al giorno d’oggi, e ho cercato di farlo per la maggior parte … E per essere chiari, ovviamente guardo prima alla band, ma per me la troupe è davvero un estensione della band”, ha spiegato. “E solo nel complesso, sono molto, molto esigente quando si tratta di persone e atteggiamenti tra la band e la troupe in modo che abbiamo una squadra molto solida, amichevole e professionale per la maggior parte. Voglio dire, ovviamente, su un grande tour come questo dove sono 40 persone – i nostri autobus sono circa 40 persone, anche di più – e poi ne abbiamo due [other] band con noi, ovviamente, tra .50 [or] 60 persone, non posso curare tutti. Ma sto davvero, davvero cercando di convincere le persone che non sono a conoscenza del bullismo, delle urla e dell’essere un fottuto coglione”.

Nel 2017, Fucina è stato citato in giudizio da quattro ex membri di FANTASMA dopo essere stato licenziato dal fondatore del gruppo nel dicembre precedente. Hanno accusato il cantante di averli ingannati per la loro legittima quota dei profitti derivanti dalle uscite degli album della band e dai tour mondiali. La causa è stata depositata presso il tribunale distrettuale di Linköping, Svezia, dove FANTASMA era originariamente basato. Ha affermato che esisteva un accordo di partnership tra Fucina e i quattro ex membri, che si sono tutti esibiti in modo anonimo nella band come Nameless Ghouls. A seguito della causa, Fucina è stato costretto a rivelare la sua identità dopo anni di esibizione in una maschera come Papà emerito. Ha affermato che “nessuna partnership legale” è mai esistita tra lui e gli altri membri, che veniva pagato uno stipendio fisso per esibirsi come sua band di supporto e che erano essenzialmente musicisti di sessione.

Fucina poi raccontato L’impulso della radio che la causa lo ha solo ispirato a lavorare di più per fare FANTASMA un successo. “Ho avuto una situazione che mi diceva urgentemente di salvare la situazione e rivendicare ciò che è mio e anche giustificare che era mio per cominciare”, ha detto. “Sono solo dolori della crescita, e tutto questo è appena stato: è il risultato di cose che vanno bene, non il contrario”.

FANTASMA sta continuando il tour a sostegno del suo quinto album, “Impera”, ha venduto 70.000 unità di album equivalenti negli Stati Uniti nella prima settimana di uscita per atterrare alla posizione n. 2 nella classifica Billboard 200. Ha segnato il terzo album nella top 10 – e il quinto set nella top 40 delle classifiche – per l’atto svedese.

“Impera” è atterrato alla posizione n. 1 in Germania e Svezia, n. 2 nel Regno Unito, Paesi Bassi, Belgio e Norvegia, n. 3 in Australia, n. 3 5 in Francia e Irlanda e n. 20 in Italia.

“Impera” è stato rilasciato l’11 marzo. Lo sforzo di 12 canzoni è stato prodotto da Klas Ahlund e mescolato da Andy Wallace.

Fucina ha lavorato al seguito del 2018 “Prequelle” insieme a Ahlund e co-autori svedesi Salem Al Fachiro e Vincenzo Pontarei cui crediti includono Madonna e Lady Gaga.

Related Articles

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Back to top button
Close
Close