Art

Un quintetto di ladri casuali ha rubato 27 fotografie dalla Fergus McCaffrey Gallery di Chelsea + altre storie

Art Industry News è un riassunto quotidiano degli sviluppi più consequenziali che escono dal mondo dell’arte e dal mercato dell’arte. Ecco cosa devi sapere questo venerdì 6 maggio.

<

BISOGNO DI LEGGERE

Lo spettacolo di Cézanne esporrà opere mai viste nel Regno Unito – La Tate Modern di Londra organizzerà in ottobre una mostra “estremamente costosa” del maestro Modern. Ventidue degli 80 lavori dello spettacolo non sono mai stati visti prima nel Regno Unito, incluso Natura Morta Con Piatto Di Frutta (1879–80), in prestito dal Museum of Modern Art di New York. Il biglietto costerà £ 22 ($ 27) ciascuno, il prezzo più alto del biglietto dell’istituzione, a causa dei costi vertiginosi associati al trasporto delle opere da tutto il mondo a Londra. (Custode)

Il progetto NFT di August Sander suggerisce la battaglia in tribunale – Una fondazione culturale in Germania sta rivendicando il diritto d’autore dell’archivio di August Sander, dando una svolta a un’ambiziosa iniziativa concepita dal pronipote del fotografo Julian di mettere online gratuitamente l’intero archivio di Sander tramite il mercato NFT OpenSea. Il prossimo caso potrebbe avere importanti ramificazioni per i fotografi che valutano come entrare nel mercato NFT. (Il giornale d’arte)

Un gruppo di cinque ha inscenato un furto d’arte a Chelsea – Un gruppo di cinque persone ritenute sulla trentina ha organizzato una rapina alla Fergus McCaffrey Gallery di Chelsea il mese scorso, entrando nel locale alle 20:00 ed uscendo con un portfolio di 27 foto del valore di circa $ 45.000. Il NYPD ha ora rilasciato le foto dei sospetti, che sono fuggiti dalla scena a piedi, e chiede a chiunque sia a conoscenza dell’attentato di inviare una soffiata. (Pix 11 Novità)

Mostra a Liverpool Mounts Slave Shackles insieme a sculture – La Walker Art Gallery nel Regno Unito ha scelto di esporre le cavigliere in ferro battuto usate sugli schiavi africani vicino ai ritratti scolpiti della famiglia Sandbach, che ha costruito una grande fortuna dal commercio di schiavi. La giustapposizione mira a “affrontare la cancellazione della storia coloniale nella mostra di sculture Walker” come risultato di un progetto di ricerca guidato dalla comunità. Le catene provengono dalla collezione dell’International Slavery Museum di Liverpool. (Custode)

MOVER & SHAKERS

Louise Bonnet ottiene il primo spettacolo asiatico dopo il nuovo record d’asta – Il residente a Los Angeles, nato in Svizzera stella nascente aprirà la sua prima mostra personale in Asia a Gagosian Hong Kong il 31 maggio. La mostra, che comprende sei nuovi dipinti, arriva sulla scia di un nuovo record d’asta ambientato la scorsa settimana da Sotheby’s Hong Kong. (comunicato stampa)

Il progetto di ricerca sulle antiche scritture ottiene importanti sovvenzioni – Il National Endowment for the Humanities ha concesso una sovvenzione di $ 75.000 a un progetto che analizza la scrittura buddista dell’era Goryeo “Jikji Simche Yojeol”, meglio conosciuta come “Jikji” e la Bibbia di Gutenberg. Guidata dal Centro internazionale per il patrimonio documentario dell’UNESCO, l’ambiziosa iniziativa coinvolge 50 studiosi di 25 istituzioni. (Tempi della Corea)

Muore il filantropo Toby Devan Lewis, che ha contribuito a finanziare il nuovo museo – Il collezionista e filantropo ha trasformato il New Museum con donazioni per decine di milioni di dollari. Ha anche servito come membro del consiglio per 27 anni ed era vicepresidente del consiglio al momento della sua morte. Il Nuovo Museo prossima espansione porterà il suo nome. Aveva 87 anni. (ARTnotizie)

OMA trasformerà l’ex panetteria in Art Center – Il Tastemaking Galleria d’arte di Detroit Library Street Collective ha sfruttato lo studio di architettura per convertire un ex panificio commerciale e magazzino in un centro per la comunità artistica a uso misto. Il nuovo sviluppo diventerà la sede di due organizzazioni non profit locali, Signal-Return e Progressive Arts Studio Collective. Offrirà anche 5.300 piedi quadrati di studi di artisti a prezzi accessibili e 4.000 piedi quadrati di spazi commerciali. (Designboom)

PER L’ARTE

Kharkiv documenta il bilancio della guerra sull’architettura – Alcuni di coloro che rimangono nella città dell’Ucraina orientale, pesantemente bombardata dalle forze russe, stanno lavorando insieme per catalogare la distruzione, stilando un elenco di 68 edifici di importanza architettonica che hanno subito danni. Tra questi la stazione ferroviaria che ha visto una fila interminabile di persone in attesa di salire a bordo di un treno per fuggire; più di 1,4 milioni sono partiti dall’inizio dell’invasione russa. (Custode)

KHARKIV, UCRAINA - 28 MARZO: Un cratere a razzo è visto nel cortile dell'edificio distrutto dell'amministrazione statale regionale di Kharkiv il 28 marzo 2022 a Kharkiv, in Ucraina.  Più della metà degli 1,4 milioni di persone di Kharkiv sono fuggite dalla città dall'invasione russa del 20 febbraio.  24, a cui sono seguite settimane di intensi bombardamenti.  Le forze russe rimangono a nord e ad est della città, ma qui hanno incontrato una forte resistenza da parte delle truppe ucraine.  (Foto di Chris McGrath/Getty Images)

Un cratere a razzo è visto nel cortile dell’edificio distrutto dell’amministrazione statale regionale di Kharkiv il 28 marzo 2022 a Kharkiv, in Ucraina. (Foto di Chris McGrath/Getty Images)

Seguire Notizie Artnet su Facebook:


Vuoi stare al passo con il mondo dell’arte? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere le ultime notizie, le interviste che aprono gli occhi e le incisive critiche che portano avanti la conversazione.

.

Tags

Related Articles

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Back to top button
Close
Close